Come dimenticare un ex: consigli e strategie per voltare pagina

Dimenticare l’ex partner non è mai semplice, a prescindere da come e perché sia finita la relazione. Come vedremo meglio più avanti, poi, ci sono degli atteggiamenti che ostacolano il “processo di guarigione”, e quindi bisogna assolutamente cercare di non avere.

Insomma, nella guida di oggi capirai sia perché è così difficile voltare pagina, sia come dimenticare il tuo ex una volta per tutte. Ti anticipo che non sarà semplice, e che dovrai metterti d’impegno, ma alla fine sarai soddisfatta dei risultati che raggiungerai.

Prima di iniziare con la lettura, però, ti invito ad effettuare questo brevissimo test, che ti servirà per capire come hai affrontato la situazione sino ad oggi:

Come stai affrontando la delusione d’amore?

Dimenticare un ex: psicologia

Non riuscire a dimenticare un ex è molto più comune di quello che pensi. D’altronde, quando si condivide la propria vita con qualcuno, che poi sparisce, non è semplice andare avanti in totale autonomia.

Quando si diventa una coppia è come se ci si fondesse l’uno con l’altra, e la separazione è in grado di provocare dei dolori e dei dispiaceri che, a volte, nemmeno le parole riescono a spiegare.

Perciò, se senti di avere difficoltà a dimenticare il tuo ex, non devi né sentirti l’unica, né sentirti in difetto. Sono sensazioni ed emozioni umane e del tutto comprensibili. Tuttavia, non possiamo neanche pensare di crogiolarci nel dolore vita natural durante, no?

E qui subentra la volontà di capire come dimenticare un ex. Quello che però devi sapere prima di ogni altra cosa è che, oltre al dolore, ciò che non ti consente di guardare oltre sei tu.

Esatto, hai letto bene, sei tu stessa che rendi il processo di guarigione molto più difficile di quanto non lo sia già. E sai come? Ecco qui la risposta:

  • Continuando a guardarti indietro
  • Ripensando a quello che hai vissuto con il tuo ex
  • Convincendoti, giorno dopo giorno, che c’è ancora speranza
  • Credendo che non riuscirai mai a superare questo momento
  • Pensando spesso al tuo ex e riflettendo su quanto ti manca

Insomma, mi sbaglio? Se la risposta è sì, allora rispondimi a questa domanda: Se tu non avessi questi pensieri, che cosa ci sarebbe ad impedirti di voltare pagina ed iniziare un nuovo capitolo della tua vita?

Il fatto di rimanere ancorati al passato è ciò che ci impedisce di navigare verso le acque del presente e del futuro. Come prima cosa, quindi, se vuoi davvero dimenticare il tuo ex, devi iniziare a guardare dove sei adesso, e non dove eri mesi o anni fa.

Come dimenticare un ex velocemente: 3 consigli

Poco fa ho cercato di spiegarti il motivo per cui ti sembra così difficile riuscire a dimenticare il tuo ex. Adesso, invece, voglio parlarti di quello che è in tuo potere fare per mettere da parte il tuo passato ed affacciarti al futuro.

Quelle che trovi qui spiegate sono le tre “colonne portanti” di ciò che devi fare per dimenticare il tuo ex. Tuttavia, non voglio prenderti in giro: questo è solo l’inizio. Certo, i miglioramenti li vedrai sin da subito, ma non puoi affidarti a tre tecniche e sperare di chiudere con il passato.

Per riuscirci davvero hai bisogno di seguire un percorso preciso, studiato e creato su misura per ricominciare la tua vita senza di lui. Ecco perché, a questo punto, non posso fare altro che consigliarti la lettura del manuale Ricominciare Dopo Una Delusione D’Amore

Scopri il metodo e le migliori tecniche per smettere di soffrire per amore, dimenticare velocemente l’ex e ricostruire una vita stupenda

1. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore

La prima cosa che devi fare per lasciar andare una persona, ovvero il tuo ex, è evitare di creare situazioni che ti fanno star male. Sembra stupido da dire, ma quante volte ci si mette ad ascoltare la musica malinconica quando si è già giù di morale?

Oppure, quante volte ci si mette a guardare un film romantico quando la propria relazione sta andando in fumo? Insomma, ammettiamolo, a volte non siamo capaci di aiutarci. Ma, per dimenticare il tuo ex, questo è il primo passo che dovrai fare.

Nel concreto, dunque, dovrai sbarazzarti di tutto ciò che te lo ricorda: foto, vestiti, souvenir, portachiavi e qualsiasi altro oggetto abbia fatto parte della vostra relazione. Devi cercare di costruire una quotidianità nuova, e pertanto, in questo momento della tua vita, il tuo passato non può farne parte.

Mettiti nella condizione di creare un ambiente che ti sia amico, che evidenzi la tua forza di volontà di voltare pagina e di riprenderti la tua vita in mano. In poche parole? “Aiutati che il ciel ti aiuta“.

2. Disintossicati

Il secondo passo che dovrai fare per riuscire a dimenticare il tuo ex è dare un taglio netto alle vecchie abitudini. Che cosa intendiamo per “vecchie abitudini”? Anche solo banalmente il fatto di troncare i rapporti con lui.

