App per spiare il telefono del partner gratis e a pagamento: top 6

app per spiare il telefono del partner

Sei in cerca di una applicazione per spiare il telefono del partner? Sospetti che il tuo partner ti tradisca e vuoi dimostrarlo o fugare ogni dubbio mettendo sotto controllo il suo cellulare? Sei capitato/a esattamente nel posto giusto!

Al giorno d’oggi i tradimenti sono all’ordine del giorno. Secondo gli ultimi dati si stima infatti che il 45% degli italiani abbia tradito il partner almeno una volta.

Chi tradisce (o chi ha dei segreti da nascondere) di solito non teme di venire scoperto, ma la verità è che, per quanto cauto possa essere, lascerà sempre le tracce delle sue malefatte all’interno di un oggetto che porta sempre con sé: il suo smartphone.

In questo articolo vedremo insieme le 6 migliori app per spiare il telefono del partner, presentando tutte le loro caratteristiche, funzionalità e differenze, cosicché tu possa scegliere sin da subito quella che fa maggiormente al caso tuo. Iniziamo!

Migliori app per spiare il telefono del partner

Il modo migliore per scoprire un tradimento è utilizzare delle app di spionaggio e localizzazione, che ti consentiranno di sapere tutto ciò che fa il tuo partner con lo smartphone. In ogni momento.

Alcune delle app che ti presenteremo di seguito sono a pagamento, mentre altre, anche se meno potenti, possono essere utilizzate in modo gratuito. Vediamo quindi la classifica delle migliori applicazioni per controllare il cellulare del partner.

1. mSpy

mSpy (qui il sito ufficiale) è la migliore app per spiare il cellulare del partner: ti aiuterà a scoprire quando e con chi sta parlando il tuo partner su Facebook, Instagram, WhatsApp, Snapchat e tutti gli altri servizi di messaggistica.

App per spiare il telefono del partner MSPY

mSpy è leader di mercato nel settore di monitoraggio cellulare a distanza, anche perché possiede diverse funzioni, tutte molto valide e precise. L’interfaccia è tutta in italiano, e anche l’assistenza clienti. Ecco un esempio di ciò che potrai farci:

  • Leggere SMS, messaggi di WhatsApp e chat dei social.
  • Monitorare il registro delle chiamate e la cronologia web.
  • Visualizzare la posizione della persona in tempo reale.

Il vantaggio di questa applicazione è che è davvero semplice da utilizzare, anche per chi non è esperto di tecnologia. Tutto quello che dovrai fare è recarti sul sito ufficiale di mSpy e creare un account inserendo la tua mail e completando l’iscrizione.

Successivamente ti verrà richiesto di installare l’app sul cellulare della vittima, e potrai sin da subito iniziare il tuo monitoraggio a distanza tramite il pannello di controllo di mSpy, grazie al quale sarai in grado di vedere tutto ciò che si verifica nello smartphone controllato, come se fossi al suo interno. Clicca qui per provarla subito.

2. Flexispy

Flexispy (qui il sito ufficiale) è un’altra potente applicazione per spiare il telefono del partner, e risulta essere la principale alternativa a mSpy esistente in commercio. Con questo software puoi monitorare da remoto computer, tablet e cellulari (Android e iPhone).

spiare il cellulare del partner flexispy

Tra le funzionalità più interessanti di Flexispy troviamo il controllo della posizione del cellulare tramite GPS, la verifica dei file multimediali e il monitoraggio degli SMS e delle chat su WhatsApp e sui social.

Ma non finisce qui: grazie a questa app spia potrai addirittura ascoltare in remoto il microfono del cellulare, intercettare le chiamate ricevute e monitorare le applicazioni installate. Se il tuo partner fa qualcosa di sbagliato o sospetto, utilizzando Flexispy lo verrai a sapere in tempo reale, con tutti i dettagli che ti servono.

L’installazione dell’app sul telefono o sul pc della vittima è molto semplice e non lascia alcuna traccia: lui non potrà mai sapere che il suo dispositivo è controllato. Per capire meglio come funziona puoi anche vedere una demo su questa pagina.

