Come riconquistare un ex che non ti vuole più: 4 consigli efficaci

come riconquistare un ex che non ti vuole più

Come riconquistare un ex che non ti vuole più, o che non ti ama più?

L’amore non corrisposto è una brutta bestia. Tu ti senti ancora profondamente legata al tuo ex, vorresti condividere la vita con lui e fare dei progetti di lungo termine quando invece, dall’altra parte, lui ti ha fatto capire che non prova più nulla.

Questa non è nient’altro che la fine di un amore, ma la buona notizia è che, per quanto si tratti di una situazione delicata e dolorosa, non è detto che sia definitiva e soprattutto non è irreparabile.

Ecco perché oggi non sono qui a darti parole di conforto e a dirti di passare oltre, ma a fornirti le soluzioni ed i migliori consigli che ti aiuteranno a riconquistare il tuo ex. In questi casi, infatti, l’importante è agire con cognizione di causa ed evitare di farsi prendere dallo sconforto del momento.

Tuttavia, prima di iniziare voglio invitarti ad effettuare un test online molto utile che ti aiuterà a definire con precisione le tue probabilità di tornare insieme alla ex. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai almeno il 50% di probabilità di riconquista.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Riconquistare un ex che non ti ama più è possibile?

Quando ci si sente dire da un ex “non ti amo più” è normale farsi prendere dal panico e pensare che non ci sia alcuna possibilità di poter sistemare le cose. La verità, però, è che molte coppie tornano insieme dopo essersi lasciate, e questa è la dimostrazione che riconquistare un ragazzo che non ti ama più è del tutto possibile.

So che perdere la speranza e la fiducia in questi casi è molto facile, ma se ti demoralizzi ti assicuro che tutto diventerà molto più complesso di quello che immagini.

Io posso fornirti i migliori strumenti per riconquistare il tuo ex, ma se non sei tu a crederci in prima persona, ogni tua azione ti sembrerà inutile, insufficiente e a volte persino controproducente. La mentalità è fondamentale, soprattutto quando si parla di riconquistare un ex che non ti vuole più.

riconquistare un ex che non ti ama più

Inoltre, devi considerare che in amore tutto è relativo. Molto spesso i sentimenti cambiano, si trasformano, spariscono e poi ritornano. Ecco perché il sentimento che una persona dice di provare per il partner può subire anche rapidi cambiamenti.

Quindi non preoccuparti per il fatto che lui ti abbia detto che non ti ama più. Se riuscirai a cambiare mentalità, ritrovare la tua positività e applicare le giuste leve psicologiche, ben presto il tuo ex si renderà conto che il sentimento che prova per te non era affatto svanito come credeva.

Questo significa che non potrai lasciarti guidare dalle tue emozioni, sensazioni o dal tuo istinto, perché qui è importante seguire un piano che possa portarti verso il tuo obiettivo: tornare con lui!

Ecco perché, oltre a quello che vedremo insieme tra poco, il mio consiglio è di affidarti a quanto trovi scritto e spiegato all’interno dell’ebook Il Codice Della Riconquista. Leggendolo scoprirai tante cose (errori da evitare, leve psicologiche, azioni efficaci, esempi concreti) che ti aiuteranno a stabilire la miglior strategia per riconquistare il tuo ex.

Come riconquistare un ex che non ti vuole più

Ora che sai di avere la possibilità di tornare con il tuo ex, vediamo nel concreto quali sono le strategie che potrai iniziare ad applicare per avere un impatto positivo su di lui, e farlo riavvicinare a te. Ecco come riconquistare un ex che non ti vuole più:

1. Evita di essere bisognosa

Quando si parla di riconquistare un ex, specie se non ti ama più, la prima cosa che devi capire è che avere atteggiamenti bisognosi non ti aiuterà a riavvicinarti a lui. Anzi! Lo allontanerà ancora di più.

Se lui ti ha lasciata perché non ti vuole più, non devi puntare sull’esprimere la tua tristezza, depressione o delusione, perché non saranno queste cose a farlo tornare da te. Lui ha bisogno di sentirsi attratto da te, e non di considerare l’idea di riprovarci perché gli fai pena o tenerezza.

Quindi, ciò che dovrai assolutamente evitare di fare è:

  • chiedergli di darti una seconda opportunità;
  • dirgli che sei cambiata e che ora tutto andrà meglio;
  • contattarlo di continuo e mostrare la tua disperazione;
  • supplicarlo di prendersi del tempo per pensarci bene.

