Cosa pensa durante il no contact: la psicologia di un uomo

cosa pensa durante il no contact

Cosa pensa un uomo durante il no contact? Rischio che lui si dimentichi di me o che vada avanti con la sua vita? Oppure inizierà a sentire la mia mancanza?

Queste sono alcune delle domande più comuni che una donna si pone nel momento in cui decide di applicare il no contact per riconquistare il suo ex. Parliamo di un periodo di silenzio che, se da una parte si dimostra molto efficace per il ricongiungimento di una coppia, dall’altra desta anche parecchie preoccupazioni.

L’interruzione totale dei contatti, infatti, può portare a pensieri negativi, ma soprattutto alla curiosità di sapere cosa pensa durante il no contact. Ebbene, nella guida di oggi scoprirai cosa pensa il tuo ex nel momento in cui smetti di contattarlo dopo che ti ha lasciata.

Prima di iniziare a leggere, però, voglio invitarti ad effettuare un test online molto utile, che ti aiuterà a definire con precisione le tue probabilità di tornare insieme all’ex. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai almeno il 50% di probabilità di riconquista!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Cosa pensa durante il no contact: facciamo chiarezza

Come stavamo per l’appunto dicendo, il no contact è un periodo di minimo 20-30 giorni all’interno dei quali non dovrai sentire il tuo ex. Non parliamo di una strategia inventata da qualche guru, ma di una tecnica psicologica comprovata.

Il periodo di nessun contatto, infatti, porta con sé due grandi benefici.

Il primo riguarda il tuo ex: non sentendoti lui avrà la possibilità di lasciar andare tutte le emozioni negative che prova in relazione a te e alla vostra storia. Molto spesso, infatti, la riconquista non va a buon fine perché l’ex non ha neanche avuto il tempo di liberarsi dal senso di oppressione, dal risentimento o dai pensieri brutti che associa ancora alla partner.

Allo stesso tempo, il no contact servirà a te per tornare a sentirti meglio, per effettuare un lavoro su te stessa, e per portare a lui un’immagine migliore della donna che sei.

cosa pensa lui durante il no contact

Riuscendo a non cercarlo e a non scrivergli gli darai prova del fatto che sei forte, indipendente e che hai un certo tipo di carattere. Insomma, tutte cose che arricchiscono la tua persona e che attraggono lui.

Come puoi vedere, quindi, il no contact non è qualcosa che dovrebbe preoccuparti, ma anzi, nella maggior parte dei casi è proprio il primo necessario passo che dovresti compiere se vuoi riuscire a riconquistare il tuo ex.

Non pensare che durante il no contact il tuo ex possa dimenticarsi di te, andare avanti con la sua vita o trovarsi un’altra donna. Il silenzio sarà così assordante che lui non riuscirà a pensare a nient’altro che a te.

La psicologia di un uomo quando gli fai no contact

Bene, a questo punto, avendo escluso che lui possa pensare di rifarsi una vita senza di te, tu starai pensando “Fantastico, è un’ottima notizia! Ma ancora non mi hai detto a cosa pensa il mio ex durante il no contact“. Adesso lo vediamo.

Quando una donna applica il no contact nei confronti dell’ex, lui inizierà, come prima cosa, a domandarsi perché non ti fai più viva. Magari avete parlato fino a 4 giorni fa e di punto in bianco sei sparita.

Avrà perso interesse? Si sarà stancata? Avrà trovato qualcun altro?“. Questi sono alcuni esempi dei pensieri che avrà il tuo ex mentre non ti sente. Si sentirà smarrito di fronte al silenzio che gli stai imponendo, e non riuscirà a trovare nessuna risposta certa.

Ecco perché potrebbe cominciare ad andare alla ricerca di certezze, magari scrivendoti o cercandoti sui social, per poter ottenere una spiegazione. Ma tu, che sai bene come funziona il no contact, non dovrai dargli nessuna soddisfazione e nessuna risposta.

In questo momento tu stai provocando in lui un mix di emozioni e sensazioni forti, che da una parte lo terrorizzano, e dall’altra lo fanno sentire attratto da te. Come ti dicevo, infatti, tu sarai in grado di offrire un’immagine migliore e diverse di te stessa.

Inoltre, tutti noi ci sentiamo coinvolti e attratti da momenti, esperienze e persone che provocano in noi delle emozioni: ecco perché dovrai continuare su questa strada! Se lui interrompe il no contact, per quanto difficile per te, devi ignorare i suoi tentativi.

Lascia che continui a crogiolarsi tra i dubbi e il desiderio di sentirti, perché questo non farà altro che rafforzare la tua posizione e, allo stesso tempo, aumentare le probabilità che voi due possiate tornare insieme.

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!

Cosa pensa durante il no contact: conclusioni

Se sei arrivata a leggere fino a qui mi auguro che tu abbia trovato le risposte che stavi cercando e che tu possa sentirti più tranquilla, perché se stai applicando bene il no contact, hai molte meno cose di cui preoccuparti di quanto pensi.

Allo stesso tempo, però, bisogna dire le cose come stanno. Il no contact è fondamentale per riconquistare l’ex, ma è solo un tassello di un percorso più ampio. C’è molto, molto altro che devi ancora scoprire e conoscere: strategie e tecniche che ti aiuteranno a sviluppare un piano d’azione concreto ed efficace.

Per esempio, sai già come contattarlo dopo il no contact? Oppure, sai come poter passare dalla conversazione su WhatsApp al vostro primo incontro? E qui stiamo solo parlando di “dettagli” in riferimento al periodo di non contatto.

Quindi pensa quante altre cose devi ancora scoprire sulla riconquista di un uomo! E per farlo non dovrai fare altro che immergerti nella lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista.

Parliamo del manuale più completo ed autorevole in Italia in tema di riconquista, il libro che risponderà ad ogni tuo dubbio e, allo stesso tempo, ti permetterà di capire quali sono i prossimi step che dovrai affrontare. Il libro lo trovi in offerta qui.