Come separarsi da un marito narcisista: 5 step per riuscirci

come separarsi da un marito narcisista

Nessuno meglio di te sa quello che si prova a vivere una relazione (o un matrimonio) con un uomo narcisista. E infatti non sei qui per sentirtelo raccontare, bensì per capire come separarsi da un narcisista.

Questa è la soluzione ai tuoi mali, ma probabilmente non sai da che parte iniziare, ed è più che comprensibile. I suoi atteggiamenti ti avranno fatto sorgere mille dubbi e preoccupazioni, ma sei comunque decisa ad andare fino in fondo.

Ebbene, hai trovato ciò che stavi cercando. Nella guida di oggi infatti, ti spiegherò tutto ciò che devi sapere se stai pensando di separarti da un marito narcisista, così che tu possa prepararti al meglio a ciò che ti attende.

Prima di iniziare a leggere però, vorrei che ti prendessi due minuti del tuo tempo per effettuare il test online che trovi qui sotto. Il risultato ti farà chiaramente capire se l’uomo al tuo fianco è davvero un narcisista o se presenta dei tratti narcisistici di personalità.

Scopri se lui è un narcisista

Separarsi da un narcisista: perché è così difficile?

Prima di vedere quali sono i passi giusti da muovere per potersi separare da un narcisista, è necessario fare luce su alcuni fattori. Fattori che ti aiuteranno a comprendere perché allontanarsi da un narcisista non è affatto facile.

Innanzitutto, bisogna considerare che il legame che c’è tra te e quest’uomo si basa sulla dipendenza affettiva che provi per lui. E come tutte le dipendenze, anche quella affettiva non è semplice né da riconoscere né da combattere.

In aggiunta dobbiamo considerare che il narcisista non è in grado di accettare la fine di un rapporto a meno che non sia lui stesso a stabilirla. Questo perché essere lasciato lo farebbe sentire rifiutato, non voluto e umiliato.

Pertanto, il suo comportamento nei tuoi confronti sarà tutto fuorché collaborativo e comprensivo. Anzi, cercherà di fare il possibile per tenerti legata a sé, inizialmente con promesse di cambiamento e lusinghe, poi con minacce e aggressioni.

separarsi da un narcisista

Le premesse quindi, non sono delle più rosee, e purtroppo potrebbero anche peggiorare qualora tu trovassi il coraggio di procedere con la separazione. Quest’ultima è sempre un processo delicato, ma con il narcisista lo è ancora di più.

Lui cercherà, con tutte le sue forze, di vincere la battaglia legale contro di te, di farti sentire in colpa e di umiliarti il più possibile. Inoltre, proverà costantemente ad incarnare il ruolo della vittima, passando per colui che sta subendo il torto.

Tuttavia, è possibile che lo scenario si svolga diversamente qualora il narcisista abbia già trovato una nuova compagna. In questo caso riuscirai a gestire la situazione con più semplicità, anche se c’è comunque un altro risvolto della medaglia.

Pur essendo lui più tranquillo, è possibile che tu vada incontro a quello che viene definito come hoovering. In poche parole, il narcisista potrebbe decidere di tornare da te in futuro per coinvolgerti nuovamente nella relazione tossica.

Potrebbe interessarti leggere: Strategie di riaggancio del narcisista

Come separarsi da un marito narcisista

A questo punto non ci resta altro da fare se non vedere quali sono i passaggi che ti aiuteranno a separarti da un marito narcisista nel modo più efficace e sicuro possibile:

1. Rimani convinta della tua scelta

Prendere la decisione di far finire un rapporto non è mai semplice, specie se dall’altra parte c’è un partner che fa di tutto per mettere in crisi la tua scelta e cerca di portarti su una strada diversa, quella che vorrebbe lui.

Con il narcisista però, questa non è un’ipotesi, bensì una certezza. Quindi dovrai tenerti pronta ai suoi tentativi di manipolarti e di farti cambiare idea. Per aiutarti, tieni sempre a mente i motivi che ti stanno spingendo a separarti da lui.

Può sembrarti una banalità, ma l’idea di scriverli nero su bianco e andare a leggerli nel momento in cui ti senti “traballare” di fronte ai suoi comportamenti, può essere la soluzione giusta per mantenerti saldamente con i piedi per terra.

2. Limita i contatti con il narcisista

Poco fa abbiamo visto quali potrebbero essere gli atteggiamenti che il narcisista metterà in atto nei tuoi confronti una volta apprese le tue volontà. Pertanto, un ottimo modo per proteggerti è quello di mantenerti il più possibile alla larga da lui.

