Ipnosi per dimenticare una persona amata: esercizi ed efficacia

ipnosi per dimenticare una persona amata

L’ipnosi per dimenticare una persona amata funziona davvero?

Se ti stai domandando quale possa essere il ruolo dell’ipnosi – o dell’autoipnosi – per poter dimenticare il tuo ex, sono felice di dirti che sei nel posto giusto. Nella guida di oggi infatti, tratteremo l’argomento in modo approfondito e dettagliato.

A differenza di quello che si può generalmente pensare, l’ipnosi non c’entra assolutamente nulla con gli spettacoli degli “ipnotisti”. Quelle sono scene create ad hoc per stupire e per far ridere il pubblico.

La terapia ipnotica, invece, come avremo modo di scoprire, può davvero tornare utile per migliorare il proprio benessere psicofisico, per imparare a ridurre lo stress psicologico, gli stati d’ansia e anche il dolore fisico.

Allo stesso tempo, avremo modo di approfondire l’utilità dell’ipnosi per dimenticare una persona amata, così che tu sappia cosa aspettarti da questa pratica. Infine, per chiudere il cerchio, vaglieremo anche l’efficacia dell’autoipnosi per dimenticare un ex.

Prima di cominciare, però, ti consiglio di investire 2 minuti del tuo tempo per effettuare questo breve test, che ti permetterà di capire se stai affrontando la tua delusione d’amore nel modo giusto.

Come stai affrontando la delusione d’amore?

Ipnosi per dimenticare una persona amata: funziona?

Prima di scoprire se l’ipnosi può tornare utile per dimenticare una persona è importante conoscerla più da vicino, capendo come funziona e chi può praticarla. Innanzitutto, parliamo di una procedura che può essere eseguita da personale del settore: medici e psicologi riconosciuti dal MIUR.

Difatti, la legislazione italiana prevede che l’ipnosi possa essere praticata solo da chi sia abilitato all’esercizio di una professione sanitaria. Pertanto, chi non ha studiato, non ha sostenuto l’esame di stato e non è iscritto all’albo, non può fare psicoterapia ipnotica.

Ma, che cos’è davvero l’ipnosi?

Parliamo di una procedura che, inducendo il paziente nello stato di trance, è in grado di apportare molteplici cambiamenti nella sua psiche.

Questi ultimi possono avvenire a livello sensoriale, comportamentale, di percezione e di pensiero. Inoltre, la psicoterapia ipnotica favorisce stati di rilassamento e calma, aumentando il benessere generale di chi si sottopone al trattamento.

A confermarlo è uno studio condotto nei Paesi Bassi e pubblicato nel 2018 su The Lancet Gastroenterology & Hepathology in cui si evince quanto l’ipnosi clinica abbia un impatto benefico sui pazienti affetti dai sintomi dell’intestino irritabile.

Allo stesso modo, la psicoterapia ipnotica torna spesso utile per alleviare i sintomi causati da malattie dermatologiche, dolori cronici o stati di ansia. In altre parole, tutte condizioni in cui si subiscono gli effetti negativi dell’esposizione prolungata allo stress.

E qui ci immergiamo al centro del nostro discorso: l’ipnosi serve davvero per dimenticare la persona amata?

Se dobbiamo rispondere a questa domanda nel verso senso delle parole, la risposta è no: nessuna pratica è in grado di cancellare la memoria, le persone o gli eventi negativi o dolorosi del nostro passato.

Tuttavia, grazie all’ipnosi si può relativizzare un ricordo, un’esperienza o il vissuto con una persona. In altre parole, è possibile conferire un valore diverso a ciò che è stato, riuscendo quindi a percepirlo in modo positivo e molto meno doloroso.

Autoipnosi per dimenticare una persona: può aiutare?

A questo punto è possibile che tu ti stia domandando se, invece di fare affidamento a un ipnotista, è ad esempio possibile ricorrere all’autoipnosi per dimenticare un uomo.

A differenza della terapia ipnotica, effettuata da un medico o uno psicologo, l’autoipnosi avviene attraverso alcuni esercizi che potrai praticare in autonomia. Chiaramente, bisogna tenere in considerazione i pro e i contro di questa scelta.

Se da una parte può risultare più comodo e conveniente imparare l’autoipnosi, dall’altra bisogna anche essere consapevoli delle difficoltà che quasi sicuramente verrebbero a galla durante le sedute svolte in autonomia.

ipnosi per dimenticare un ex

Ad esempio, molte persone riscontrano grandi complicazioni ad avvicinarsi all’autoipnosi perché è molto difficile mantenere a lungo la concentrazione, sentirsi completamente soli durante la pratica e avere il dubbio di star sbagliando qualcosa.