3. Hoverwatch

Hoverwatch (qui il sito ufficiale) è un’altra app semplice ed estremamente efficace per controllare il cellulare del partner, molto utilizzata in Italia. Proprio come le altre 2 applicazioni che abbiamo presentato sopra, anche questa funziona in modalità invisibile e offre all’utente una gamma completa di funzioni di spionaggio.

controllare il cellulare del partner hoverwatch

Con Hoverwatch potrai registrare SMS, vedere la cronologia delle chiamate, accedere a microfono e fotocamera del cellulare controllato, tracciare gli spostamenti della vittima tramite GPS, spiare WhatsApp e Facebook, visualizzare l’elenco dei contatti e tutta l’attività effettuata sui motori di ricerca.

Insomma, questa app per spiare il cellulare del partner non ti deluderà: è anche abbastanza economica e piuttosto semplice da utilizzare. Ti basterà registrarti su questa pagina, installare l’applicazione sul dispositivo che vuoi controllare, ed iniziare il monitoraggio dalla tua dashboard online di Hoverwatch.

4. Whatscan

Whatscan è un’app (disponibile per Android e iOS) che ti permette di spiare un account WhatsApp di un’altra persona, così da poter leggere i messaggi ricevuti e scambiati. Per fare ciò offre un sistema che “simula” la presenza di un browser Web per PC fisso, così da poter associare in maniera rapida WhatsApp Web su quell’app: in poche parole porta WhatsApp Web sul tuo cellulare!

app per spiare telefono partner gratis

I passaggi da effettuare per collegare l’account WhatsApp del tuo partner alla tua app Whatscan sono semplici. Dovrai innanzitutto aprire Whatscan, così da veder comparire un codice QR (indispensabile per l’associazione dell’account).

Una volta ottenuto il codice QR, apri l’app di WhatsApp sul telefono che vuoi associare, fai tap sul menu in alto a destra nella schermata principale e apri la voce WhatsApp Web. A questo punto fai leggere il tuo codice QR al telefono della vittima, ed il gioco è fatto!

A scansione avvenuta avrai sul tuo cellulare il pieno controllo dell’account WhatsApp del tuo partner, per vedere in tempo reale cosa scrive e per leggere tutte le sue conversazioni passate. L’associazione avviene in modo molto rapido (quindi avrai bisogno del suo telefono per pochissimi secondi) e dura fino a quando non viene effettuata la disconnessione (da parte tua o da parte sua).

5. WhatsAgent

WhatsAgent è l’app per spiare WhatsApp di un’altra persona avendo solo il suo numero: funziona infatti a distanza, senza il bisogno di avere tra le mani il telefono della vittima e senza dover installare nulla sul suo dispositivo.

spiare un account whatsapp whatsagent

Il funzionamento di questa applicazione, disponibile solo per Android e che puoi scaricare da qui, è molto semplice: dovrai installarla sul tuo telefonino ed inserire il numero di cellulare che vuoi monitorare. A questo punto WhatsAgent ti segnalerà ogni volta che quell’utente si connette a WhatsApp, anche se ha impostato la privacy in modo da non visualizzare l’ultimo accesso!

Questa applicazione non ti permette di spiare le conversazioni WhatsApp, leggere i messaggi e vedere le foto inviate come fanno software più potenti tipo mSpy, ma può fare comunque comodo per controllare se il tuo partner si connette ad orari strani.

Oltre a questo, l’applicazione è anche in grado di creare un resoconto completo di tutte le connessioni del numero spiato, o anche di confrontare i tempi di connessione per due numeri diversi, così di verificare se chattano tra di loro.

Da rilevare che si tratta di un servizio a pagamento che richiede una quota d’iscrizione che puoi comprare direttamente all’interno dell’applicazione. Può essere utilizzata gratuitamente solo per 24 ore.

6. Cerberus

Ultima soluzione di cui voglio parlarti in questo articolo è Cerberus, applicazione antifurto, che aiuta gli utenti a ritrovare il proprio dispositivo in caso di furto o smarrimento, ma che può essere facilmente utilizzata per spiare il partner.

come controllare il cellulare del partner con cerberus

Se riuscirai ad installarla nel telefono del tuo compagno (o della tua compagna) avrai sempre accesso da remoto alla sua posizione ed ai suoi spostamenti, oltre che al registro delle telefonate e alle statistiche sull’utilizzo delle app.

