Come Riconquistare Un Ex: 5 Tecniche Basate Sulla Psicologia

come riconquistare un ex

Come riconquistare un ex che ti ha lasciato e che non ti vuole più? È possibile riconquistare un ex che ormai dice di non amarti o che sta con un’altra?

Queste sono alcune tra le domande che la maggior parte delle ragazze si pone più e più volte dopo la fine di una relazione importante, soprattutto se il dolore per la perdita subita è molto forte, e l’amore provato nei confronti dell’ex è autentico.

Se anche tu sei stata da poco lasciata e vuoi sapere come riconquistare un ex ragazzo, sei capitata nel posto giusto. In questo articolo ho infatti deciso di raccogliere le migliori strategie e tecniche di riconquista elaborate dal nostro team di esperti nel corso degli ultimi anni.

Analizzeremo i principali casi per cui un ragazzo può decidere di rompere con la sua fidanzata, e vedremo le rispettive soluzioni da adottare per ribaltare la situazione.

Prima di iniziare voglio però invitarti ad effettuare un test online molto utile, che ti aiuterà a definire con precisione le tue probabilità di tornare insieme all’ex. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai almeno il 50% di probabilità di riconquista!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Come riconquistare un ex che ti ha lasciato

Innanzitutto, perché il tuo ex ha deciso di lasciarti?

Si tratta di qualcosa di sbagliato che hai fatto tu (ad esempio l’hai tradito, ferito o deluso a seguito di alcuni tuoi comportamenti) oppure semplicemente lui ha perso interesse nei tuoi confronti e ti ha detto che non ti ama più?

I casi possono essere infiniti, perché in fin dei conti ogni relazione è unica e fa storia a sé. Comunque è facile individuare degli schemi ben precisi che tendono a ripetersi tutte le volte in cui si verifica una rottura.

Quello che devi fare in questa fase, piuttosto che compiere gesti affrettati o disperati di cui poi ti pentiresti, è fermarti un attimo ad analizzare la situazione in cui ti trovi in modo da recuperare la lucidità perduta e riuscire a vedere le cose in modo più oggettivo.

Ti dico questo perché so bene come ti senti…

La relazione con il tuo ex era una delle più grandi certezze su cui si fondava la tua intera esistenza, e adesso che tra voi è finita hai come l’impressione che ti manchi la terra sotto i piedi. Cambiamenti così rapidi e così importanti farebbero vacillare anche la persona più forte e più determinata: non esistono davvero eccezioni a riguardo!

Ecco perché nella condizione in cui ti trovi attualmente è facile perdere la lucidità, commettere errori anche gravi, fare follie d’amore che non ti porteranno da nessuna parte oppure giungere a conclusioni totalmente sbagliate su quello che sta succedendo nella mente e nella vita del tuo ex…

come riconquistare un ex che ti ha lasciato

Cosa fare allora nella pratica?

Il consiglio spassionato che voglio darti è innanzitutto quello di scaricare “Il Codice Della Riconquista“, che è il manuale più avanzato d’Italia su come riconquistare un ex, ed ha già aiutato più di 3.000 donne a tornare con il proprio uomo.

All’interno del libro troverai l’elenco completo dei motivi per i quali una storia tende a finire, insieme alla spiegazione caso per caso di come agire per rimettere le cose a posto.

A parte i risvolti prettamente pratici, Il Codice Della Riconquista ti sarà di grande aiuto per fare chiarezza su molti aspetti della tua relazione appena conclusa, e per recuperare la lucidità perduta. Tutte cose di cui in questo momento hai un estremo bisogno!

Lasciando la tua mail nel modulo sottostante, riceverai immediatamente il primo capitolo del manuale, in modo del tutto gratuito 😉

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!

Le strategie per riconquistare un ex

Fatte le dovute premesse, possiamo entrare più nello specifico e vedere alcune strategie utili a riconquistare un ex ragazzo che ti ha lasciata e che non ti vuole più.

Si tratta di tecniche universalmente valide, fondate sul funzionamento della mente umana, ma che comunque andranno adattate alla tua situazione specifica.

