Lui si è stancato di me: cosa fare e come comportarsi

Lui si è stancato di me cosa fare

Come capire se un uomo si è stancato di me? Quali sono i segnali che mi permettono di capire se il nostro amore è finito o sta per finire? Cosa fare se lui si è stancato di me?

Se ultimamente queste domande riecheggiano nella tua mente sei nel posto giusto per trovare delle risposte. Oggi infatti voglio spiegarti sia come capire se un uomo si è stancato di te, sia cosa fare per cercare di recuperare il rapporto.

A volte quando un uomo inizia a desiderare di meno la sua partner lo si percepisce attraverso dei segnali e alcuni comportamenti, mentre altre volte egli lo esprime chiaramente, lasciando così pochi dubbi.

Ora, io non posso sapere in quale circostanza ti ritrovi, ma in ogni caso qui potrai attingere ad alcuni spunti interessanti per capire come gestire la situazione.

Nel caso in cui la tua relazione fosse già finita, però, ti invito a effettuare questo rapido test online che trovi qui sotto: ti tornerà utile per capire quali sono le probabilità di riconquistare il tuo ex e rimettere le cose a posto tra di voi.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Come capire se un uomo si è stancato di te

Prima di pensare a cosa fare quando lui si è stancato di te è importante capire se effettivamente c’è qualcosa che non va e che lo sta portando a provare sempre meno desiderio e coinvolgimento nei tuoi confronti.

Come prima cosa, quando un uomo si stanca di te ti cerca di meno. Limita il numero di messaggi, se ti risponde lo fa in modo freddo, cerca di non chiamarti e a volte risulta irraggiungibile quando sei tu a cercarlo.

Allo stesso tempo, anche il suo atteggiamento nei confronti della relazione inizia a essere più indifferente. Non mostra interesse se fate qualcosa di bello insieme o se restate in casa, così come non si mette nella condizione di creare l’occasione per vivere dei momenti piacevoli.

Inoltre, se lui si è stancato di te lo noterai anche nell’intimità e nel contatto fisico. Ci saranno meno baci, abbracci e dolcezze, così come è molto probabile che non ricercherà più spesso e con coinvolgimento il rapporto sotto le lenzuola.

come capire se un uomo si è stancato di te

Un altro segnale che lui si è stancato di te è che non si interessa più della tua vita (studio, lavoro, famiglia, progetti in corso ecc.), ma soprattutto non si scompone più di tanto anche se dovesse notare dei cambiamenti nelle tue abitudini.

Contemporaneamente, sarà lui a dimostrare dei cambiamenti, specie se inizia a farti discorsi del tipo “Ho bisogno dei miei spazi”; “Vorrei poter uscire di più con i miei amici”; “Non me la sento di fare programmi a lungo termine in questo momento“.

Insomma, diciamo che se noti questi segnali è quasi sicuro che lui si è stancato di te. In linea generale, comunque, diciamo che quando un uomo si stanca della propria partner vive la relazione in modo passivo, con poco entusiasmo e cerca di mantenersi piuttosto distaccato.

Poi, chiaramente, c’è il segnale inconfutabile che lui si è stancato di te, ovvero quando decide di lasciarti, oppure ti chiede una pausa di riflessione. In questo caso non credo che ci sia molto bisogno di dilungarsi…

Lui si è stancato di me: cosa fare

Se leggendo il paragrafo precedente ti sei ritrovata a dire “Oddio, tutto ciò sta succedendo proprio a me“, significa che la tua relazione si trova in bilico e che, purtroppo, rischia di finire dall’oggi al domani.

Oppure potrebbe essere già finita e sei qui per cercare di capire come comportarti con il tuo ex, che ti ha lasciato proprio perché si era stancato di te. Insomma, le situazioni in cui potresti ritrovarti non sono identiche, ma non sono poi nemmeno così diverse.

Ecco perché i consigli che trovi riportati qui sotto si adattano ad entrambi i casi. Il problema, infatti, è che lui si è stancato di te e tu vuoi capire come risanare il rapporto e come riaccendere il suo interesse. Pertanto, non ti resta altro da fare che iniziare a leggere:

1. Non fargliela pesare

La cosa più sbagliata che tu possa fare quando un uomo si stanca di te è metterlo sotto pressione continuando a sottolineare il suo distacco o il suo disinteresse. Così facendo non fai altro che gettare benzina sul fuoco, con il rischio di scottarti.

