Come neutralizzare un narcisista: psicologia e metodi

come neutralizzare un narcisista

Come neutralizzare un narcisista? Se ti stai ponendo questa domanda, molto probabilmente sei rimasta coinvolta in una relazione tossica che sta arrecando dei danni alla tua persona e alla tua vita e non sai come arginare tale situazione.

Del resto, avere a che fare con un narcisista non è impresa da poco: per sua natura, il narciso prende tutto quello che può dalle sue vittime ed al suo passaggio non restano che macerie… a meno che tu non sia in grado di neutralizzarlo!

Ed in questo articolo ti spiegherò come difenderti dai suoi attacchi e dalle sue macchinazioni. Sono certo che quando giungerai all’ultima riga, sarai capace di tenergli testa senza problemi e come neutralizzare un narcisista non sarà più il cruccio che ti ruba il sonno.

Ma prima di partire con l’articolo, ti consiglio di prenderti qualche minuto per il test “Scopri se lui è un narcisista” che provvedo a lasciarti di seguito. Queste domande ti aiuteranno a capire se la persona che ti sta accanto è davvero un narcisista oppure se la sua è solo una leggera impronta caratteriale. Ovviamente il test è totalmente gratuito.

Scopri se lui è un narcisista

Come neutralizzare un narcisista: le 5 cose che devi fare

Di seguito trovi cinque consigli che ti permetteranno di affrontare faccia a faccia il narcisista, senza il minimo timore. Non ti preoccupare: non si tratta di qualcosa di impossibile! Anzi, andando avanti con la lettura, ti accorgerai che tutto quello che ti serve è già a portata di mano, ti basta solo prenderne coscienza!

1. Ridimensiona il suo operato

Il narcisista si crogiola nel suo immenso ego. Ma questa è solo una facciata: a conti fatti, il narciso non è altro che una persona che ha profondi problemi di autostima che nasconde anche a se stesso. Infatti, egli cerca di colmare tali lacune costruendo un’immagine fasulla, nella quale è il primo a credere.

Quindi, se tu desideri neutralizzare un narcisista, devi sfruttare questo fattore a tuo vantaggio! Quando il tuo partner tesse le sue lodi tu non assecondarlo: ridimensiona il suo operato, non fare in modo che anche svitare il tappo del barattolo della maionese diventi una scalata al monte Everest. Fagli capire che quello che fa non è nulla di speciale e che, soprattutto, anche tu sei in grado di farlo!

Se si vanta del suo aspetto fisico, mettilo a confronto con altri uomini, facendolo uscire sempre perdente: se lui dovesse dire di avere dei bei capelli tu rispondigli, con un tono neutro, che anche il vostro amico calvo è molto attraente. Se dovesse esaltarsi per il suo lavoro d’ufficio, parlagli dei muscoli del garzone del fabbro oppure dello stipendio del tuo capo.

come neutralizzare un narcisista

In questo modo, non avrà mai la possibilità di creare le basi del mito della sua personalità e di conseguenza gli riuscirà più difficile affermarsi sulla tua.

Nel caso la vostra relazione dovesse essere nelle prime fasi, di certo sarà impegnato ad attaccarti con il love bombing (la fase in cui ti riempie di attenzioni e regali), ma tu non farti ingannare: accetta le sue avance e tutto quanto di positivo ne consegue, ma non dargli mai troppa soddisfazione.

Se per esempio ti fa un regalo, tu accettalo. Poi, mentre lo guardi, fagli notare che anche il tuo ex ha avuto lo stesso pensiero, solo che il suo era più grande e più costoso. Se invece ti fa un complimento ringrazia, ma fagli capire che tu sei consapevole dei tuoi pregi e non hai bisogno di qualcuno che te lo ricordi.

2. Mantieni sempre la calma

Un altro (sporco) trucco del narcisista è quello di far precipitare il tuo equilibrio mentale: bugie, inganni, ricatti morali e nel peggiore dei casi gaslighting! Del resto, una persona confusa, piena di paure e che dubita di se stessa è molto facile da sottomettere.