Per poter raggiungere i benefici visti poco fa, invece, è molto importante riuscire a raggiungere il giusto stato mentale, nonché quello di trance. In questo, l’aiuto e la vicinanza di uno specialista è fondamentale.

Tuttavia, ci si può avvicinare all’autoipnosi molto più facilmente se si hanno le basi della meditazione. In questo caso sarai già molto più vicina a comprendere quanta concentrazione, silenzio e privacy servano durante una pratica meditativa svolta in solitaria.

Autoipnosi per dimenticare un ex: guida pratica

Per quanto abbiamo compreso possa essere difficile effettuare l’autoipnosi per dimenticare una persona, è possibile provare ad avvicinarsi a questa procedura in modo consapevole, ovvero attraverso alcuni passaggi guidati.

In questo modo potrai vivere l’esperienza al meglio e nel modo più efficace possibile, sperimentando lo stato di trance e potendo ridirezionare i tuoi pensieri, ridurre il dolore che provi e ridimensionare l’evento della rottura.

Vediamo insieme questa pratica guida step by step:

  1. Trova un luogo tranquillo e isolato in cui poter fare autoipnosi;
  2. Imposta un tempo da dedicare alla procedura (15 minuti approssimativamente);
  3. Punta la sveglia o un brano musicale per uscire dallo stato di trance;
  4. Identifica l’obiettivo della tua ipnosi (in questo caso dimenticare l’ex);
  5. Scrivi su un foglio la tua intenzione e leggila ad alta voce;
  6. Mettiti in una posizione comoda e concentrati sul tuo respiro;
  7. Avverti come tutto il corpo inizia a rilassarsi in concomitanza ai tuoi respiri;
  8. Quando ti senti calma e rilassata, visualizza mentalmente il tuo obiettivo;
  9. Focalizzati sull’obiettivo che desideri raggiungere;
  10. Ripeti affermazioni positive per dimenticare l’ex.

Queste ultime possono essere molteplici, oppure una singola da ripetere. L’importante è che siano espressioni positive. Ad esempio:

  • “Amo me stessa, mi voglio bene e mi rispetto”;
  • “Sono felice e grata per tutto ciò che ho nella mia vita”;
  • “Riuscirò a voltare pagina e mi lascerò il passato alle spalle”;
  • “Merito tanto, merito di meglio, merito tanto amore”.

E così via. Al termine della pratica, per uscire dallo stato di trance, puoi contare da 10 a 1, oppure aspettare che suoni la sveglia o, in alcuni casi, addormentarti. Ad ogni modo non temere: sappi che non è possibile rimanere bloccati in uno stato ipnotico.

Ipnosi per dimenticare un ex: conclusioni

La nostra guida sull’autoipnosi per dimenticare una persona amata giunge al termine, e spero vivamente tu abbia trovato tutte le risposte che stavi cercando. Come hai potuto capire, questa pratica può tornare utile per molteplici motivi, offrendo tanti benefici.

Riducendo la sofferenza, la pressione psicologica e il dolore fisico sarà più semplice riuscire a mettere il tuo ex e il passato alle spalle, anche se bisogna considerare che come ogni terapia o procedura, anche l’autoipnosi richiede tempo e tanta pratica.

Inoltre, sappi che l’autoipnosi è solo uno dei tanti metodi a cui puoi fare affidamento per dimenticare un ex velocemente. Ad esempio, all’interno dell’ebook Ricominciare Dopo Una Delusione D’Amore trovi tante altre tecniche, decisamente più semplici ed efficaci, da mettere in atto per lasciarti alle spalle il tuo ex.

In particolare, all’interno del capitolo 4 scoprirai:

  • Come riuscire a perdonare l’ex anche se ti ha ferito/a
  • Il ruolo della condivisione del dolore
  • Il diario della guarigione
  • L’esercizio della galleria dei ricordi
  • Il bilancio della relazione
  • L’esercizio dello scambio finale
  • Il rituale dell’addio
  • Il principio 90-10
  • Il ruolo della catarsi per la guarigione emotiva e psicologica
  • Come superare la coazione a ripetere e i sentimenti irrisolti del passato

E molto altro ancora. Scoprendo più e più tecniche da mettere in atto per lasciarti il passato alle spalle vedrai che sarà più facile dimenticare il tuo ex, così da poterti riaffacciare alla vita con serenità, slancio e una nuova felicità.

>> Il libro lo trovi qui in offerta speciale <<

Scopri il metodo e le migliori tecniche per smettere di soffrire per amore, dimenticare velocemente l’ex e ricostruire una vita stupenda

5/5 - (1 vote)