Come riconquistare un uomo tradito e farsi perdonare: 5 consigli

come riconquistare un uomo tradito

Ho tradito il mio partner ma ancora lo amo… come posso convincerlo a perdonarmi? Come riconquistare mio marito dopo un tradimento se adesso lui è arrabbiato con me?

Sono molte le lettrici del nostro blog che ci pongono domande di questo tipo, dato che i casi sopra menzionati non sono affatto rari. Può capitare a tutti di commettere errori gravi come quello di tradire un partner che si ama, per poi pentirsene amaramente e cercare un modo di rimediare.

In fin dei conti siamo esseri umani e fatti di carne e ossa…

La passione di un momento può spingerci a fare cose che a mente lucida non faremmo mai. Oppure la debolezza, il desiderio di sentirsi apprezzati, la solitudine o la noia, possono portarci ad intraprendere un’avventura con un altro uomo, anche se in realtà il sentimento provato per il proprio partner è ancora forte e vivo.

A volte invece pensiamo che la nostra attuale relazione non sia più così importante, e sia destinata a finire. Non ci sentiamo più innamorati e allora cerchiamo la passione altrove, ma poi quando il nostro partner ci scopre e ci lascia ci accorgiamo di aver sbagliato tutto…

Anche tu ti trovi in una situazione simile?

Dopo aver aiutato tante ragazze a riconquistare il proprio ex, o a risolvere problemi di coppia di qualunque tipo, noi del blog Le Frecce Di Cupido abbiamo maturato una vasta esperienza sul tema delle relazioni uomo-donna.

In questo articolo vedremo alcuni punti chiave su come riconquistare un uomo tradito, e su come recuperare la fiducia del tuo partner se adesso lui è arrabbiato con te e la vostra relazione sembra compromessa.

Prima di iniziare voglio però invitarti ad effettuare un test online molto utile, che ti aiuterà a definire con precisione le tue probabilità di tornare insieme all’ex. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai almeno il 50% di probabilità di riconquista!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Come riconquistare un uomo che hai tradito

Se vuoi riuscire a riconquistare un uomo tradito, per prima cosa devi essere sicura di volerlo fare per le ragioni giuste, e non per quelle sbagliate.

Non sono io a doverti spiegare che il tradimento è una cosa sbagliata; immagino che tu ne sia pienamente consapevole e che sia davvero pentita per ciò che hai fatto. Tuttavia è bene che tu ti chieda se davvero ami il tuo ex partner, e se sei convinta che la vostra relazione abbia un futuro.

Riconquistare un uomo dopo un tradimento, farsi perdonare e soprattutto recuperare la sua fiducia possono rivelarsi processi lunghi, che richiedono pazienza ed impegno.

Se vuoi farlo soltanto perché non accetti l’idea di aver perso il controllo sul tuo ex, oppure perché non sei pronta ad affrontare l’instabilità ed i grandi cambiamenti che la fine della vostra relazione comporterebbe, forse non sarebbe una buona idea impegnarsi in questa lotta…

Fatta questa doverosa premessa, vediamo 5 consigli fondamentali su come riconquistare un uomo tradito. Se poi vorrai approfondire, ti invito alla lettura del manuale più avanzato in Italia su come far tornare da te un ex che ti ha lasciato: si chiama Il Codice Della Riconquista, ed include anche un’ampia spiegazione di come muoversi per ricostruire una relazione dopo un tradimento.

1. Capisci perché l’hai tradito

Prima ancora di chiedere scusa al tuo ex per quello che hai fatto, dovresti essere consapevole dei motivi che ti hanno spinta a tradirlo.

Non ti sentivi soddisfatta dalla vostra relazione? Avevi bisogno di nuovi stimoli? Avevi bisogno di attenzioni da parte di altri uomini? Ti sentivi in trappola e il tuo inconscio ti ha spinta a liberarti?

Analizzare le cause del tradimento ti aiuterà immensamente a fare ordine nella tua vita, ad acquisire maggiore consapevolezza su quello che è stata la tua ultima relazione e su quelli che possono essere i tuoi attuali bisogni in questa fase della tua vita.