Il narciso tenterà in tutti i modi di rompere il tuo equilibrio mentale: se ti vede rilassata cercherà di innervosirti, se sa che hai da fare qualcosa che ami ti chiederà di aiutarlo in un’altra faccenda, facendo nascere in te i sensi di colpa in caso di un tuo legittimo rifiuto. Infatti, se gli risponderai con un due di picche, lui inizierà a darti dell’egoista, acquisendo sempre più controllo sulla tua persona tramite ricatti emotivi.

Quindi, come fare per difendersi da tutto questo e riuscire a neutralizzare un narcisista? Per quanto banale possa sembrare, il segreto è mantenere la calma: non lasciarti trasportare dalle emozioni. Il narciso tenterà sempre a farti avere reazioni di pancia, stimolando la tua rabbia o la tua compassione, ma tu, molto semplicemente, devi capire che è solo un trucco!

Se lui ti istiga, rispondi sempre pacata e dichiara le tue ragioni. Se lui dice che hai torto su una certa questione, tu spiega di nuovo cosa ti porta a pensarla in un determinato modo. Infine, sempre con calma, se lui dovesse insistere digli che sapete benissimo entrambi che tu dici il vero, e senza nessuna polemica chiudi il discorso.

come neutralizzare un narcisista

Lo step successivo a questo tipo di situazione si verifica quando il narcisista ti mette in bocca parole non tue, la qual cosa fa andare di matto il 99% delle persone. Ma tu non devi farti travolgere: non vacillare, non modificare di una virgola il tuo pensiero e digli che forse i suoi vuoti di memoria sono dovuti ad una sua senilità più o meno precoce.

Nei casi peggiori, il narcisista proverà ad utilizzare tale tecnica per tematiche importanti (gestione delle finanze, affido dei figli in caso di divorzio) ed anche in questo memento tu non devi essere impreparata: affronta discussioni importanti solo in presenza di testimoni fidati e se è il caso registra (ovviamente in segreto) le vostre conversazioni.

Se invece si dovesse arrivare ai casi patologici come il gaslighting, non esitare a chiedere aiuto fin da subito ad amici, parenti e non per ultimo ad esperti o alle autorità competenti. Ricorda sempre che una donna dalla mente lucida, difficilmente sarà vittima di un narcisista.

3. Dosa le tue attenzioni

Un’altra mossa, molto spesso utilizzata dai narcisisti per controllare le sue vittime, è quella di dispensare amore ad intermittenza: donare attenzioni alla propria partner con discontinuità in modo da toglierle l’equilibrio affettivo. Questa tecnica è ancora più efficace se in precedenza il narciso ha fatto in modo che la sua vittima tagliasse tutti i contatti con amici e parenti.

Se non lo si rende inoffensivo, questo trucco malato può portare ingenti danni alla persona che ne è vittima.

La prima cosa da fare è non dare la possibilità al narcisista di controllare i nostri rapporti: se ti chiede di non frequentare più una determinata persona, non devi assecondarlo. Se ti mette contro la tua famiglia devi opporti con forza! Già questo, farà in modo di non renderlo unico fornitore dell’affetto di cui hai bisogno.

Ma, ovviamente, tutto questo ancora non basta…

Se vuoi neutralizzare un narcisista devi passare al contrattacco: se vivete insieme, sii tu a gestire gli equilibri. Per due mattine di seguito portagli il caffè a letto e parlagli con dolcezza, fagli credere che sei cotta a puntino. Di certo, lui penserà di aver raggiunto il suo obiettivo. Poi, per una settimana, quando vai al lavoro, esci senza nemmeno salutarlo, non contattarlo in nessun modo.

