Il narcisista vuole essere cercato? 5 situazioni che dovresti conoscere

il narcisista vuole essere cercato

Lo scopo della guida di oggi è quello di aiutarti a capire quando il narcisista vuole essere cercato. D’altronde, parliamo di una figura dai tratti controversi, che non è mai facile comprendere o “leggere”.

Il narcisista non si comporta come un qualsiasi altro uomo, e prima poi, arriverai a domandarti se, durante le fasi della vostra relazione, desidera essere cercato o meno. Ebbene, qui troverai tutte le informazioni che ti necessitano per rispondere a questa fatidica domanda.

Prima di cominciare con la lettura dell’articolo, però, ti invito ad effettuare questo breve questionario che, in meno di 2 minuti, ti permetterà di capire se hai davvero a che fare con un narcisista:

Scopri se lui è un narcisista

Il narcisista vuole essere cercato: quando è vero e quando no?

Per rispondere a questa domanda non ci sono molte premesse o spiegazioni da poter (o dover) fare. Il narcisista, come dicevamo, vive le relazioni umane secondo degli schemi “tutti suoi”, che fanno fatica ad essere compresi agli occhi altrui.

In particolare, questa difficoltà la vive sulla pelle il partner del narcisista, che si ritrova a dover capire le metodiche con cui gestisce la relazione. Vediamo, quindi, quali sono le situazioni in cui il narcisista vuole essere cercato e quelle in cui, invece, preferisce “non essere disturbato”:

Durante la frequentazione

La prima fase della frequentazione con un narcisista dovrebbe essere chiamata con il suo vero nome, ovvero love bombing. All’inizio, infatti, il narcisista si mostra come un essere perfetto, presente, premuroso e realmente coinvolto a livello emotivo.

Insomma, tutte cose che dovrebbero caratterizzare realmente l’inizio di una relazione tra due persone, ma che non trovano reale riscontro nella mente e nel cuore di un narcisista. Quest’ultimo, infatti, come abbiamo potuto spiegare all’interno di questa guida, fa davvero fatica ad innamorarsi.

narcisista vuole essere cercato

Ad ogni modo, la fase del love bombing è quella in cui il narcisista si atteggia in modo da far innamorare la sua vittima. Questo perché, di lì in avanti, lei sarà disposta e predisposta ad assecondare tutto ciò che viene messo in atto dal suo partner narcisista.

Di conseguenza, in questa prima fase, lo scopo primario del narcisista non è quello di farsi cercare, bensì di fare centro nel cuore della sua vittima. Certo, la relazione deve basarsi su un giusto equilibrio: la partner non deve porsi su un piedistallo o farsi desiderare troppo, perché “il narcisista non è secondo a nessuno”.

Quando un narcisista ti blocca

La seconda situazione in cui potresti domandarti se il narcisista vuole essere cercato è quando è lui stesso a non cercarti e, magari, lo evidenzia bloccandoti ovunque o interrompendo qualsiasi contatto con te.

In questo caso, il suo scopo primario è quello di fartela pagare per qualcosa (che al 99% tu non hai commesso) o imporre la sua autorità all’interno della relazione. Molto spesso, infatti, il narcisista si mette nella condizione di scegliere se mantenere i rapporti e, soprattutto, come mantenerli.

Nella maggior parte dei casi, in questa situazione il narcisista ti mette nella condizione di vivere un rapporto unilaterale. Che cosa significa? Che se tu lo cerchi, lui potrebbe (come non potrebbe) rispondere, ma da parte sua non arriverà mai un accenno di interesse nei tuoi confronti.

In linea generale, però, quando un narcisista ti blocca, il suo obiettivo principale non è quello di essere cercato, bensì creare la situazione affinché comunque, prima o poi, tu ti possa ritrovare nella condizione di cercarlo.

Potrebbe sembrare un controsenso o un rompicapo, ma è così che funziona la mente del narcisista quando ti blocca o quando non vuole più intrattenere rapporti con te.

Quando vi siete lasciati

Un’altra circostanza in cui potrebbe venirti il dubbio se il narcisista vuole essere cercato è quando la vostra relazione giunge al termine. Chiaramente, un rapporto può finire per volontà di uno o dell’altro partner, ma in questo caso non ha alcuna importanza.

Se è il narcisista a chiudere la relazione, lui pretende di essere cercato perché nella sua mente tu sei la vittima dipendente da lui. Pertanto, lui dà per scontato che, a fronte della fine della vostra storia, tu ti metta alla sua ricerca disperata.

quando un narcisista ti blocca

Insomma, lui crede che tu non possa vivere senza di lui, che lui rappresenti il centro della tua esistenza e che, pertanto, la prima cosa che farai sarà cercare di salvare la relazione provando a riconquistarlo.