So che probabilmente è quello che ti verrebbe da fare ogni giorno, perché come dicevamo all’inizio, l’amore non corrisposto è una brutta bestia. Ma devi cercare di contrastare questi atteggiamenti, perché altrimenti rischi di ridurre di molto le probabilità di tornarci insieme.

2. Lavora su te stessa

Se lui non ti vuole più significa che c’era qualcosa che non gli andava a genio di te. So che è brutto sentirselo dire, ma la verità è che se così non fosse, probabilmente stareste ancora insieme. Questo, però, non significa che la fine della vostra storia sia solo colpa tua.

Il punto è cercare di capire, ripensare ed analizzare quali erano gli aspetti della tua persona che lui criticava. Quali atteggiamenti non gli piacevano? Quali cose ti ha detto più volte che gli davano fastidio? É importante che tu capisca come migliorarti.

Lui non vuole più la “vecchia versione di te”, ed è per questo che devi impegnarti a costruirne una nuova, migliore e rinnovata. Solo in questo modo riuscirai a colpirlo, attrarlo e spingerlo ad impegnarsi nuovamente in una relazione con te.

3. Fagli venire la paura di perderti davvero

Quando un uomo lascia la propria compagna pensa che lei, dal momento che soffre, sia sempre disponibile a tornarci insieme non appena lui schioccherà le dita. E questo, purtroppo, gli dà un potere enorme su di te e sulla situazione in cui vi trovate.

Il fatto è che lui non ha paura di poterti perdere perché sa che tu stai male per la rottura, e dunque non c’è nulla che lo sproni a riconsiderare i suoi sentimenti per te. Inoltre, molto spesso accade che l’ex ogni tanto si faccia vivo, e che puntualmente riceva una risposta.

come riconquistare un uomo che non ti vuole più

Questa è un’ulteriore conferma del fatto che sei lì ad aspettare lui, ogni sua mossa e messaggio. Beh, se vuoi riconquistare un ex che non ti vuole più devi cambiare strategia e atteggiamento.

Fatti desiderare, non rispondergli appena lui ti scrive, sii misteriosa e non farlo sentire al centro del tuo universo. La psiche umana funziona in modo molto semplice: iniziamo a dare valore ad una cosa o ad una persona solo quando sentiamo di starla perdendo.

4. Contattalo in modo intelligente

Il quarto ed ultimo consiglio che mi sento di darti per riconquistare un uomo che non ti vuole più è quello di farti avanti con lui nel modo giusto e al momento giusto. Probabilmente, come è anche normale che sia, dopo la fine della relazione i vostri rapporti comunicativi si sono interrotti.

Anzi, se così non fosse ti invito ad applicare subito il principio del non contatto, una strategia di riconquista che ha trovato ottimi riscontri in termini di efficacia. Il suo scopo è proprio quello di allentare le tensioni con il tuo ex e di darti la possibilità di eliminare gli atteggiamenti bisognosi.

Perciò, prima di ricontattare il tuo ex dovrai assicurarti che la tua immagine ai suoi occhi sia stata ristabilita. A questo punto, il messaggio che gli manderai dovrà avere dei toni tranquilli e piacevoli. Detto in altre parole, scrivigli come se fossi un’amica.

Così facendo lo invoglierai a risponderti, e se la conversazione dovesse iniziare, evita di parlare di voi, della vostra relazione o di come è finita. Mantieniti neutrale a riguardo e, piuttosto, cerca di creare un ambiente piacevole e tranquillo mentre parlate.

Riconquistare un ex che non ti ama più: conclusioni

Questa guida giunge al termine ed io spero che ciò che abbiamo visto oggi insieme ti sia stato di grande aiuto, sia per ritrovare la speranza che per iniziare a muovere i primi passi del tuo percorso di riconquista.

Ora sai quali sono gli errori da evitare, ed il mindset giusto da assumere per riconquistare un ex che non ti vuole più. Tuttavia, questo è solo l’inizio!

Il mio suggerimento, chiaramente, è quello di agire sempre con consapevolezza e intelligenza. Ecco perché ti sconsiglio di fermarti a queste prime informazioni e di immergerti completamente nelle strategie e nelle tecniche di riconquista.

Pertanto, concludo questa guida invitandoti alla lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista, il manuale più completo ed autorevole che abbiamo in Italia per tutto ciò che riguarda la riconquista di un ex.