Ho tradito mio marito e sono disperata: cosa fare se non mi perdona?

ho tradito mio marito e sono disperata

Sono disperata. Ho tradito mio marito e ora lui mi odia. Non riesce a perdonarmi. Come faccio per riconquistare la sua fiducia ed evitare il divorzio?

Nella guida di oggi affronteremo un tema molto delicato, ovvero il tradimento all’interno del matrimonio. Se per qualche motivo hai tradito tuo marito e lui ti ha scoperta, continua a leggere. Analizzeremo alcuni possibili scenari e poi ti fornirò degli importanti consigli per rimettere le cose a posto, anche se lui adesso ti odia.

Prima di cominciare, però, dal momento che credo il tuo intento sia quello di riconquistare tuo marito, ti invito ad effettuare questo test gratuito che ti aiuterà a capire quali sono le tue chance di salvare la vostra relazione:

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Ho tradito mio marito e sono disperata: che significa?

Partiamo dal presupposto che il fatto che tu sia disperata a fronte del tuo tradimento è un buon segno. Forse ora lo stai dando per scontato, ma ci sono tante persone (sia uomini che donne) che non provano sensi di colpa dopo un tradimento.

La vivono come un’esperienza fine a se stessa, come qualcosa che finché non salta fuori non può causare niente di male e, in alcuni casi, anche come parte integrante del matrimonio.

In altri casi il tradimento avviene proprio quando era già maturata la consapevolezza che il matrimonio non poteva durare oltre. Allora viene vissuto come un evento trasformativo, come una fase di passaggio e come un’ulteriore conferma che non si provano più sentimenti verso il proprio partner. Non c’è dolore e non c’è senso di colpa.

ho tradito mio marito non mi perdona

Invece nel tuo caso, pur essendo finita tra le braccia di un altro uomo, sai che il tuo posto è accanto a tuo marito e non vuoi in alcun modo rinunciare a lui. Magari si è trattato di un momento di crisi, di debolezza o di fragilità, ma l’amore che provi per il tuo coniuge è ancora forte.

Quindi possiamo affermare che, attraverso il tradimento, hai acquisito una nuova consapevolezza sull’importanza che questa persona ha per te. Non dimenticartelo mai più.

Può capitare a tutti di commettere un errore, ma ora dovrai riuscire a perdonare te stessa, e anche a farti perdonare da lui. Solo allora la vostra relazione potrà essere ricostruita su nuove basi di amore, rispetto e fiducia.

Per approfondire le dinamiche psicologiche di un tradimento, e per scoprire come riconquistare un uomo dopo averlo tradito, ti invito a leggere Il Codice Della Riconquista, che è il manuale più autorevole d’Italia nell’ambito della riconquista.

L’ho tradito e non mi perdona: c’è ancora speranza?

Dopo aver parlato di come ti senti tu, è necessario effettuare un focus su quelli che sono i probabili pensieri e sentimenti di tuo marito in questa situazione. Cosa sta provando? Perché non riesce a perdonarti? Lo scorrere del tempo può fare il tuo gioco?

Quando un uomo scopre di essere stato tradito dalla propria moglie, vive un vero e proprio trauma. Sente di non potersi più fidare di lei, e al tempo stesso sperimenta un forte senso di umiliazione, per il fatto che la sua donna è stata a letto con un altro uomo.

Mentre per una donna è più difficile superare gli aspetti emotivi di un tradimento, e si concentrerà sui sentimenti che il proprio uomo prova nei confronti dell’amante, un uomo sarà maggiormente focalizzato sugli aspetti fisici dell’infedeltà. Ad esempio, alcune delle domande che potrebbero ronzargli dolorosamente in testa sono:

  • quest’uomo l’avrà fatta godere più di me?
  • quante volte lo avranno fatto?
  • la prestazione di quest’uomo sarà stata migliore della mia?

Sapere che un altro uomo ti ha posseduta lo fa sentire rifiutato da te, umiliato. Nel primissimo periodo dopo il tradimento lui innalzerà un muro tra di voi e proverà forti sensazioni di repulsione nei tuoi confronti. Questa è la normale reazione dell’orgoglio maschile.

come far tornare un ex orgoglioso

Tuttavia, se avrai pazienza e saprai parlare con lui nel modo giusto, dimostrandogli il tuo amore ed il tuo pentimento, alla fine riuscirai a sfondare ogni barriera e salvare la vostra relazione. Quindi, sappi che il tempo gioca in tuo favore.

Ho tradito mio marito e non mi perdona: come riconquistarlo?