Inoltre, se non capisci perché l’hai tradito, come puoi essere sicura che questo non avverrà di nuovo in futuro?

2. Evita di chiedergli scusa mille volte

Anche se ti dispiace davvero per ciò che hai fatto, chiedergli scusa in continuazione non ti aiuterà minimamente a risolvere il problema, e anzi potrebbe portarti a perdere tutta la tua dignità nel tentativo di farti perdonare.

Come spiegato nel libro Il Codice Della Riconquista, chiedere scusa troppe volte è controproducente, dato che è sufficiente farlo una sola volta, ma nel modo giusto.

Spiegagli innanzitutto le cause che ritieni ti abbiano portata a tradirlo, ed i motivi per cui sei convinta che non lo faresti più (devi esserne davvero convinta). Dimostragli che sei cambiata, e che sei pronta a metterti in discussione per migliorare te stessa e far funzionare nuovamente la vostra relazione.

3. Minimizza i danni

Chiaramente tradendo il tuo ex hai fatto un danno: hai danneggiato la vostra relazione, la sua fiducia nei tuoi confronti e anche la sua autostima. Non c’è niente di più terribile per un uomo che scoprire che la propria donna lo ha tradito con un altro.

Si tratta dell’amore che prova per te, ma anche del suo orgoglio maschile che in questo caso ne esce disintegrato. Diciamolo pure… in questo momento il tuo ex si sente profondamente umiliato.

Leggi anche: come riconquistare un ex orgoglioso

come far tornare un ex orgoglioso

Per alleggerire la situazione dovrai cercare di minimizzare il più possibile l’evento ai suoi occhi. Digli che hai tagliato qualunque forma di rapporto con l’altro uomo, e che l’hai anche eliminato dai tuoi social e dalla tua rubrica. Digli che è stata soltanto una sbandata, e che non c’era alcun sentimento tra di voi.

Non dargli più dettagli del necessario sul tradimento: anche se le domande che riceverai saranno molte e molto precise, tu rimani vaga e smonta l’evento il più possibile. Se il tuo ex ti farà la fatidica domanda… “com’è stato fare sesso con lui??” tu rispondigli che non è stato niente di speciale.

4. Accetta la punizione

Il tuo ex, per quanto ti ami, sentirà il bisogno in questa fase di prendersi una sorta di rivincita nei tuoi confronti e di “punirti” in qualche modo per ciò che gli hai fatto.

Probabilmente, non accetterà molto facilmente le tue scuse. Vorrà prima farti faticare un po’, anche per metterti alla prova e per capire se ci tieni davvero a lui.

Potrebbe trattarti con risentimento, oppure ignorarti. Potrebbe addirittura voler uscire con altre ragazze per fartela pagare, e per dimostrare a te e soprattutto a se stesso che in questa situazione non accetta il ruolo di vittima.

Tu abbi pazienza e accetta la punizione, qualunque essa sia, senza avere la pretesa che tra di voi tutto torni alla normalità da un momento all’altro soltanto perché gli hai chiesto scusa.

5. Concedigli spazio

La strategia migliore per riconquistare un uomo tradito è evitare di mettergli pressione e concedergli spazio, allontanandoti momentaneamente da lui.

Il tuo ex ha bisogno di tempo per elaborare la cosa e per mettere da parte la rabbia che prova nei tuoi confronti a causa del tradimento. Rapportarti con lui in questa fase ti espone a tutto il suo risentimento, e non vi aiuta minimamente a ricostruire il vostro rapporto.

Se hai già seguito tutti i precedenti punti di questo articolo, il passo successivo che devi compiere è quello di allentare momentaneamente la comunicazione con il tuo ex. Devi smettere di cercarlo, dicendogli che hai deciso di lasciargli i suoi spazi.

Seguendo il processo indicato ne Il Codice Della Riconquista e inviando al tuo ex una lettera simile a quella consigliata all’interno del manuale, riuscirai sicuramente a sorprenderlo positivamente e a piantare i giusti semi che permetteranno alla vostra relazione di rinascere su basi ancora più forti di prima. Qui trovi maggiori informazioni su come fare.

