Come comportarsi con chi fa ghosting? Tutto ciò che devi sapere

come comportarsi con chi fa ghosting

Come comportarsi con chi fa ghosting? Come reagire al ghosting nel modo corretto? Se vuoi conoscere le risposte a queste domande continua a leggere.

Quando si parla di ghosting si intende la pratica di smettere di rispondere alle chiamate ed i messaggi di un’altra persona da un momento all’altro e senza fornire spiegazioni.

Questo modo di fare, che è tipico tanto delle donne quanto degli uomini, lascia chi lo subisce in uno stato di smarrimento, rabbia ed impotenza. Del resto, fino ad un giorno prima era tutto perfetto, per poi ritrovarsi con in mano solo un pugno di mosche.

Quindi, è più che ragionevole non sapere cosa fare in una situazione del genere. Se poi si subisce ghosting dopo settimane di frequentazione, o addirittura dopo mesi di relazione, il senso di smarrimento è più intenso e comprensibile che mai.

Tuttavia, esiste un modo per limitare i danni e riprendersi dallo shock. Infatti, nell’articolo che trovi di seguito, ti spiegherò come comportarsi con chi fa ghosting e come reagire nel migliore dei modi. Quindi, se anche tu hai subito questo torto continua a leggere e troverai il modo per uscirne a testa alta.

Come reagire al ghosting: errori da evitare

Quando si subisce il ghosting la primissima cosa da non fare è chiedere spiegazioni o chiarimenti alla persona scomparsa. Quindi, evita di inviare messaggi del tipo:

  • Perché ti comporti così?
  • Cosa ho fatto di male?
  • Mi manchi da morire, torna da me!

Se già hai chiamato o mandato messaggi senza ricevere risposta, devi smettere subito. Del resto, se la persona in questione avesse voluto parlare con te o darti spiegazioni, non sarebbe scomparsa nel nulla in questo modo.

Inoltre, tieni sotto controllo i tuoi sentimenti: non farti prendere dalla rabbia, dalla tristezza o dalla gelosia. Questo ti permetterà di evitare di fare scenate in pubblico, magari sul suo posto di lavoro, o peggio ancora sotto casa sua. Alla fine, l’unico danneggiato sarebbe il tuo orgoglio, mentre la tua persona e la tua autostima ne uscirebbero ancora più sminuite.

come reagire al ghosting

Allo stesso modo non colpevolizzarti. Sappi che non c’è nulla di sbagliato in te! Non devi affatto cedere ai complessi che ti stai facendo nella tua mente. Infatti, non sei l’unica persona in questa situazione, anche perché il ghosting è un fenomeno molto più diffuso di quanto tu possa immaginare.

Leggi anche: tutte le possibili motivazioni del ghosting

Molto probabilmente hai solo puntato le tue energie ed il tuo tempo sulla persona sbagliata, che magari non credeva nella vostra relazione o che ti ha scelto solo come passatempo.

Del resto, il ghostig è tra i modi di fare più utilizzati anche dai narcisisti. Infatti, il narciso adotta questa tecnica per parcheggiare in un angolo le relazioni che lo hanno stufato, solo per poi riprenderle in mano quando più gli fa comodo.

Se pensi sia questa la tua situazione, è più che necessario che ti informi sull’argomento. A tal fine ti consiglio di leggere L’Antidoto Al Narcisista, che è l’ebook più avanzato in Italia sulla figura del narcisista. Ti aiuterà a fare chiarezza, ad imparare a difenderti da manipolatori di questo tipo e anche a metterli ai tuoi piedi (se è questo quello che vuoi).

Per approfondire i contenuti trattati ed acquistare l’ebook in offerta clicca qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Come comportarsi con chi fa ghosting

Adesso è il momento di capire come comportarsi con chi fa ghosting. In questo modo, riuscirai a prendere di nuovo in mano la tua vita, lasciandoti tutto alle spalle.

1. Scompari anche tu

Quando si subisce ghosting la prima cosa da fare è ripagare chi lo ha fatto con la stessa moneta. Quindi, senza pensarci due volte sparisci anche tu. Prima di tutto smettila di chiamarlo e di inviargli messaggi, ma non bloccarlo sui social network. Limitati ad ignorarlo, e a rimuovere del tutto le attenzioni che prima gli dedicavi.

come reagire al ghosting

Non devi degnare questa persona di nessun sentimento o reazione. Devi andare per la tua strada come se non fosse mai esistita. In parole povere, devi mettere in pratica anche tu il ghosting nei suoi confronti.