Finalmente siamo giunti alla parte centrale di questo articolo. Vediamo insieme 4 consigli fondamentali che dovresti seguire, se hai tradito tuo marito e lui non vuole perdonarti. Ecco come riconquistarlo:

1. Ridimensiona il tuo tradimento

Come ti ho già spiegato, tuo marito adesso sarà pieno di dubbi e pensieri ossessivi sull’unione tra te e l’altro uomo. Dopo una prima fase di incredulità, inizierà poco a poco ad investigare, ricercando maggiori dettagli sulla tua infedeltà.

l'ho tradito e non mi perdona

Molto probabilmente inizierà a porti delle domande specifiche, o comunque solleverà l’argomento in tua presenza. Il tuo compito, sarà quello di ridimensionare l’accaduto, rassicurando il più possibile tuo marito. Ad esempio:

  • Parla sempre di questo tradimento come un grande errore.
  • Digli che non hai provato per niente piacere con quest’altro uomo.
  • Fagli capire che si è trattato di una cosa veloce e poco significativa.
  • Fagli sapere che subito dopo l’accaduto ti sei pentita di ciò che hai fatto.
  • Ricordagli sempre quali sono i sentimenti che provi per lui.

Inoltre, chiaramente, fagli sapere che hai chiuso ogni forma di contatto con il tuo amante, che non l’hai mai più né rivisto né sentito, e che hai eliminato il suo numero.

In questo modo, aiuterai tuo marito ad abbassare le barriere imposte dal suo orgoglio. Poco a poco, magari, diverrà più disponibile al dialogo e ad accettare le tue scuse.

2. Chiedigli scusa nel modo corretto

Quando si commette l’errore di ferire una persona che si ama, si cerca di fargli capire il proprio dispiacere attraverso la parola “scusa”. Da una parte, domandare perdono a fronte di uno sbaglio è doveroso, ma è anche importante farlo nel modo giusto.

Non illuderti che basti dire questa “parolina magica” affinché tuo marito possa cancellare dalla sua mente quello che è successo. Devi cercare di ingegnarti il più possibile per rendere le tue scuse autentiche ed efficaci.

Come spiegato all’interno de Il Codice Della Riconquista, è anche sbagliato chiedere scusa di continuo, perché finiresti per perdere la tua dignità e risultare pesante e noiosa.

Invece, un modo estremamente efficace per farsi perdonare da tuo marito è scrivergli una lettera, in cui metterai a nudo tutti i tuoi sentimenti e gli parlerai dell’amore che provi per lui. Per capire come scriverla, ti rimando alla lettura dell’ebook.

3. Fai il possibile per ricostruire la fiducia

Oltre al dolore di immaginarti a letto con un altro, tuo marito sente di non potersi più fidare di te. Questo è il vero problema di tutta la faccenda. La tristezza, la delusione e l’amarezza passano con il tempo, ma il danno più profondo rimane quello fatto al vostro rapporto di fiducia, che è stato brutalmente compromesso.

Pertanto, se vuoi riconquistare tuo marito, dovrai avere molta pazienza. Inoltre, dovrai metterlo nella condizione di darti una seconda chance, tornandosi a fidare di te.

l'ho tradito e sono distrutta

Ad esempio, fallo sentire in una situazione di tranquillità e serenità, essendo sempre reperibile al telefono e totalmente trasparente nei suoi confronti.

I dubbi che riecheggiano nella sua mente, al momento, sono molti, e tu devi essere pronta a smontarli uno per uno. In questo modo, piano piano, lui tornerà a guardarti con gli occhi con cui ti guardava prima del tradimento, capendo che può di nuovo riporre la sua fiducia in te.

4. Elabora un piano di riconquista

Come già detto più volte durante questa guida, se hai tradito tuo marito e ora lui ti odia, dovrai avere molta pazienza e determinazione. Non basterà chiedergli scusa e fare la carina con lui: prima che le cose tornino a posto, potrebbero volerci anche dei mesi.

Quindi, nei prossimi mesi dovrai sapere esattamente come comportarti con lui per favorire un riavvicinamento. Piuttosto che compiere azioni casuali basate sui tuoi stati d’animo momentanei, ti consiglio di seguire una strategia ben precisa di riconquista.

Ecco perché, per concludere, ti invito con il cuore in mano alla lettura del manuale Il Codice Della Riconquista. Vuoi riappacificarti con tuo marito? Vuoi riconquistarlo? Allora prenditi del tempo, leggi questo manuale e applica quello che trovi scritto al suo interno.

Seguendo le strategie in esso contenute, presto raggiungerai il tuo obiettivo. Vedrai che riuscirete a superare il tuo tradimento, e a ricostruire una relazione ancora più appagante di prima. Per scaricare il primo capitolo gratuito del libro, clicca qui.

5/5 - (6 votes)