Presto il tuo uomo inizierà a sentire la tua mancanza, a ricordarsi tutte le cose belle che ci sono state tra di voi, e il tradimento non avrà più un ruolo di primo piano nella sua mente.

Con il tempo tutto recupera la giusta prospettiva; per questo la cosa più importante che tu possa fare in questo momento è avere pazienza e aspettare che lui sia pronto.

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!

Come riconquistare mio marito dopo un tradimento

I passi da seguire sono più o meno gli stessi: non cambia molto se tu e il tuo uomo siete sposati o meno. Dovrai comunque avere pazienza e attenerti ad un piano.

Se l’hai tradito, lui ti ha scoperta e ti ha lasciata, ma ancora vivete sotto lo stesso tetto, potrebbe essere particolarmente difficile per te gestire questa fase conflittuale. Dovrai riuscire a:

  • chiedere scusa in modo sincero a tuo marito senza diventare uno zerbino;
  • dimostrargli che lo ami davvero e al tempo stesso lasciargli i suoi spazi;
  • permettergli di sfogarsi senza però diventare il suo sacco da boxe;
  • avere pazienza ma essere allo stesso tempo propositiva per riconquistarlo…

Ecco dunque che alla domanda “come riconquistare il marito dopo un tradimento?” rispondo… con il giusto equilibrio, e soprattutto attenendosi ad un piano ben preciso.

Ecco perché, ancora una volta, ti consiglio di leggere il manuale Il Codice Della Riconquista, che potrebbe essere il tuo migliore alleato in questa fase così complicata della tua vita.

Lo trovi in offerta, insieme ad altri 2 ebook bonus, su questa pagina >>

Come riconquistare la fiducia di un uomo tradito

Anche dopo aver riconquistato il tuo ex, o anche nel caso in cui lui abbia deciso di darti una seconda opportunità, per fare in modo che la vostra relazione funzioni nel lungo periodo dovrai riuscire a recuperare la sua fiducia.

Senza fiducia un rapporto non resiste, e a nulla serve essere tornati insieme se il tuo uomo prova ancora un forte rancore nei tuoi confronti e non si fida più di te.

La fiducia, come è difficile conquistarla, è altrettanto complicato riconquistarla. Non si può comprare con regalini o futili promesse, ma si può solo ottenere con una dedizione quotidiana e con la giusta dose di pazienza.

Hai già spiegato al tuo ex che sei sinceramente pentita di averlo tradito, gli hai promesso che non lo farai più ed hai esplorato insieme a lui le ragioni che potrebbero averti portata a cercare le attenzioni di un altro uomo. Questo è già molto, ma non è sufficiente.

Ora dovrai prenderti in prima persona la responsabilità di far funzionare la vostra rinascente relazione, accettando gli alti e i bassi che tu ed il tuo uomo affronterete a causa dei suoi dubbi, delle sue paure, e della sua rabbia che a volte tornerà a farvi visita.

Come riconquistare mio marito dopo un tradimento

Inoltre dovrai fare un patto con lui, e questo probabilmente è il punto più importante in assoluto…

Dovrai fargli promettere che si impegnerà a darti di nuovo la sua fiducia, guardando soltanto al vostro futuro comune, senza rivangare continuamente il tradimento e gli eventi negativi del passato.

Troppe coppie si trascinano in avanti dopo un tradimento, senza aver recuperato totalmente la fiducia l’uno dell’altra, senza aver rimarginato le ferite del passato. Questa è la formula ideale per un matrimonio infelice, e tu vuoi evitarlo ad ogni costo.

Riconquistare un uomo tradito: conclusioni

Con questo articolo spero di aver fatto sufficiente chiarezza sui vari passaggi che devi compiere per riconquistare un uomo che hai tradito.

Non è facile, e non sempre è possibile, ma se davvero lo ami, non puoi fare a meno di tentare!

Prima di salutarci, voglio presentarti una piccola risorsa gratuita che potrà esserti di grande aiuto: un percorso quotidiano di riconquista via mail. È gratis al 100% e viene erogato da counselor professionisti esperti in materia di relazioni di coppia.

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per entrare a far parte del percorso ed usufruire di questo strepitoso strumento di riconquista! 😉

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!