Bloccare un narcisista funziona? Come reagisce il narciso al blocco

bloccare un narcisista

Ti chiedi se bloccare un narcisista sia una buona idea? Vuoi sapere come reagisce un narcisista al blocco? Perfetto, sei capitata nel posto giusto!

Quello del rapporto tra due persone è un universo delicato, dove l’equilibrio tra emozioni, ego e problematiche è sempre appeso ad un filo molto sottile. Tuttavia, quando dall’altra parte c’è un narcisista, la situazione tende sempre a precipitare.

Per tale motivo, si rendono necessarie delle soluzioni che in altri contesti non sarebbero nemmeno da prendere in considerazione. Una di queste è tagliare tutti i contatti sui social network, tramite il blocco totale.

Ma bloccare un narcisista su WhatsApp e le altre piattaforme è davvero una buona idea? Quali potrebbero essere le sue reazioni? Nell’articolo a seguire, trovi tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Prima di partire, ti consiglio di prenderti qualche minuto per rispondere alle domande del test online che trovi di seguito. Credimi, non è una perdita di tempo, poiché in base alle risposte potrai scoprire quanto la problematica del narcisismo è radicata nella persona che ti sta vicino.

Scopri se lui è un narcisista

Bloccare un narcisista su WhatsApp: è una buona idea?

Quando si valuta l’idea di bloccare un narcisista su WhatsApp e gli altri social, la prima cosa da chiedersi è se si sta facendo la cosa giusta. Stai mettendo in partica una delle tecniche di psicologia inversa con un narcisista, quindi la risposta è sì. Infatti, potrebbe rivelarsi una mossa molto valida, a patto di sapere a cosa si va incontro.

In primis, se deciderai di bloccare il narciso e tagliare i contatti con lui, molto difficilmente, quest’ultimo se ne starà con le mani in mano (anche se non è impossibile). Quindi aspettati una sua reazione. Ma di ciò parleremo più avanti.

Adesso dobbiamo concentrarci su di te. Infatti, l’esito o meno di tutta l’operazione dipende anche da come tu ti comporterai.

Del resto, buona parte del potere che i narcisisti hanno sulle proprie vittime, nasce proprio da comportamenti sbagliati di queste ultime. Con ciò non voglio mortificarti ma solo dirti che devi essere sempre a guardia alta. Quindi, se deciderai di bloccare un narcisista dovrai lavorare anche su te stessa, sui seguenti punti:

  • Non avere dubbi sulla scelta che hai compiuto;
  • Non pensare mai di essere tu la “cattiva” se sei arrivata a ciò;
  • Fin dal primo momento in cui hai bloccato il narcisista inizia a ricostruire la tua vita.

Inoltre, non bisogna tralasciare l’idea che bloccare il narcisista, possa essere anche il primo passo per tentare di addomesticarlo. Del resto, gli stai togliendo potere ed influenza sulla tua vita.

Se dovessi essere interessata all’idea di mettere ai tuoi piedi il narciso, ti consiglio di leggere l’e-book “L’Antidoto al Narcisista“, il miglior libro in circolazione per quanto riguarda tale argomento sul panorama europeo.

Al suo interno sono riportate le tecniche migliori da utilizzare quando si è in contatto con un narcisista, sia che tu voglia imparare a difenderti da lui e “addomesticarlo”, sia che tu voglia chiudere definitivamente il rapporto e liberarti dalla sua influenza.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Come reagisce un narcisista al blocco

Adesso è il momento di parlare del punto di vista del narciso ed analizzare quali possono essere le sue reazioni di fronte alla tua volontà di bloccarlo sui social.

1. Andrà via

Iniziamo dall’ipotesi che io ritengo più rosea: il narciso scopre di essere stato bloccato sui social e invece di passare subito al contrattacco con una mossa delle sue, alza le spalle e se ne va. Liberando te e la tua vita.

Tale situazione, seppur rara, non è impossibile, in quanto può dipendere da diversi fattori. La più probabile risiede nel fatto che la tua volontà di bloccarlo è coincisa con la sua conoscenza di una nuova ragazza. Quindi tra l’utilizzare energie per te o per spolpare una nuova preda, il narciso sceglierà di certo la seconda opzione.

Inoltre, non è da sottovalutare il fatto che il narciso possa riconoscere in te una cliente troppo noiosa o un osso troppo duro. Di conseguenza, andrà via in cerca di lidi più tranquilli. Tuttavia, presta sempre attenzione, poiché il narcisista tende a tornare, soprattutto se fiuta che tu sia vulnerabile a causa di un momento difficile.

Ed, in casi del genere, quando torna è sempre più cattivo di prima.

2. Sarà furioso

La seconda reazione che andiamo ad elencare è già più prevedibile: tu blocchi il narcisista è lui si infuria come una belva assetata di sangue.

