Come accettare che lui non ti vuole: 5 consigli per riuscirci

accettare che lui non ti vuole

Come accettare che lui non ti vuole? Cosa devo fare per riuscire a superare questo momento?

Accettare che un uomo non ti vuole più non è semplice. Che sia stato il tuo partner per tanti anni, o che la vostra fosse solo una frequentazione iniziata da poco tempo non fa differenza: sentirsi rifiutate non è mai piacevole, ed è difficile pensare di passarci sopra.

Non so in quale delle due situazioni tu ti stia ritrovando oggi, ma sappi che qui troverai consigli e spunti interessanti che ti aiuteranno ad entrare nella fase di accettazione, per poter passare oltre in modo positivo.

Prima di iniziare, però, ti consiglio di prenderti 2 minuti per fare il test online che trovi di seguito. Grazie a qualche semplice domanda riuscirai a capire come hai gestito sino ad oggi la tua delusione amorosa:

Come stai affrontando la delusione d’amore?

Come accettare che lui non ti vuole

Come dicevamo, non essere corrisposti è frustrante e doloroso. Può trattarsi di una persona per cui stavi iniziando a provare dei sentimenti, oppure può essere l’uomo con cui hai condiviso un pezzo della tua vita.

Non ha importanza. Non siamo qui a parlare di quale delle due situazioni “pesi” di più. In entrambi di casi ti trovi nella situazione di dover accettare che lui non ti vuole, e questo non è facile per il semplice motivo che tu vorresti altro da lui.

Vediamo quindi insieme cosa puoi fare per aiutare te stessa ad accettare che lui non ti vuole più. Sappi che si parla di un percorso che richiede tempo e che non finirà nel giro di poche ore o giorni, ma da qualche parte dovrai pur cominciare, no?

E allora meglio iniziare subito a fare le cose giuste, a guardare la situazione nel modo in cui va vista e a metterti nell’ottica di voler davvero chiudere questo capitolo. Devi volerlo davvero affinché possa accadere. Questo te lo dico con il cuore in mano.

1. Elimina la speranza

Si dice sempre che la speranza sia l’ultima a morire, ma in certe occasioni bisogna saper riconoscere che la speranza può diventare un serio limite per il superamento di una situazione.

Se stai cercando di accettare che lui non ti vuole, non puoi vivere con la speranza che lui possa ritornare. Come se tu razionalmente cercassi l’accettazione, ma allo stesso tempo rimanessi in attesa del suo ritorno.

Questo atteggiamento non solo non ti permette di accettare che lui non ti vuole, ma provoca un continuo senso di frustrazione e dolore. Molto meglio guardare la realtà per quella che è evitando di crearsi false illusioni.

2. Non aggrapparti ai ricordi

Nel momento in cui stai cercando di accettare che lui non ti vuole più, ci sarà una parte di te che lotterà contro il tuo “istinto di sopravvivenza”. Una sorta di auto sabotaggio che ti porta a ripensare al passato, aggrappandoti anche ai più piccoli dettagli per convincerti che, magari, un giorno lui tornerà.

come accettare che lui non ti vuole

Guardarti indietro non ti permette di focalizzarti sul tuo presente, che purtroppo è ben diverso da ciò che appartiene al passato. Aggrappandoti ai ricordi rischi di “deformare” la realtà delle cose, alimentando la speranza che lui possa tornare.

3. Guarda la realtà per quella che è

Per accettare che lui non ti vuole più devi riuscire a guardare la realtà per quella che è. Probabilmente lui ti ha dato le sue spiegazioni, è stato chiaro con te e ti ha detto che non c’è alcuna possibilità di ritorno.

Eppure, magari, tu sei qui a cercare di capire come poter salvare il rapporto, non volendo “vedere” che, in realtà, è completamente finito. Dunque, prima è necessario accettare la separazione da lui, e solo dopo, quasi come se ne fosse una conseguenza, accetterai che lui non ti vuole più.

4. Accetta il dolore

Quando si parla di accettare che lui non ti vuole più, a prescindere dal fatto che abbiate avuto una relazione o che il suo amore per te non fosse corrisposto, devi mettere in conto che attraverserai la fase del dolore.

Parliamo di un processo che fa parte del percorso stesso di accettazione, e che purtroppo non può essere semplicemente “eliminato”. Il dolore sarà tuo compagno per qualche tempo, e se vuoi liberartene quanto prima, dovrai innanzitutto viverlo fino in fondo.

Nella quotidianità ti sembrerà di essere ferma sempre allo stesso punto, ma si tratta solo di una brutta illusione. Ogni giorno, piano piano, stai superando il dolore e ti stai accingendo alla tua rinascita. Datti tempo, te ne servirà!

5. Focalizzati su te stessa

Questo potrebbe sembrarti il classico consiglio banale, eppure credimi, sono poche le persone che riescono a mettere se stesse al centro della propria vita in una situazione simile.

E’ un tassello fondamentale quando si parla di accettare che lui non ti vuole. Devi ripartire da te stessa, da ciò che ti piace fare, da ciò che ti fa sentire viva e felice. Nutri le tue passioni e viziati: hai bisogno di ritrovare grinta e positività!

Allo stesso tempo, cerca di non stare chiusa in casa da sola a rimuginare. Esci con le tue amiche, organizza weekend di svago, cerca di vivere delle esperienze che possano liberare la mente e riempirti il cuore.

Iscriviti Al Percorso Gratuito Via Mail Per Smettere Di Soffrire Per Amore e Guarire Il Tuo Cuore Infranto

Accettare che lui non ti vuole: conclusioni

Oggi abbiamo visto i primi step che dovrai iniziare a muovere per poter uscire da questa situazione di dolore e frustrazione in cui ti trovi. Lui non ti vuole? Bene, da ora sai ciò ti aspetta per poter rinascere.

Come ti anticipavo all’inizio, si tratta di un percorso. Accettare la fine di una relazione o superare un amore non corrisposto richiede lo stesso processo dell’accettazione di un lutto. E credimi, non si fa tanto per dire.

Di conseguenza, oggi hai messo le basi al tuo percorso, ma c’è molto altro che devi sapere a riguardo. Ci saranno momenti di sconforto, di ripensamento, giorni in cui ti sembrerà di non riuscire a passare oltre.

Non sarà semplice, ed è per questo che ti invito a non iniziare da sola questo cammino. Aiutati con gli strumenti giusti, quelli che ti permettono di rimanere all’interno dei binari e che ti sostengono nel momento del bisogno.

Strumenti come l’ebook “Ricominciare Dopo Una Delusione D’amore“, un libro interamente dedicato al superamento di una delusione d’amore e alla rinascita mentale e sentimentale di una donna.

Vuoi accettare che lui non ti vuole più? Vuoi davvero mettere fine a questo dolore e tornare ad avere il sorriso sulle labbra? Bene, metti in pratica i consigli che abbiamo visto oggi insieme e immergiti nella lettura del manuale numero uno in Italia sull’argomento.

Lo trovi qui in offerta speciale >>>

Scopri il metodo e le migliori tecniche per smettere di soffrire per amore, dimenticare velocemente l’ex e ricostruire una vita stupenda

5/5 - (1 vote)