I prezzi sono più bassi rispetto a quelli delle app spia professionali, ma anche le funzionalità in questo caso sono più limitate, dato che non avrai accesso a WhatsApp e alle chat sui social. Inoltre a nostro avviso con Cerberus ci sono maggiori probabilità che la persona sorvegliata si possa accorgere che stai controllando il suo telefono.

Creando un account dall’app avrai diritto ad una prova gratuita di una settimana, dopodiché potrai decidere se sottoscrivere o meno un abbonamento.

Come funzionano le app spia partner?

Le applicazioni che abbiamo presentato qui sopra sono tra loro diverse, ciascuna con le sue funzionalità specifiche, ma tutte in grado di raccogliere preziose informazioni per capire se un partner ti sta tradendo o se ha qualcosa da nasconderti.

I software spia professionali (come mSpy) rappresentano l’opzione più sicura e più completa, dato che sono impossibili da rintracciare dal partner e combinano insieme tutte le funzioni più utili: localizzazione della posizione, tracciamento completo di WhatsApp e delle chat sui social, eventuale installazione di applicazioni sospette…

Come abbiamo visto esistono anche delle app gratuite, come Whatscan, ma le loro funzioni sono più limitate, ed il partner potrebbe accorgersi più facilmente del fatto che stai tenendo il suo telefono sotto controllo.

In ogni caso, ciò che accomuna tutte queste applicazione per spiare il telefono del partner è che nella maggior parte dei casi vanno installate direttamente sul cellulare della vittima, quindi in un modo o nell’altro dovrai avere accesso a quel telefono, almeno per qualche minuto.

Nella pratica puoi trovare una scusa per farti dare il suo telefono per il tempo necessario all’installazione/connessione, oppure, in alternativa, puoi direttamente regalare lo smartphone al tuo partner con l’applicazione già installata. In questo modo non ci saranno problemi di sorta.

Spiare il cellulare del partner è legale?

Utilizzando un’app per spiare il partner dovrai fare molta attenzione: innanzitutto perché se lui/lei dovesse scoprirti, non ci faresti una bella figura, e rischieresti di farlo infuriare mettendo in crisi la fiducia nel vostro rapporto.

Oltre a ciò, tieni presente che le app spia sono pensate per un genitore che voglia tenere sotto controllo l’attività online di un figlio minorenne, oppure per un datore di lavoro che voglia assicurarsi che i suoi dipendenti non usino il computer per altri scopi, e che in generale non perdano tempo durante la giornata lavorativa.

Usare queste applicazioni per controllare di nascosto un partner, senza il suo consenso, rappresenta una violazione della privacy, quindi potrebbe comportare anche conseguenze penali. Valuta bene se sei disposto/a a correre tale rischio.

Detto ciò, se hai davvero dei sospetti fondati, oppure se cerchi le prove di un tradimento ancora in corso oppure avvenuto in passato, le app presentate in questo articolo potrebbero davvero fare al caso tuo, dandoti tutte le risposte che stavi cercando.

Alternativa alle app per spiare il partner

Se sei una donna e sospetti che il tuo uomo non ti sia fedele, non aspettare che le cose si complichino ulteriormente: è arrivato il momento di avere la certezza di un eventuale tradimento.

Esiste una valida alternativa alle app per controllare il cellulare del partner: si tratta del sistema “Scopri se ti tradisce e con chi“, di Elizabeth Wilson, che è Il metodo step by step per scoprire in meno di 7 giorni se il tuo uomo ti tradisce, identificare la sua amante e smascherare anche tradimenti passati. Tutto questo senza dover ricorrere ad app spia oppure a costosi investigatori privati.

Clicca qui per scaricare in offerta la tua copia di Scopri se ti tradisce e con chi. Il prodotto digitale è immediatamente accessibile tramite download nella più completa privacy del tuo computer o dispositivo mobile.

5/5

Scopri Se Lui Ti Tradisce E Con Chi è Il metodo step by step per scoprire in meno di 7 giorni se il tuo uomo ti tradisce, identificare la sua amante e smascherare tradimenti passati.