Se al tuo ritorno pretende delle spiegazioni, digli solo che andavi di fretta e che sei stata impegnata tutto il giorno. Anzi, chiedigli di preparare la cena, dato che sei stanca!

Quando siete ad una festa, non stare in sua compagnia ma parla con gli altri: sorridi spesso quando si tratta di uomini e magari tocca con nonchalance il tuo interlocutore. Se parli con una donna esprimi cameratismo e non parlare mai della tua vita di coppia.

come neutralizzare un narcisista

Nel frattempo, non donare nemmeno uno sguardo al tuo partner, ma ad un certo punto portagli un drink (solo se è da solo) in modo che non possa lamentarsi del fatto che tu non gli hai donato nessuna attenzione.

Per quanto riguarda i contatti tramite chat, lascia che sia sempre lui ad iniziare le conversazioni: a volte rispondigli con piacere, a volte solo a monosillabi. Le prime volte rispondi subito, poi fallo aspettare. Alcune volte visualizza i messaggi senza scrivere nulla.

Non rispondere alle sue chiamate, non subito. A volte chiamalo senza nessun motivo, altre volte, mentre siete impegnati in una conversazione in cui ti mostri disponibile, senza nessun preavviso chiudi e digli che devi prepararti, perché devi uscire. Non dirgli dove e con chi.

Tutti questi sono solo esempi di utilizzo di una delle più potenti tecniche di seduzione e contro-manipolazione mai concepita: la cosiddetta tecnica del tira e molla, che viene spiegata in modo estremamente approfondito all’interno del manuale L’Antidoto Al Narcisista.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

4. Imponi dei limiti

Un’altra cosa in cui il narcisista è molto abile è la rottura di tutti i divieti ed il superamento di tutti i limiti che sono a difesa della tua privacy. In questo modo, un po’ alla volta, prende possesso e potere decisionale sul tuo mondo e di conseguenza sulla tua vita. Permettendogli non solo di avere sempre voce in capitolo nei tuoi affari, ma di smettere di rispettarti sia come partner che come persona.

Naturalmente, tu non devi lasciare che ciò avvenga! Per contrastare questo suo modo di fare devi essere sempre all’erta: il narcisista non agisce mai in maniera diretta, non all’inizio. Camufferà le sue intenzioni sotto una finta sbadataggine o ti dirà, sorridendo, di aver preso il tuo telefono per sbaglio.

come neutralizzare un narcisista

Per opporti a questo meccanismo e rendere inoffensivo il narcisista, devi prima prima di tutto armarti di una forte determinazione. Non dovrai cedere mai di un passo: se lo peschi a smanettare sul tuo laptop arrabbiati molto; se credi sia il caso non parlargli per un po’ di tempo. Quando ti chiede di usare il tuo telefono, chiedigli per cosa: se è una chiamata componi tu il numero per poi passarglielo.

Negagli sempre le tue password e non parlo solo dei social, ma anche di quelle collegate alle tue finanze, come il codice pin del tuo bancomat. Anche se dovesse accampare scuse plausibili, non cedere: da lì potrebbe estendere le sue mani.

Inoltre, non permettergli di giudicare le tue passioni ed i tuoi hobby. Fosse anche la coltivazione di cavolfiori, non dargli mai la possibilità di giudicarti per quello che ti piace fare. Se gli lascerai spazio, inizierà con le sue macchinazioni, fino a spingerti a smettere di fare quello che più ami, così da poter dirottare tutte le tue attenzioni verso di lui.

Se cerca di metterti contro i tuoi amici o contro la tua famiglia, fagli capire che quelli non sono affari suoi, e che al massimo, se proprio lo desidera, può esprimere un suo parere, ma sempre nei limiti del rispetto. Parere che in ogni caso tu non ascolterai, ed al quale risponderai al massimo con un asettico “sì, certo”.

Anche se quanto detto ti può sembrare troppo duro, ricorda che se davvero vuoi neutralizzare un narcisista perverso, non devi farti troppi scrupoli, altrimenti lui ti sovrasterà.

