Come reagisce un narcisista quando viene lasciato: le reazioni più tipiche

come reagisce un narcisista quando viene lasciato

Vuoi sapere come reagisce un narcisista quando viene lasciato? Ti stai domandando a che cosa andrai incontro dopo la fine della relazione? Hai trovato la guida giusta per te!

Sappiamo bene che il narcisista è un soggetto afflitto da una patologia che, purtroppo, lo investe in tutte le sfere della vita: umana, relazionale, sentimentale e comportamentale. Ecco perché instaurare una relazione con un narcisista può essere molto pericoloso.

Tuttavia, se sei capitata sulla presente guida significa che queste cose le hai già scoperte a tue spese, e che ora desideri sapere che cosa ti attende dopo la fine della relazione. Bene, qui scoprirai tutto su come si comporta un narcisista quando viene lasciato.

Prima di iniziare con la lettura, però, ti consiglio di completare questo semplice test online. Facendolo potrai capire se la persona con cui hai condiviso la tua vita fino ad oggi è effettivamente un narcisista o meno.

Scopri se lui è un narcisista

Come si sente il narcisista quando viene lasciato?

Ancora prima di vedere le reazioni del narcisista nel momento in cui viene lasciato è interessante sapere come si sente lui.

Ad esempio, il narcisista soffre come qualsiasi altra persona quando si trova di fronte alla fine della relazione? Oppure tenta di salvare la situazione cercando di avere un confronto con la sua partner? O ancora si prende del tempo per riflettere e capire cosa è giusto fare?

In realtà niente di tutto ciò sfiora la mente o il cuore di un narcisista…

I narcisisti, infatti, nel momento in cui vengono lasciati non soffrono, ed il motivo è da ricercarsi nella “modalità” con cui vivono le relazioni. Un narcisista non si innamora quasi mai, ed è per questo che non sta male quando la relazione finisce.

Lui non sceglie una partner in base a ciò che può vivere e condividere con lei, bensì in base alla sua capacità di soddisfare i suoi bisogni narcisistici. Di conseguenza, il narcisista vive la fine della relazione in modo completamente diverso da qualsiasi altro uomo. E come vedremo, le sue reazioni ne sono la riprova più evidente.

Ciò che al massimo lo può toccare, nel momento in cui viene lasciato, è il dolore in relazione al suo orgoglio, che viene profondamente segnato dall’abbandono e dal rifiuto. Pertanto, il narcisista non soffre per la ferita d’amore, ma quando capisce che puoi fare a meno di lui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Come reagisce un narcisista quando viene lasciato

Appurato che il narcisista non soffre per la fine della relazione o per la perdita della sua partner, adesso possiamo addentrarci nel vivo dell’argomento. Come prima cosa, devi sapere che una delle paure più grandi del narcisista è che qualcuno possa applicare nei suoi confronti le sue stesse tecniche manipolative.

Questo già spiega perché, nel momento in cui viene rifiutato, entra in una certa dinamica psicologica. Solitamente è lui che lascia le sue partner, che abbandona o attua i rifiuti, mentre più raramente si trova a subire queste decisioni.

Ma, come si comporta un narcisista quando viene lasciato? In realtà le reazioni possono essere diverse e variano in base al tipo di narcisismo che lo affligge. L’eremitico, ad esempio, può diventare molto insistente nei confronti della vittima, attuando comportamenti di stalking.

come si comporta un narcisista quando viene lasciato

L’eremitico patologico, invece, oltre allo stalking potrebbe avere una reazione più provante per la ex partner, che potrebbe interfacciarsi con delle persecuzioni di tipo fisico. In ogni caso, nel momento in cui si sta pensando di lasciare un narcisista bisogna essere pronti alle sue reazioni.

Nessun narcisista ci passerà sopra con indifferenza, ma attuerà delle tecniche manipolatorie e psicologiche che indurranno la vittima a sentirsi in colpa. Allo stesso tempo, il narcisista potrebbe reagire provocando del dolore sentimentale e psicologico alla vittima, esponendola a delle situazioni di gelosia estrema.

Oppure, la vittima potrebbe vedersi paragonata ad altre donne e relazioni, con l’obiettivo del narcisista di farla sentire in difetto.

Un’altra reazione tipica del narcisista quando viene lasciato è quella di chiedere chiarimenti, durante i quali, però, si sfogherà sulla partner utilizzando insulti, cercando di sminuirla ed attribuendo a lei tutte le colpe della crisi di coppia che ha portato alla rottura.

In poche parole, il narcisista non reagisce come un qualsiasi altro uomo: non prova dolore o sofferenza, non ha comprensione e non cerca di mettersi nei panni della vittima. D’altronde, queste sono alcune delle caratteristiche che definiscono la sua personalità.

Per approfondire tali dinamiche, leggi il manuale L’Antidoto Al Narcisista.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Come lasciare un narcisista in modo sicuro

Come abbiamo potuto capire, quando il narcisista viene lasciato può avere delle reazioni forti, provanti e dolorose per la vittima. Ricordiamoci che nella sua mente nessuno può fare a meno di lui, ed è per questo che non è in grado di accettare il rifiuto.

Ecco perché gli psicologi affermano che non bisognerebbe mai lasciare un narcisista a freddo. Piuttosto, è opportuno optare per due soluzioni più efficaci e sicure.

La prima è quella di indurre il narcisista a lasciarti. In questo modo ti metti al riparo da possibili reazioni forti e invalidanti. La seconda, più complessa, è quella di portare il narcisista a capire, piano piano, che la fine della relazione si sta avvicinando.

Ciò che devi assolutamente evitare di fare è svegliarti una mattina e dire al tuo compagno narcisista che lo vuoi lasciare. Questa è la cosa più pericolosa che puoi fare nei confronti di te stessa, specie se non vuoi più averci a che fare.

In ogni caso, se desideri approfondire questo argomento (te lo consiglio vivamente!) ti suggerisco di dare una lettura a questa guida, interamente dedicata alle modalità migliori per lasciare un narcisista.

Come reagisce un narcisista quando viene lasciato: conclusioni

Oggi abbiamo visto dei concetti importanti legati alle reazioni di un narcisista quando viene lasciato. Potrebbe supplicarti, dichiararti i suoi sentimenti, stalkerarti o minacciarti, ma in ogni caso parliamo di reazioni “anomale”.

In parte le puoi evitare lasciando il narcisista in modo efficace e sicuro, ma questa non è una garanzia. Ecco perché, se ti sai ritrovando ad affrontare la fine di una relazione con un narcisista, dovresti avere una risposta pronta per ogni sua mossa.

Pertanto, concludo questa guida invitandoti alla lettura dell’ebook L’Antidoto Al Narcisista, il manuale più completo, efficace ed attendibile in Italia sull’argomento. Leggendolo scoprirai tutto ciò che c’è da sapere sul narcisista, sulla sua mentalità, sui suoi comportamenti nelle relazioni di coppia e su tutti i tratti che lo caratterizzano.

Capendo con chi hai a che fare saprai muoverti e difenderti meglio, soprattutto se stai pensando di far finire la relazione con lui. Questa non è una di quelle situazioni in cui ti puoi abbandonare al caso o alla fortuna, quindi fai un piccolo importante passo per te stessa, per la tua vita e per la tua felicità: leggi il manuale e liberati di lui in modo sicuro ed efficace una volta per tutte.

 Il libro lo trovi in offerta speciale su questa pagina.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

4.7/5 - (4 votes)