In questo momento lui ha bisogno di riscoprire ciò che prova per te, incluso l’interesse di passare del tempo insieme e di viverti come donna. Pertanto evita di farlo “sentire in colpa” o di voler continuamente parlare della situazione in cui vi trovate.

Anche se so che è difficile lasciagli un po’ di spazio, non opprimerlo e non cercare un dialogo sempre e solo basato su come ti senti tu, su cosa vorresti tu o su cosa ha intenzione di fare lui.

2. Renditi interessante ai suoi occhi

Se stai capendo che lui si è stancato di te, una cosa molto importante che devi fare è quella di iniziare a dare un’immagine diversa di te ai suoi occhi. Molto probabilmente aveva cominciato a darti un po’ per scontata: una delle cause principali per cui la relazione diventa piatta.

Quando si sente che l’altra persona c’è a prescindere da qualsiasi cosa o situazione, si perde un po’ quella sorta di “entusiasmo”. Allo stesso tempo, potrebbe anche essere che il modo in cui conducevi la tua vita lo ha portato a perdere un po’ di interesse.

Ciò che dovrai fare, quindi, è iniziare ad uscire di più, ad apportare dei cambiamenti nel tuo look, a dargli meno attenzioni. In sostanza, il tuo obiettivo deve essere quello di fargli percepire che tu non sei qui ad aspettare lui.

Se lui si è stancato di te devi dargli dei motivi che possano riaccendere l’interesse, la curiosità e anche la passione nei tuoi confronti. Quindi metti un po’ di pepe nella tua vita e non farti problemi a mostrargli i tuoi cambiamenti.

3. Stuzzicalo con la gelosia

Oltre a dimostrargli che hai ripreso in mano la tua vita, cosa che lo porterà a provare delle sensazioni nuove nei tuoi confronti, potrai anche puntare sulla gelosia. Insomma, come si suol dire, questa è “la ciliegina sulla torta”.

Lo scopo è quello di comunicare che se lui si è stancato di te, tu non sei ferma con le mani in mano ad aspettare il suo ritorno. Al contrario, stai conoscendo nuove persone, hai ripreso ad uscire spesso la sera e i tuoi social pullulano di nuovi contenuti.

É esattamente la stessa situazione che ti si presenta quando un uomo si allontana. Il punto è andare a creare senso di scarsità, facendogli vedere che non sei in balia del suo interesse, ma che potrebbero esserci altre persone interessate a te.

4. Elabora un percorso di riconquista

I tre precedenti consigli ti torneranno utili sia nel caso in cui voi stiate ancora insieme, sia nel caso in cui vi siate lasciati. Il tuo obiettivo, infatti, rimane sempre quello di ricostruire il rapporto andando a risanare la relazione.

Tuttavia, nel caso in cui lui fosse il tuo ex, chiaramente il discorso si complica un po’, poiché dovrai utilizzare delle strategie di seduzione, riconquista e attrazione per far sì che lui possa sentire il desiderio di riprovarci con te.

Allo stesso tempo è importante conoscere il percorso che intraprenderai, sia per capire come muoverti, sia per evitare di commettere errori. Ecco perché, oltre a quello che abbiamo visto oggi insieme, ti consiglio la lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista.

Grazie a questo manuale riuscirai ad avvicinarti alla mentalità maschile, capirai ciò che non ha funzionato tra di voi e come risistemarlo. Imparerai ad usare la psicologia inversa e la seduzione a tuo vantaggio, con comportamenti specifici da mettere in atto nei suoi confronti e messaggi da inviargli per riaccendere il suo interesse.

Inoltre, all’interno del libro trovi delle tecniche di riconquista estremamente efficaci, molte delle quali si adatteranno perfettamente alla tua situazione. Per maggiori informazioni, o per acquistare l’ebook in offerta speciale, clicca qui.

5/5 - (3 votes)