Come comportarsi con un ex che ti ha lasciato: 4 consigli utili

come comportarsi con un ex che ti ha lasciato

Quando una relazione finisce ci si ritrova spesso in situazioni scomode e imbarazzanti, specie quando, magari, si è tenuti a frequentare o vedere l’ex molto spesso. Ecco che allora ci si domanda “Come comportarsi con l’ex che ti ha lasciato?

Bhe’, se questo è il tuo caso, sappi che qui troverai pane per i tuoi denti. Insieme analizzeremo diverse situazioni, così che tu possa avere sempre tutto sotto controllo. Insomma, sempre meglio essere preparati piuttosto che farsi cogliere alla sprovvista.

Prima di iniziare con la lettura della guida, però, vorrei che tu fossi onesta con te stessa: ti piacerebbe tornare insieme al tuo ex? Se la risposta è sì, allora ti consiglio di effettuare questo rapido test online, per scoprire quali sono le tue probabilità di riconquistarlo:

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Come comportarsi con l’ex che ti ha lasciato: 4 consigli utili

Sapere come comportarsi con l’ex potrebbe voler dire molte cose. Magari vuoi riconquistarlo, oppure vuoi capire come agire quando te lo troverai di fronte, o ancora cosa fare per evitare situazioni imbarazzanti.

Insomma, ci sono diverse sfaccettature che bisogna prendere in considerazione in questo caso. Ecco perché ho deciso di darti dei consigli che ti torneranno utili in ogni situazione: delle vere e proprie linee guida che da ora in poi dovrai seguire.

1. Non cercarlo

Se il tuo ex ti ha lasciato, la prima cosa che dovresti cercare di fare è chiuderci i rapporti, a prescindere dal fatto che tu possa volerlo riconquistare o meno. In questo momento non avete niente da dirvi, perciò è inutile parlarvi.

Protrarre le conversazioni, anche solo su WhatsApp, non farà altro che alimentare il vostro dolore e la delusione per la fine della storia. Inoltre, qualora il tuo intento fosse quello di riavvicinarti a lui, sappi che la tecnica del no contact è la prima cosa su cui dovresti puntare.

2. Guarda come si comporta lui

É lui che ti ha lasciato, giusto? E allora, prima di capire come comportarti con il tuo ex, forse dovresti vedere come si comporta lui con te. Questo è molto importante per te, perché ti permetterà di capire dov’è il limite che lui si è imposto.

come comportarsi con l'ex che ti ha lasciato

Se, per esempio, vi trovate nella situazione di vedervi spesso per cause di studio o di lavoro, guarda cosa fa lui: ti saluta? ti cerca? è tranquillo? Insomma, devi capire l’altra faccia della medaglia prima di poter definire la tua.

3. Mostrati tranquilla

Quando un partner viene lasciato, a prescindere dal suo obiettivo finale, dovrebbe evitare di mostrarsi triste, affranto o bisognoso agli occhi dell’ex. Questo atteggiamento non serve a niente, neanche se lo vuoi riconquistare (anzi, direi soprattutto se lo vuoi riconquistare!).

Inoltre, questo discorso diventa ancora più importante se ti ritrovi nella situazione di doverlo vedere spesso. Qui dovrai cercare di non farti vedere giù di morale, ma anzi: tieni la testa alta, sorridi e, se la situazione lo permette, salutalo in modo positivo. Così facendo apparirai forte ed interessante ai suoi occhi, e credimi, non fa mai male.

4. Cerca di evitarlo quando puoi

Infine, l’ultimo suggerimento che mi sento di darti a fronte di un ex che ti ha lasciato è evitare di “tirarti la zappa sui piedi da sola”. Se stai male per la fine della relazione dovrai cercare di aiutare te stessa, e non di peggiorare la situazione. Pertanto, quando e come puoi, cerca di evitarlo e di non trovare scuse per incrociare il suo cammino.

In un secondo momento, quando ti sentirai meglio ed avrai recuperato la tua stabilità psico-emotiva, potrai anche rifarti sotto, contattarlo normalmente ed incontrarlo in modo amichevole. Se il tuo obiettivo è quello di riconquistarlo, inserisci il tuo nome e la tua mail nel modulo sottostante, e rimarrai sorpresa di ciò che riceverai 😉

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!