Questo vale ancora di più se dopo un po’ la persona scomparsa dovesse farsi viva di nuovo, magari parlando di ripensamenti o cose del genere. In questo caso, ignoralo oppure trattalo con sufficienza, facendogli capire che per te, lui non conta più nulla.

2. Dedicati solo alla tua vita

Adesso che la persona con la quale ti frequentavi è scomparsa, non devi farti prendere dallo sconforto. Al contrario, devi pensare che colui o colei che ti ha fatto del male è escluso dalla tua vita.

La tua non è solitudine, ma ritrovata libertà. Quindi, usa tutto il tempo libero che hai solo a cose che ti fanno stare bene. Magari puoi dedicarti ai tuoi hobby, alla tua famiglia o ad uscire con gli amici.

Agendo un questo modo, il dolore per il torto ricevuto inizierà a scemare e tu riprenderai ad apprezzarti appieno come persona.

3. Mostrati felice sui social

Una volta che avrai ripreso in mano la tua vita fai in modo che tutti lo sappiano. Per raggiungere questo scopo utilizza i tuoi profili social. Pubblica foto dove appari felice, facendo passare il chiaro messaggio che la persona che ti ha abbandonata non ha lasciato tracce nella tua vita.

come comportarsi con chi fa ghosting

In questo modo, chi ti ha reso vittima di ghosting inizierà a rimuginare sulle sue azioni. Infatti, non c’è cosa più tremenda di dimostrare a chi ti ha abbandonato che tu non senti affatto la sua mancanza.

Se poi nei tuoi post riesci a mettere in moto anche un po’ di gelosia, magari caricando foto dove sei in compagnia di un’altra ragazza o ragazzo, il rosicamento da parte di chi è andato via è più che assicurato. A questo punto, non dovresti sorprenderti di un ritorno di fiamma, cosa che tu ignorerai con estrema freddezza.

4. Incontra nuova gente

Se ti chiedi come reagire al ghosting, sappi che un punto fondamentale è incontrare nuove persone. Infatti, adesso che i legami sentimentali che avevi sono stati spezzati hai la possibilità di dedicarti a qualcuno che davvero ti reputa importante.

Quindi, non esitare a conoscere altre ragazze o ragazzi. Prima di tutto, renderai le giornate più interessanti ed allo stesso tempo ridimensionerai di molto il ruolo di chi ti ha fatto ghosting, sminuendo il dolore e la vergogna che provi. Allo stesso tempo, anche l’influenza che questa persona ha su di te inizierà a scemare.

Quest’ultimo fattore prende ancora più importanza quando a fare ghosting è un narcisista. Infatti, in tali situazioni, l’abbandono è solo una parte della manipolazione.

Se la situazione che stai vivendo è proprio questa, ti consiglio di continuare a leggere con ancora maggiore attenzione. Infatti, a seguire, tale specifica problematica viene affrontata in modo esaustivo.

Come reagire al ghosting di un narcisista

Quando si subisce il ghostig il trauma può essere davvero importante, ma la situazione si complica ancora di più se ad effettuarlo è un narcisista. Infatti, in questi casi, essere abbandonate potrebbe essere parte di una serie di manipolazioni ben più articolate.

Il narcisista sparisce e poi ritorna, per acquisire sempre più potere sulla sua vittima. Quindi, è molto probabile che a questa fase di ghosting ne segua una di riavvicinamento, in cui l’uomo che ti ha abbandonata farà di tutto per riprendere il controllo su di te.

Per capire meglio la psicologia dell’uomo narcisista, e per farti trovare pronta ad ogni sua mossa, ti consiglio di leggere L’Antidoto Al Narcisista.

Una parte importante del libro è dedicata al fenomeno del ghosting e a come reagire ad esso nel modo giusto. Inoltre, in un apposito capitolo troverai delle tecniche ideate per far tornare da te il narcisista con la coda tra le gambe. Ad esempio questa: la trappola con esca.

Quindi, se tu sei stata vittima di ghosting da parte di un narciso, questa è la lettura cha fa per te. Inizia adesso a leggere “L’Antidoto Del Narcisista“: lo trovi in offerta speciale cliccando qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Questo articolo dove abbiamo analizzato come comportarsi con chi fa ghosting è giunto al termine. Sono certo che adesso sarai in grado di reagire al meglio se tu dovessi trovarti in questa situazione. Io ti ringrazio per la lettura e ti auguro in bocca al lupo per tutto!

4.7/5 - (4 votes)