1. Il principio del nessun contatto

Quello del cosiddetto principio del nessun contatto (pnc) è davvero un classico quando si parla di riconquista. L’avrai forse letto in altri articoli, oppure ne avrai sentito parlare da amici e conoscenti.

In pratica si tratta di chiudere ogni forma di contatto con la persona che ti ha lasciato: nessun messaggio, nessuna chiamata, zero commenti alle sue storie di Instagram o alle sue foto di Facebook.

Nessuna comunicazione aperta tra voi due per almeno un mese dopo la rottura! Questo in teoria dovrebbe spingere il tuo ex ad incuriosirsi, sentire la tua mancanza e ricontattarti con le migliori intenzioni.

La domanda che sorge spontanea è: ma funziona davvero?

La mia risposta è “ni“.

Il principio del nessun contatto è un’arma super efficace per riconquistare un ex, ma soltanto se viene impostato nel modo giusto, e vissuto consapevolmente da parte di chi è stato lasciato.

Se non sai cosa fare subito prima del periodo del nessun contatto, durante lo stesso e immediatamente dopo la sua conclusione, probabilmente non otterrai nessun risultato.

Inoltre esistono molti casi in cui nel bene o nel male si è costretti a vedere o ad incontrare regolarmente il proprio ex, nonostante la relazione sia finita. In tutte queste situazioni (se studiate insieme, siete colleghi di lavoro, abitate insieme, siete nello stesso gruppo di amici, avete dei figli o delle proprietà in comune) il principio del nessun contatto non potrà essere applicato, e dovrà venire riadattato in modo strategico per mantenere la sua efficacia.

Ci sarebbe troppo di più da dire su come riconquistare un ragazzo grazie al pnc, ma per ora mi fermo qui, e ti consiglio di approfondire l’argomento tramite la lettura del manuale “Il Codice Della Riconquista“, che spiega tutto in modo magistrale.

2. L’effetto sorpresa

Per riconquistare un ex è necessario sorprenderlo, mostrandogli qualche lato di te che finora lui non aveva mai notato, oppure di cui si era dimenticato.

Probabilmente il tuo ex in questo momento ha l’impressione di conoscerti come le sue tasche, e non si aspetta nulla di nuovo o di diverso da te. In un certo senso sei diventata prevedibile ai suoi occhi, e forse è proprio per questo motivo che la relazione è arrivata ad un punto di rottura.

Ciò che affascina e attrae le persone è la novità, la sorpresa, l’inaspettato. Quando invece una donna non fornisce più stimoli al proprio partner, nella relazione subentra la noia ed il disinteresse. E’ facile che a queste condizioni un uomo inizi a guardarsi intorno, cercando nuovi stimoli altrove.

come riconquistare un ex che non ti vuole più

Allora come riconquistare un ex che ha perso interesse nei tuoi confronti?

È facile: devi effettuare dei cambiamenti nel tuo modo di porti e nel tuo stile di vita, cosicché il tuo ex si incuriosisca e capisca che in realtà c’è molto di te che ancora lui non conosce.

Rinnova il tuo stile, iscriviti ad un corso, esci e divertiti con le amiche, cambia qualcosa della tua vita, inizia a praticare un nuovo hobby!

Non c’è bisogno di stravolgere il tuo modo di essere: puoi tranquillamente sorprendere il tuo ex anche rimanendo te stessa. Il segreto è proprio guardare dentro di te e riscoprire la tua unicità e la tua femminilità, assicurandoti di manifestare questi aspetti anche al di fuori di te 😉

3. Riconquistare un ex con la psicologia inversa

Un’arma eccezionale per ribaltare la situazione dopo la fine di una relazione è la cosiddetta “psicologia inversa“. Si tratta di un insieme di strategie tramite la quali, in modo indiretto e senza mai rivelare le tue reali intenzioni, riuscirai ad indurre il tuo ex a convincersi che la sua scelta migliore sia proprio quella di tornare insieme a te.

Un intero capitolo del manuale Il Codice Della Riconquista è dedicato proprio allo studio della psicologia inversa per riconquistare un ex, e propone diverse strategie da adottare per “manipolare la mente del tuo ex”.