Quindi, per farla breve, se il narcisista ti lascia, vuole essere cercato. La situazione, poi, peggiora nel caso in cui fossi tu a scegliere di chiudere la relazione. Questo, infatti, rappresenta un vero e proprio smacco per il suo ego narcisistico. Di conseguenza, il minimo che puoi fare dopo averlo lasciato è cercarlo.

Il narcisista vuole essere cercato: il silenzio punitivo e lo scarto

Dal momento che stiamo parlando di un narcisista, le fasi che interessano la relazione non sono quelle classiche o normali che caratterizzano una qualsiasi storia d’amore. Come dicevamo all’inizio, infatti, il narcisista mette in atto delle tecniche manipolative con il fine di raggiungere i suoi obiettivi. In particolare, voglio parlarti del silenzio punitivo e dello scarto del narcisista.

Nel primo caso, il narcisista si allontana dalla sua partner in modo improvviso e senza dare alcuna spiegazione. Letteralmente, sparisce in un silenzio assordante, che lascia sconcerto e dolore. Lo scopo, in questo caso, è quello di imporre la sua autorità nei confronti della vittima, che purtroppo, nella maggior parte dei casi si mette alla ricerca disperata del narcisista.

Questo perché, comprensibilmente, crede di aver commesso un errore, di aver sbagliato qualcosa e, più in generale, si sente responsabile di questo brusco allontanamento. Di conseguenza, anche in questo caso, il narcisista vuole essere cercato.

Il discorso è: “Io sparisco, ti faccio sentire in colpa per quello che sta succedendo, così che tu sia portata a corrermi dietro”. Difatti, se c’è una cosa che non bisogna mai fare durante il silenzio punitivo del narcisista, è proprio quello di cercarlo, perché è esattamente ciò che vuole lui.

Lo stesso identico discorso vale per lo scarto del narcisista, una tecnica manipolativa che, per certi versi, risulta essere molto simile al silenzio punitivo. Difatti, anche qui vediamo un insensato allontanamento del narcisista che, comunque, cercherà di far sentire in colpa la sua vittima.

In ogni caso, lo scopo di queste due tecniche è proprio quello di farsi cercare. Il narcisista ha bisogno di sentirsi importante, al centro dell’attenzione e rincorso a più non posso. D’altronde, questi atteggiamenti da parte del partner non fanno altro che alimentare il suo ego ed i suoi bisogni narcisistici, ciò che, forse, gli è più caro al mondo.

Il narcisista vuole essere cercato: cosa fare?

Come puoi vedere, ci sono circostanze in cui il narcisista agisce proprio con l’intento di essere cercato, mente in altri casi, per quanto inferiori in termini numerici, agisce per raggiungere altri scopi.

In ogni caso, qual è la cosa giusta da fare quando il narcisista vuole essere cercato? Bhe’, come prima cosa, dipende da qual è il ruolo che tu vuoi ricoprire all’interno della sua vita e della vostra relazione.

Diciamo che, assecondandolo, ti metti in una posizione di inferiorità e di dipendenza con le tue stesse mani. D’altronde, dargli quello che vuole senza farlo faticare minimamente significa rendergli i giochi molto semplici (cosa che lui apprezzerebbe molto, chiaramente).

Tuttavia, devi sempre tenere in considerazione che le tecniche manipolative del narcisista non sono mai casuali, e che nel momento in cui vengono messe in atto, tu hai la possibilità di fargli capire con chi ha a che fare.

Di conseguenza, se il tuo scopo è quello di mantenere alta la tua autostima e di non piegarti al suo volere, dovrai riuscire ad ignorarlo, per quanto questo possa costarti. Se non vuoi dargliela vinta e se non hai intenzione di passare la tua esistenza ad essere la sua vittima, l’unica cosa che devi fare quando un narcisista vuole essere cercato è proprio non cercarlo.

P.S. Se ti interessa approfondire la psicologia del narcisista ed il suo funzionamento all’interno delle relazioni di coppia, ti invito a leggere il manuale avanzato “L’Antidoto Al Narcisista“, che ti spiega tutti i trucchi per rendere inoffensivo un uomo con tali caratteristiche, e per farlo investire maggiormente nella vostra relazione. Lo trovi qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

2.7/5 - (8 votes)