Quando ne hai la possibilità cerca di stare fuori casa, magari insieme ai tuoi amici o famigliari. Se lui ti tampina di messaggi e chiamate cerca di ignorarli e di non mostrarti sempre presente e disponibile.

In poche parole, cerca di pensare a te stessa e di non subire ogni sua parola o azione. Lui proverà ad avere la meglio su di te, ma ci riuscirà solo se tu ti mostrerai aperta ad offrirgli le chance che lui sta cercando.

3. Elabora il dolore della fine del rapporto

Un aspetto importante che si tende troppo spesso a sottovalutare è il dolore che si prova quando una relazione finisce. E sì, il dolore tocca anche il partner che prende la decisione di lasciare, non solo chi la subisce.

Anzi, molto spesso è proprio chi arriva a questa conclusione ad aver sofferto di più, perché ha passato settimane (a volte anche mesi) a capire quale fosse la cosa giusta da fare, ad interrogarsi, a ricercare possibili soluzioni.

Quindi hai assolutamente bisogno di elaborare il dolore causato dalla fine del rapporto con il narcisista. E per riuscirci,, la cosa migliore che puoi fare è leggere l’ebook “Ricominciare Dopo Una Delusione D’amore“.

Grazie a questo manuale riuscirai ad elaborare e lasciarti alle spalle le emozioni negative che stai provando in questo momento. Inoltre, riuscirai una volta per tutte a liberarti dalla dipendenza affettiva dal narcisista. Lo trovi qui in offerta speciale.

Scopri il metodo e le migliori tecniche per smettere di soffrire per amore, dimenticare velocemente l’ex e ricostruire una vita stupenda

4. Evita le sue trappole

Il narcisista è un abile manipolatore. Di conseguenza, cercherà di fare tutto ciò che è in suo potere per riavvicinarsi a te e per portarti a cambiare idea. Ma questo ormai l’hai capito bene: devi tenerti pronta per le sue prossime mosse.

Lui non starà mai con le mani in mano, non si limiterà ad accettare la tua decisione e cercherà di mettere in atto strategie manipolatorie e atteggiamenti persuasivi. Ricordatelo, per non farti trovare impreparata!

Avere consapevolezza di ciò che ti attende è importante per capire come gestire al meglio la situazione, ma soprattutto per evitare le sue manipolazioni. Metti sempre in dubbio ciò che dice o che fa; questa è l’arma migliore di cui ti puoi munire.

5. Chiedi aiuto

Infine, l’ultimo consiglio che ti do è quello di non fare affidamento solo su te stessa. Non perché tu non sia abbastanza forte, ma perché il percorso che ti attende è tortuoso, e può essere importante avere al tuo fianco persone che ti vogliono bene.

Trovare serenità nell’uscire con gli amici, o magari organizzare qualcosa in famiglia ti permetterà di prendere boccate d’ossigeno. Inoltre, sarebbe opportuno anche farti affiancare da figure professionali come uno psicologo e un avvocato.

Loro sapranno seguirti al meglio in questa fase così delicata, ti forniranno i migliori consigli per il tuo benessere psicologico e la tua sicurezza finanziaria e legale. Non avere paura a chiedere aiuto in questo momento della tua vita!

Potrebbe interessarti leggere: Come lasciare un narcisista senza soffrire e in modo efficace

Separarsi da un marito narcisista: conclusioni

Nella guida di oggi abbiamo visto le motivazioni per cui separarsi da un marito narcisista è così difficile, ma abbiamo anche capito quali sono i primi passi che dovrai muovere per poter raggiungere il tuo obiettivo: separarti da lui.

Parliamo di “primi passi” poiché il percorso che ti attende deve essere ben compreso e analizzato. Ora più che mai hai bisogno di capire come comportarti, come reagire, come gestire la situazione con lui (soprattutto se avete figli insieme).

Ecco perché concludo questa guida invitandoti alla lettura dell’ebook “L’Antidoto Al Narcisista“. Questo manuale è il più completo che puoi trovare oggi in Italia sul tema del narcisismo e sulle tecniche per poterlo combattere.

La sua lettura ti porterà a comprendere in toto la psicologia del narcisista, così che tu possa capire cosa aspettarti da lui e, in secondo luogo, imparare a gestire il rapporto perseguendo i tuoi fini: iniziare una vita senza di lui.

>> Lo trovi qui in offerta speciale <<

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

5/5 - (2 votes)