Queste tecniche sono davvero molto potenti, ma ti consiglio di utilizzarle con cautela, ed in modo molto “sottile”, per evitare di farti scoprire dal tuo ex. Lui non dovrà mai capire che stai adottando delle strategie di riconquista, altrimenti tutte le tecniche perderanno immediatamente di efficacia.

4. Come riconquistare un ex con la gelosia

Cosa può far impazzire un ex ragazzo più di un po’ di sana gelosia?

L’uomo per sua natura è un cacciatore. Desidera conquistare e possedere. Marcare il suo territorio. Anche se aveva momentaneamente perso interesse nei tuoi confronti, sfruttando in modo efficace la gelosia riuscirai a farlo riavvicinare con il desiderio di averti di nuovo. E’ matematico!

Ciò che motiva un uomo e lo spinge a dare il meglio di sé, nei rapporti di coppia come in generale nella vita, è un po’ di sfida e senso di competizione.

Quando il tuo ex vedrà che hai dei nuovi amici, che vai a ballare la sera, che hai conosciuto nuove persone e che forse addirittura esci con qualcuno… di sicuro tornerà a cercarti 😉

5. I fatti ed i cambiamenti

I fatti, e non le parole, ti permetteranno di riconquistare il tuo ex ragazzo. Piuttosto che promettergli amore eterno, o chiedergli un’altra opportunità, devi dimostrargli con i fatti che stai diventando ogni giorno una persona migliore.

Specialmente se stai cercando di capire come riconquistare un ex ragazzo ferito o deluso, le tue scuse saranno credibili soltanto se accompagnate da un effettivo lavoro su te stessa, con l’obiettivo di cambiare ciò che potrebbe aver danneggiato la relazione.

Hai tradito il tuo ex o ti sei dimostrata poco affidabile? Allora piuttosto che implorarlo di perdonarti, dovresti concentrarti sul modificare il tuo stile di vita, prendendo le distanze in modo chiaro dai tuoi altri “corteggiatori”.

L’hai fatto sentire in gabbia a causa di gelosia, pressioni varie o comportamenti troppo invadenti? Allora piuttosto che chiedergli un’altra opportunità, inizia a coltivare di più la tua autostima ed il tuo senso di indipendenza personale.

donna indipendente

Per effettuare un lavoro molto introspettivo su te stessa, e per elaborare una strategia di riconquista perfetta per il tuo caso, ti consiglio di approfondire tramite la lettura de Il Codice Della Riconquista.

Riconquistare un ex: casi particolari

Vediamo ora dei casi particolari, e cerchiamo di rispondere ad alcune domande e dubbi che potresti ancora avere. D’altronde ogni relazione che finisce è diversa dalle altre, ma comunque sono convinto che anche tu ti saprai ritrovare almeno in una delle situazioni che sto per descrivere.

Come riconquistare un ex a distanza

Se tu e il tuo ex vivete lontano, l’unico strumento che avrai a disposizione per la riconquista è il tuo cellulare. Dovrai usare in modo magistrale i messaggi e i social network per riaccendere gradualmente in lui l’interesse, e poi colpire al momento giusto.

Per maggiori informazioni leggi l’articolo: come riconquistare un ex a distanza.

Come riconquistare un ex marito

Se tu e il tuo ex siete (o eravate) sposati, la situazione è ancor più delicata, a causa di tutte le questioni irrisolte e gli impegni comuni che ci sono tra di voi (casa, figli, mutuo…). Inoltre, se lui ha deciso di separarsi o ha chiesto il divorzio, probabilmente la sua è una decisione molto più profonda ed importante rispetto a quella di un ragazzo che decide di lasciare la fidanzata. Dovrai quindi impegnarti molto di più per risolvere i problemi tra di voi, cambiare e ricreare l’attrazione fisica.

Per maggiori informazioni leggi l’articolo: come riconquistare l’ex marito.

Come riconquistare un ex che ha un’altra

Se il tuo ex ti ha lasciata per un’altra, oppure si è già messo con un’altra donna dopo la fine della vostra relazione, ti trovi in una situazione molto complicata da un punto di vista emotivo. Potresti essere più soggetta a compiere gravi errori, come fare scenate di gelosia o gesti disperati. E’ molto importante che tu ti astenga dal mettere in atto questi comportamenti e che ti impegni innanzitutto a recuperare uno stato mentale lucido.