Tale modo di fare è tipico della sua personalità e del disturbo che lo contraddistingue: nella sua mente tutte le persone che orbitano nel suo mondo esistono per il suo diletto e di conseguenza, queste non possono prendere delle scelte che lo vadano a danneggiare.

bloccare un narcisista su whatsapp

Quindi, di fronte ad una tua mossa così “fuori dai suoi schemi”, potrebbe perdere il controllo, iniziare ad avere scatti d’ira. In alcuni casi, potrebbe venire nei posti che sa che tu frequenti e farti una scenata. Peggio ancora se se siete colleghi, in quanto la sua aggressività potrebbe avere sfogo sul luogo di lavoro.

Inoltre, non dovrebbe sorprenderti il fatto che inizierà a diffamarti, parlando male di te in giro, con gli amici in comune, con i colleghi o coi familiari. Magari, accreditando a te i suoi errori e le sue malefatte. Potrebbe dire a tutti che è stato lui a bloccare te e non viceversa.

Ovviamente, se la situazione dovesse precipitare, ti consiglio di farti aiutare da amici e parenti, ma anche da figure professionali, come uno psicologo ed un avvocato, che sapranno supportarti in una fase così delicata della tua vita.

3. Tenterà di farti ingelosire

Un’altra via che può seguire il narcisista dopo essere stato bloccato, è quella della gelosia. Così facendo, cercherà di suscitare in te una reazione negativa che ti porterà a contattarlo di nuovo. Questo è un metodo molto subdolo, sia per come viene messo in pratica, sia per i risultati ottenuti se dovesse andare in porto.

Infatti, non potendo utilizzare i social postando contenuti con altre ragazze (dato che l’hai bloccato), dovrà farti ingelosire tramite altre vie. Di conseguenza, inizierà ad assediare le persone che ti sono vicine, ovvero le tue amiche, le tue colleghe di lavoro o addirittura membri della tua famiglia.

Nel peggiore dei casi tale situazione potrebbe sfociare in una triangolazione, una delle peggiori espressioni della relazione con un narcisista.

4. Cercherà di riconquistarti

Infine, non è da sottovalutare l’ipotesi che egli, dopo essere stato bloccato, inizi ad impegnarsi con tutto sé stesso per riconquistare di nuovo la tua fiducia. Per raggiungere tale scopo, il narcisista potrà seguire due strade.

La prima è quella del famigerato love bombing, che guarda caso è anche la prima fase dell’approccio di un narcisista ad una nuova preda. Ovvero, è il momento in cui egli appare come il principe azzurro che hai sempre sognato, mentre in realtà sta solo abbattendo una dopo l’altra tutte le tue difese.

bloccare o no il narcisista

La seconda strada, sarà quella della pietà e dei sensi di colpa. Il narcisista tenterà di incontrarti, mostrandosi distrutto, triste e consapevole dei suoi errori. Dopodiché, inizierà a parlarti della sua storia terribile, dei traumi che lo hanno fatto diventare il mostro che è adesso. Ma ora sta cercando di cambiare per te!

Tutto questo circo è volto a farti abbassare la guardia, far nascere dentro di te dei sensi di colpa e farti ricadere nella sua tela di viscido ragno. Se il suo piano dovesse funzionare, in meno di una settimana, lui tornerebbe ad essere il mostro di sempre e tu la sua vittima.

Bloccare o no il narcisista: conclusioni

Adesso che abbiamo visto come si comporta un narcisista quando viene bloccato, hai abbastanza mezzi per decidere se procedere o meno in tal senso. Come hai potuto leggere non è una scelta priva di controversie.

Del resto, stiamo parlando di una persona esperta di trucchi e macchinazioni, che vive praticamente solo per alimentare il suo ego e non si fa scrupoli per raggiungere il suo fine.

Proprio perché sono consapevole dei rischi che corri, prima di chiudere desidero lasciarti un’ulteriore risorsa a cui attingere durante questo percorso: “L’Antidoto al Narcisista“. Come scritto in precedenza, si tratta del miglior e-book sul panorama italiano per quanto riguarda l’ostico tema del narcisismo.

Approfondimenti psicologici, tecniche comportamentali per sfuggire alle manipolazioni narcisistiche e metodi per metterlo ai tuoi piedi, sono solo alcuni dei temi trattati. Infatti, all’interno del manuale troverai anche esperienze di vita vissuta e consigli pratici per andare avanti dopo la fine di una relazione tossica.

Insomma, che tu voglia ricominciare una nuova vita, che tu sia interessata a scappare dalle grinfie del narciso o che tu abbia il desiderio di vivere con lui una storia sana, questo è il libro che fa per te. Lo trovi in offerta cliccando qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Bene, mia cara lettrice, questo articolo dove abbiamo analizzato tutti i fattori conseguenti alla decisione di bloccare un narcisista è giunto al termine. Sono certo che quanto riportato ti sarà di grande aiuto. A me non resta che ringraziarti per essere arrivata fin qui ed augurarti, come sempre, in bocca al lupo per tutto.

5/5 - (4 votes)