5. Lavora su te stessa e sul tuo mondo

So che molto probabilmente ancora ti senti a pezzi, e credi che il narcisista sia invincibile. Tuttavia, in realtà, hai solo a che fare con un prepotente che cerca conferme nelle altre persone, coinvolgendole in giochi di manipolazioni e dolori. Se tu non vuoi far parte di tale gioco al massacro ti basta solo deciderlo!

Lo so che è difficile, ma un passo alla volta ce la farai. Prima di tutto, ricorda chi sei: sei una donna bella e speciale che ha solo creduto alle false promesse di un manipolatore. Non sentirti in colpa. Chi più chi meno, almeno una volta ci cascano tutti!

Quindi, se vuoi neutralizzare l’influenza che il narcisista ha sulla tua vita, non ti resta altro che ricominciare da zero: rispolvera i libri che amavi leggere, esci da sola e cerca di iniziare di nuovo tutte le attività che ti facevano stare bene.

Se a causa della tua relazione tossica hai tagliato i contatti con amici e famiglia, chiamali di nuovo. Poi, senza nessuna vergogna, digli tutta la verità. Vedrai che non ti giudicheranno: al contrario sapranno capirti e magari anche aiutarti. Non avere mai dubbi su questo.

come neutralizzare un narcisista

Se vivete insieme ed il tetto che hai sulla testa è diventata una prigionie, valuta l’idea di cambiare casa. Se invece ci sono dei bambini o non hai la disponibilità economica, chiedi aiuto ad un esperto (ce ne sono molti che offrono sedute a titolo gratuito, ti basta cerare in rete) oppure alle forze dell’ordine e racconta loro la tua storia.

Se davvero vuoi neutralizzare un narcisista, devi entrare nell’ottica che te stessa ed il tuo mondo potete rinascere! Un metro alla volta riprenditi la tua dignità, allontanandoti dalla sua sfera di influenza.

Forza! Riprendendo a fare ciò che amavi e seguendo quanto detto in precedenza, ritornerai ad essere più serena e ad amarti diventando meno vulnerabile. Rileggi questo articolo anche dieci volte se credi che ne sia il caso, ma non lasciarti mai convincere che senza di lui tu non vali niente!

Neutralizzare un narcisista: una risorsa preziosa

Le vittime dei narcisisti non hanno un profilo ben definito: non conta l’età, l’estrazione sociale o il livello di cultura. Nemmeno essere una donna in carriera o una casalinga fa molta differenza: ogni donna è potenzialmente a rischio.

L’unico modo per essere pronta a difendersi dall’uomo narcisista-manipolatore, e per evitare di rimanere intrappolata all’interno di una relazione tossica, è quello di avere una profonda conoscenza dell’argomento, e delle migliori tecniche di contro-manipolazione.

Del resto, per battere o neutralizzare un nemico devi conoscerlo bene! Proprio per questo ti consiglio di leggere l’e-book “L’Antidoto Al Narcisista“, all’interno del quale viene sviscerata la personalità del narciso in tutte le sue sfumature.

Questo manuale è frutto di mesi di ricerca ed anni di esperienza sul campo: al suo interno troverai non solo tutti i modi per riconoscere una relazione tossica, ma anche dei validissimi consigli che ti permetteranno di difenderti da un narcisista e neutralizzarlo!

Inoltre, qualora fosse tua intenzione cercare di salvare la tua relazione tossica e trasformarla in qualcosa di sano, c’è un’intera sezione del libro dedicata all’argomento. per maggiori informazioni e scaricare subito l’e-book in offerta, clicca qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Bene mia cara lettrice, questo articolo su come come neutralizzare un narcisista è giunto al termine. Non mi resta altro che ringraziarti per essere giunta fin qui ed augurarti buona fortuna per la tua vita. E continua ad essere meravigliosa, come solo una donna sa essere.