Come ferire un narcisista perverso e farlo soffrire: la guida completa

come ferire un narcisista

Come ferire un narcisista che ti ha lasciato, o che ti ha fatto soffrire? Come vendicarsi di lui e fargli davvero male, così da prenderti una rivincita morale?

I narcisisti mietono un numero spropositato di vittime. Sono davvero abili a sedurre e rendere dipendente da sé una donna, per poi sottoporla a manipolazioni varie, bugie, tradimenti e violenza psicologica. Alla fine si allontanano da lei con malignità, rimpiazzandola subito con una nuova conquista e lasciandola da sola con il suo dolore…

Quindi, non c’è da stupirsi del fatto che molte donne, dopo aver subito un abuso narcisistico, tentino di trovare una vendetta facendo soffrire a loro volta il narcisista.

Se anche tu ti ritrovi in questa situazione, sei nel posto giusto. Nel presente articolo andremo a spiegare come ferire una persona narcisista, indipendentemente dall’attuale rapporto che hai con lui.

Se però non hai la sicurezza del fatto che l’uomo o la donna che sta al tuo fianco sia davvero narcisista, allora ti invito ad effettuare prima il test che trovi qui sotto, così da avere le idee più chiare a riguardo:

Test sul narcisismo

Scopri se il tuo uomo o la tua donna sono affetti da narcisismo patologico, o presentano tratti narcisistici di personalità

Ferire un narcisista è possibile?

Il narcisista è un uomo pieno di sé, che ha grandi doti manipolative, che si nutre dell’attenzione e dell’adorazione di chi ha vicino e che non è in grado di amare. Dunque, a fronte di queste caratteristiche è abbastanza lecito domandarsi se ferire un narcisista sia davvero possibile.

Tuttavia, devi sapere che in effetti sì, è possibile. Nonostante questi soggetti appaiano così duri, invincibili e intoccabili, andando a fare leva sui punti giusti si riesce a smuovere qualcosa anche in loro.

Certo, si tratta di un lavoro impegnativo, specie perché, come vedremo nel corso di questa guida, richiede molte energie, concentrazione e determinazione. Difatti, prima di pensare a come ferire un narcisista, dovresti domandarti se ne vale davvero la pena.

ferire un narcisista e possibile

Se sei arrivata al punto da volergli presentare il conto è perché l’uomo che hai avuto al tuo fianco ti ha portata davvero allo sfinimento. Di conseguenza, valuta bene se è davvero il caso di dedicargli altre attenzioni o se è più conveniente tagliare i rapporti e cominciare una nuova vita.

Volersi “vendicare” dei torti o dei dolori subiti è normale, specie quando, guardandosi indietro, ci si sente presi in giro. Tuttavia, sappi che portare rancore è faticoso. A te la scelta: se vuoi liberarti di lui non devi fare altro che chiuderci i rapporti. Se invece vuoi farlo soffrire, allora continua a leggere.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Cosa ferisce un narcisista

Per capire come ferire un narcisista bisogna prima sapere che cos’è che lo porta a soffrire. In altre parole, devi conoscere le esigenze del narcisista perverso per potergliele sottrarre.

Come abbiamo potuto spiegare in diversi articoli del nostro blog, il narciso è una persona che:

  • Adora avere il controllo di ogni situazione (e persona)
  • Fa di tutto per essere al centro della scena, sotto i riflettori
  • Manipola le persone con il fine di appagare le sue esigenze
  • Non accetta le critiche e non riesce a mettersi in discussione
  • Non tollera che qualcuno gli tolga il “potere” che sente di avere

Di conseguenza, per poter ferire un narcisista dovrai evitare di continuare ad essere la vittima dei suoi “giochetti”. Egli si nutre dell’ammirazione che le persone hanno nei suoi confronti, è sempre alla ricerca di conferme e, soprattutto, non si fa di certo intimorire da chi dimostra odio o rancore nei suoi confronti.

Anzi, questa è la situazione ottimale per lui, perché si sente al centro dell’attenzione, perché vive questi momenti come delle sfide, che indubbiamente (pensa lui) non lo scalfiranno minimamente.

Quello che sto cercando di dirti è che per ferire un narcisista non dovrai esporti nei suoi confronti. Evita di rendere palese il tuo disprezzo verso di lui, perché è la cosa più stupida che tu possa fare.

Ciò che ferisce un narciso, infatti, è l’assenza di interesse nei suoi confronti. Egli si nutre della tua approvazione, della tua ammirazione e dei modi con cui hai sempre alimentato il suo ego. Per ferirlo, quindi, dovrai smettere di essere il “motore della sua felicità”.