Come comportarsi con un ex che vedi tutti i giorni

Adesso, invece, parliamo di un caso specifico e che, allo stesso tempo, potrebbe provocare un po’ di disagio sia a te che al tuo ex. É quella situazione in cui, per causa di forza maggiore, vi ritrovate a vedervi tutti i giorni.

Magari a scuola, all’università, per gli amici in comune o perché vivete vicini. Insomma, sono situazioni scomode che se non si sanno gestire possono provocare parecchio imbarazzo. Qui, però, bisogna anche vedere come e perché vi siete lasciati.

Se si è creata una brutta aria tra di voi a causa di un tradimento, per esempio, la cosa migliore che tu possa fare è cercare di evitarlo, anche solo con lo sguardo. Parlarci ogni giorno non farebbe altro che portarvi di continuo al conflitto, e questo non sarebbe un bene per la tua pace interiore. Aspetta che si calmino le acque, e poi chiarisci al momento giusto.

Se invece vi siete lasciati, ma non si sono venute a creare brutte circostanze, potresti anche solo salutarlo quando te lo trovi davanti, senza però cercare la conversazione più del dovuto.

come comportarsi con un ex

Insomma, il senso del discorso è che se la situazione lo consente, dal momento che vi vedrete tutti i giorni, sarebbe opportuno cercare di non creare un muro che non vi permetta neanche di dirvi “Ciao”.

In ogni caso, come abbiamo visto prima, cerca di apparire il più tranquilla possibile senza farti vedere angosciata ogni volta che vi incontrate. Se può aiutarti, cerca di vederlo come se fosse una qualsiasi altra persona: non farti mettere in soggezione!

Come comportarsi con un ex che ritorna

Infine, non ci resta che vedere come comportarsi con un ex che ritorna. Cosa fare in questo caso? Bhe’, qui dipende tutto da te. Se lui ritorna, e tu vuoi ancora avere una storia con lui, non ti resta che approfondire il motivo del suo ritorno, parlandoci.

Ci sono due cose molto importanti che dovrai tenere in considerazione: i suoi sentimenti e le sue riflessioni sulla vostra relazione. Se un ex ritorna solo perché ha iniziato a sentire la tua mancanza, perché si è sentito solo oppure perché ha bisogno di sesso, puoi stare sicura che ricadrete nei vostri problemi precedenti nel giro di poche settimane, e magari lui ti lascerà di nuovo.

Invece, deve essere un ritorno dettato anche dalla maturità e dall’analisi di ciò che non è andato, ed è opportuno che ne parliate insieme. Non deve essere la prosecuzione di quello che si era interrotto, ma l’inizio di un nuovo capitolo.

In ogni caso, anche se essere felice insieme a lui è ciò che vorresti più di ogni cosa al mondo, vacci piano. Se lui ritorna dopo averti lasciata, non concedergli immediatamente tutta la tua fiducia, e non rendere il suo ritorno troppo facile. Altrimenti, lui capirà che può lasciarti e riprenderti quando vuole, e questo è molto pericoloso!

Conclusioni

Oggi abbiamo messo molta carne sul fuoco, me ne rendo conto. Tutti questi casi e queste circostanze in cui ti potresti ritrovare con il tuo ex non sono pochi da affrontare e saper gestire, ma almeno hai un’idea generale di come agire.

Adesso, però, devi anche sapere come procedere. Se sei capitata su questa guida, molto probabilmente le situazioni in cui ti trovi sono due: vuoi riconquistare il tuo ex, oppure vuoi riuscire a superare la rottura, instaurando con lui un rapporto amichevole.

Nel primo caso, ti consiglio di dedicarti alla lettura del manuale Il Codice Della Riconquista, che ti fornirà tutte le indicazioni di cui hai bisogno per creare un piano d’azione che ti permetterà di riavvicinarti al tuo ex e riconquistarlo.

Nel secondo caso, invece, la cosa migliore che tu possa fare per te stessa è capire come voltare pagina. E non c’è modo migliore se non quello di leggere Ricominciare Dopo Una Delusione D’Amore, il manuale più avanzato in Italia sull’argomento.

Qualsiasi sia il tuo obiettivo ti auguro di raggiungerlo nel minor tempo possibile!

Scopri il metodo e le migliori tecniche per smettere di soffrire per amore, dimenticare velocemente l’ex e ricostruire una vita stupenda