Io, chiaramente, non posso sapere in che situazione siate, ma se sei in quel classico “limbo” dove vi sentite ogni tanto per parlare del niente (scusa la schiettezza), sappi che tutto ciò è nocivo per te stessa.

Allo stesso modo, dovrai evitare di andare a visitare i suoi profili social, soprattutto Instagram, dove riesci a vedere cosa fa, dove va e con chi è. Se vuoi dimenticare il tuo ex devi fare di tutto per chiuderlo fuori dalla tua quotidianità, e sappiamo tutti quanto i social ne facciano parte.

3. Divertiti

So bene che ora starai pensando “ecco il classico consiglio: divertirmi per dimenticare il mio ex. Ma come faccio a divertirmi se penso a lui e sto male?”. E in effetti, chi potrebbe darti torto?

Tuttavia, c’è un fattore fondamentale di cui ti stai dimenticando: le tue amicizie. E sto parlando di quelle vere, di quelle che ti conoscono da tempo e che hanno a cuore la tua felicità.

Per dimenticare un ex, specie se è stato importante, non puoi pensare di fare tutto da sola. Certo, la maggior parte del lavoro dovrà arrivare da te, ma anche sentirsi supportati dalle persone a cui vogliamo bene è importante in questi momenti così delicati.

Perciò, anche se può sembrarti il “consiglio della nonna”, devi credermi. Concediti momenti di sana allegria e spensieratezza, riscopri il bello di ridere per niente, ritrova la voglia di organizzare momenti con le tue amiche più care… e poi mi saprai dire.

Come dimenticare un ex che ho lasciato

Adesso è giunto il momento di rispondere a tutte quelle ragazze che, dopo aver preso la decisione sofferta di lasciare l’ex, si trovano in un punto in cui non riescono ad andare avanti. Per quanto possa sembrare paradossale, succede molto più spesso di quello che si crede.

Difatti, non sta scritto da nessuna parte che colui o colei che decide di far finire la relazione ci metterà meno tempo (e dolore) a processare la fine della storia. Nessuno è felice di dover lasciare andare qualcuno che ha amato per mesi o per anni, e dunque, se ti ritrovi in questa situazione, sappi che hai tutto il mio appoggio.

So bene che la decisione che hai preso ti è costata cara, ci hai riflettuto molto e adesso ti sta causando qualche difficoltà imprevista. Ma è tutto nella norma, devi credermi. Quello che puoi fare in questo momento della tua vita è:

  • Avere pazienza
  • Darti tempo
  • Ripensare ai motivi per cui sei arrivata a lasciare il tuo ex
  • Pensare al fatto che, se ci tornassi insieme, rivivresti quello che hai già vissuto
  • Accettare la tristezza e la malinconia di questo periodo, consapevole che passeranno
  • Non cascare nel tranello di volerci tornare insieme perché vedi che non riesci ad andare avanti

Quest’ultimo punto è forse quello più importante e su cui hai di più da lavorare. Se credi di aver bisogno di un aiuto maggiore, ti consiglio vivamente di leggere il manuale Ricominciare Dopo Una Delusione D’Amore, che ti fornirà tutto il supporto di cui hai bisogno per continuare ad essere forte e per guardare sempre avanti.

Scopri il metodo e le migliori tecniche per smettere di soffrire per amore, dimenticare velocemente l’ex e ricostruire una vita stupenda

Come dimenticare un ex che ti ha fatto soffrire

Questo è un altro caso che, da fuori, potrebbe sembrare strano. Insomma, chiunque potrebbe pensare “ma scusa, se ti ha fatto soffrire com’è possibile che fai fatica ad andare avanti?”.

Di sicuro ti sarai già sentita dire un sacco di volte che, dal momento che lui si è comportato così male, tu sei quasi tenuta, per te stessa, a voltare pagina. In fondo chi guarda da fuori pensa solo al tuo bene e si dimentica che, oltre ad averti fatto soffrire, il tuo ex probabilmente ti ha fatto anche stare bene. Altrimenti perché mai ci saresti stata insieme?

Ed è proprio questo il problema: col passare del tempo il nostro cervello tende a rimuovere i momenti dolorosi vissuti con una persona e a ricordare solo quelli felici, soprattutto nel caso in cui si tratta di un ex che non è più nella nostra vita.

Non riesci a dimenticare il tuo ex perché stai sopravvalutando i ricordi felici, e sottovalutando quelli dolorosi. Invece, per riuscire nel tuo intento, dovrai solo pensare al fatto che ti ha fatto soffrire.

Questo non significa che ti ha solo fatto soffrire durante la vostra storia, come ti dicevo poco fa, ma se vuoi dimenticarlo, devi ricordare a te stessa i momenti in cui sei stata male, ti sei sentita messa da parte, non capita e delusa dai suoi atteggiamenti.

Sarà semplice? Certo che no. Ecco perché, oltre al manuale Ricominciare Dopo Una Delusione D’Amore, ho realizzato per te un percorso gratuito via mail che ti aiuterà a superare il dolore che stai provando in questo momento: non devi fare altro che lasciare il tuo nome e la tua mail qui sotto 😉

Iscriviti Al Percorso Gratuito Via Mail Per Smettere Di Soffrire Per Amore e Guarire Il Tuo Cuore Infranto