Allo stesso tempo, oltre che provocargli sensazioni di sofferenza, potresti anche volerlo umiliare. E qui sorge l’altro dubbio: come umiliare un narcisista? In realtà è molto più semplice di quello che pensi: non dovrai fare altro che sminuire tutto ciò che ti racconta.

Sappiamo bene che qualsiasi cosa, anche la più banale, raccontata da un narciso sembra un film d’azione in cui lui è l’eroe di ogni scena. Ebbene, il tuo compito sarà mostrarti fredda, distaccata e disinteressata quando si accingerà a raccontarti le sue “avventure”.

Tu sai meglio di me di che cos’ha bisogno il narcisista. Se vuoi ferirlo, fai in modo di non darglielo più, proprio come spiegato nel manuale “L’Antidoto Al Narcisista”.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Come ferire un narcisista perverso

Come diciamo sempre, nella teoria è tutto stupendo. Ma, cosa dovrai fare nella pratica per ferire un narcisista? Come prima cosa, dovrai lavorare su te stessa. Attenta, non pensare che siano le solite cose che si dicono “tanto per”.

Questi soggetti hanno una personalità che va trattata con attenzione, specie nel momento in cui decidi di prendere le redini della situazione. Di conseguenza, se ti sei messa in testa di fargli pagare il conto, la prima cosa che dovrai fare è renderti il meno vulnerabile possibile ai suoi occhi.

Come ferire un narcisista perverso

Per farlo, dovrai fare un enorme lavoro sulla tua autostima e sulla tua auto-affermazione, così che lui non possa più scalfirti. I narcisisti scelgono con cura le proprie vittime, e solitamente sono persone buone, dolci, disponibili e che raramente si oppongono al loro modo d’essere.

Se vuoi ferirlo, però, non dovrai più essere così. Non sto dicendo che tu debba diventare cattiva, anche perché come ti spiegavo poco fa, non servirebbe a niente. Ciò su cui devi lavorare è lo sviluppo della tua forza interiore, che ti tornerà utile anche nelle situazioni più difficili.

Questo porterà il narcisista a vederti pienamente realizzata e felice della tua vita, sensazioni che lui non è in grado di tollerare e che, invece di renderlo felice, lo affliggono. In altre parole, se vuoi ferire un narcisista, cerca di essere felice di chi sei, di che cos’hai e della tua vita in generale: non fallirai!

Oltre al lavoro su te stessa, per umiliare un narcisista dovrai ricorrere alla tecnica del no contact. In sostanza, questo concetto riprende quello di cui parlavamo prima: smettere di dargli attenzioni e di farlo sentire al centro del tuo universo.

Tutto ciò che dovrai limitarti a fare è evitare di sentirlo, di vederlo e di rispondere ai suoi messaggi o alle sue chiamate. In poche parole: sparisci dalla sua vita, così che lui potrà sparire dalla tua sentendosi oltraggiato.

Come far soffrire un narcisista

Se ancora non ne avessi abbastanza, e volessi infliggere una vera e propria pena al narcisista, allora non ti resta che andare a suonare le corde dolenti della sua esistenza. Il narcisista, infatti, sviluppa questa personalità a causa di traumi passati, che lo hanno portato a manipolare le persone, a non provare affetto, a sentirsi il Dio indiscusso del mondo e via discorrendo.

Insomma, il narcisista è una vittima di ciò che ha vissuto, ma è altrettanto vittima di se stesso. Egli, infatti, non riconosce la sua patologia perché non si pone alcun interrogativo. Lui si limita a vivere senza mai volersi interfacciare con la sua vera natura.

Di conseguenza, se vuoi davvero ferire un narcisista, dovrai metterlo di fronte a chi è realmente. Per farlo dovrai andare a ripescare degli eventi che hanno messo in mostra i suoi lati caratteriali, così che lui non possa controbattere e sia obbligato ad osservare la realtà che gli stai sottoponendo.

Allo stesso tempo, se lo conosci bene e se soprattutto conosci il suo passato, puoi andare a tirare fuori l’evento traumatico della sua vita, quello che -in teoria- lo avrebbe reso la persona che è oggi.

In poche parole, per ferire un narcisista devi trovare il modo di metterlo di fronte a se stesso, di modo che lui possa “guardarsi allo specchio” e riconoscere le sue mancanze, la sua cattiveria, la sua rabbia e, più in generale, tutti quei tratti che lo portano ad avere comportamenti malsani nei confronti delle persone che ha vicino.

P.S. Se ti interessa approfondire la psicologia del narcisista ed il suo funzionamento all’interno delle relazioni di coppia, ti invito a leggere il manuale avanzato “L’Antidoto Al Narcisista“, che ti spiega tutti i trucchi per rendere inoffensivo un uomo con tali caratteristiche, e per farlo investire maggiormente nella vostra relazione. Lo trovi qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

3.6/5 - (16 votes)