Per approfondire leggi: come riconquistare un ex che sta con un’altra.

Come riconquistare un uomo che ho tradito o ferito

Se l’hai tradito, deluso o ferito in qualche altro modo, il percorso per riconquistarlo sarà leggermente diverso. Dovrai chiedergli scusa, ma senza perdere la tua dignità e senza diventare il suo sacco da boxe.

Per approfondire leggi: come riconquistare un uomo tradito.

Come riconquistare un ex che dice di non amarti più

Ricordati sempre che le emozioni ed i sentimenti umani sono estremamente mutevoli. Un uomo può convincersi di non provare più alcun sentimento nei confronti di una donna, per poi riscoprire improvvisamente tutta la passione e tutto l’amore nel giro di poche settimane di lontananza. Non dare peso a ciò che ti ha detto: se il tuo obiettivo è quello di riconquistarlo, prosegui dritta per la tua strada.

Se vuoi approfondire effettua il test e scopri le tue probabilità di riconquista.

Come riconquistare un ex dopo mesi

Il tempo trascorso dopo la fine di una relazione, se troppo lungo, potrebbe rendere più difficile la riconquista. Se tu ed il tuo ex vi siete lasciati da un anno, oppure da diversi mesi, i suoi sentimenti nei tuoi confronti potrebbero essersi nel frattempo raffreddati troppo, e riscaldarli potrebbe risultare un’operazione complicata.

Tuttavia questo è relativo: se la vostra relazione è stata molto lunga e intensa, di sicuro qualche mese non sarà sufficiente ad impedirti di riconquistarlo 😉

Come riconquistare un ex narcisista

Se il tuo ex è un narcisista, oppure presenta dei tratti narcisistici di personalità, dovrai stare attenta ad evitare le sue manipolazioni. La scelta migliore potrebbe essere quella di allontanarti definitivamente da questa persona, ma se proprio vuoi riconquistarlo, questo sarà possibile facendo gioco sul suo bisogno di controllo.

Per approfondire leggi l’articolo: come riconquistare un narcisista.

Come riconquistare un ex amante

Se tu e quest’uomo eravate amanti e ora non lo siete più, bisogna innanzitutto capire qual è il ruolo ed il peso delle altre relazioni “ufficiali” in campo.

Vi siete lasciati perché lui non sopporta più l’idea di condividerti con tuo marito? Allora forse è giunto il momento che tu prenda una decisione e scelga definitivamente con chi vuoi stare. È lui quello sposato, e ora si sta tirando indietro e non vuole più saperne niente di te? Leggi l’articolo: come riconquistare un uomo sposato.

Come riconquistare un ex se vivete insieme

Se per qualche motivo tu e il tuo ex vivete ancora sotto lo stesso tetto, non potrai applicare la regola del no contact, ed il vederlo ogni giorno intorno a te non sarà di certo un beneficio per il tuo stato di tranquillità e benessere psicologico.

Ti consiglio di trasferirti il prima possibile, oppure, se proprio non puoi, di dividere gli spazi della casa in modo da non dover passare tutta la giornata con la persona che ti ha ferito. Hai innanzitutto bisogno di rimetterti in sesto, recuperare la tua indipendenza e rendere la tua vita interessante. Quando sarai pronta, potrai iniziare a lanciare dei segnali al tuo ex.

Per approfondire leggi: Il Codice Della Riconquista.

Come riconquistare un ex che non ti vuole più

In questo articolo ho trattato molti degli aspetti più importanti della psicologia della riconquista, ma di sicuro avrai ancora molti dubbi su come agire nella pratica per far tornare da te il tuo ex…

Per non essere lasciata da sola in questa fase così delicata della tua vita, voglio invitarti ad iscriverti ad un percorso di mail giornaliere sulla riconquista. E’ gratis al 100% e se deciderai di iscriverti riceverai ogni giorno preziosi consigli e suggerimenti utili per riconquistare il tuo ex senza commettere altri errori.

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per entrare a far parte del percorso ed usufruire di questo strepitoso strumento di riconquista. Riceverai in regalo anche il primo capitolo dell’ebook “Il Codice Della Riconquista” 😉

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!