Mio marito mi ha lasciata perché l’ho tradito: ecco cosa fare

mio marito mi ha lasciata perché l'ho tradito

Mio marito mi ha lasciata perché l’ho tradito, cosa devo fare per farmi perdonare? Come posso riconquistarlo ed ottenere di nuovo la sua fiducia?

Oggi trattiamo un argomento tanto delicato quanto doloroso: l’adulterio nel matrimonio. Certo, non parliamo di una novità, ma di qualcosa che nel corso degli anni è aumentata vertiginosamente all’interno delle relazioni di coppia.

A volte i tradimenti si subiscono, a volte si commettono, ma il risultato finale non cambia: quando il tutto esce alla luce del sole, le coppie si sfaldano.

E se sei giunta su questa guida significa che sei stata proprio tu a commettere l’errore di tradire tuo marito. Poi lui ha scoperto che non gli sei stata fedele, è andato su tutte le furie ed ha deciso di chiudere la relazione, lasciandoti immersa nei sensi di colpa e nel dolore.

Ora vorresti solo tornare indietro nel tempo per non ricommettere lo stesso errore. Oppure (soluzione più praticabile) vorresti riuscire a farti perdonare da lui, rimediare a questa terribile situazione e salvare il vostro matrimonio, a cui ancora tieni tantissimo.

Ebbene, nel presente articolo ti spiegherò esattamente cosa fare se tuo marito ti ha lasciata perché l’hai tradito. Non sarà un percorso semplice, ma se ti atterrai ai miei suggerimenti avrai molte più probabilità di riuscita!

Prima di iniziare a leggere, però, ti invito ad effettuare un test online molto utile, che ti aiuterà a definire con precisione le tue probabilità di tornare insieme a tuo marito. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai più del 50% di probabilità di riconquista!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

L’ho tradito e mi ha lasciata: alcune considerazioni

Prima ancora di vedere come come farti perdonare da tuo marito, reputo fondamentale portare alla tua attenzione alcune riflessioni iniziali.

Quando il partner ci lascia perché ha scoperto un nostro tradimento, è normale sentirsi in colpa, ed avvertire un forte senso di smarrimento per la situazione che si è venuta a creare. Del resto, abbiamo fatto soffrire una persona, ed ora tutto è dannatamente incerto.

Tuttavia, è importante farsi un onesto esame di coscienza. A volte il tradimento arriva nella nostra vita solo per confermarci che è giunto il momento di chiudere il matrimonio. Istintivamente potremmo ribellarci a tale verità, ma magari è davvero la cosa giusta da fare.

Se invece vuoi riconquistare tuo marito, devi prima assicurarti che il tradimento sia stato solo una stupida parentesi della tua vita, che consideri già chiusa. Devi assicurarti che il sentimento che provi per il tuo coniuge è autentico, e che sei davvero pentita per ciò che hai fatto.

l'ho tradito e mi ha lasciata

Infatti, sono due le cose che non possono mancare se hai intenzione di riconquistare tuo marito: l’amore e il pentimento. Senza questi presupposti, nessun tentativo di riavvicinamento avrebbe senso.

Il tradimento stesso potrebbe averti fatto capire quanto lo ami, quanto lui sia giusto per te e quanto quello che è successo sia estremamente sbagliato. Se così fosse, allora è giusto considerare l’idea di darvi una seconda opportunità.

Poi, un’altra riflessione che ti invito a fare riguarda i motivi per i quali sei arrivata a tradire tuo marito. Questo è un aspetto importante per te (e per voi come coppia), perché se il tradimento è stato causato da mancanze interne alla relazione, è giusto che esse vengano discusse, affrontate e risolte.

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!

Ho tradito mio marito e lui mi ha lasciata: cosa fare

Ora che il momento delle riflessioni è finito possiamo passare all’azione. Qui, infatti, scoprirai 4 consigli che ti permetteranno di capire come iniziare ad affrontare la situazione con tuo marito nel modo più efficace possibile:

1. Sii sincera con lui

Per quanto sia difficile da dire, la sincerità premia sempre. Magari all’inizio, per paura della sua reazione o del suo giudizio hai cercato di arrampicarti sugli specchi, negando quanto lui ormai aveva già scoperto.

Questo è comprensibile dal tuo punto di vista, ma lui ha visto una bugia nella bugia. Perciò diciamo che ora la sua fiducia verso di te è davvero molto bassa. Ecco perché dovresti armarti di coraggio e dirgli che sei pronta a raccontargli tutta la verità.

Agendo in questo modo hai la possibilità di ripristinare la tua posizione ai suoi occhi, di liberarti del peso che porti dentro e di fargli vedere che ti stai assumendo le tue responsabilità. Sarà difficile, ma è un passo che devi fare necessariamente.

2. Lasciagli i suoi spazi

Se tuo marito ti ha lasciata perché l’hai tradito è giusto che tu vada incontro alla pena che lui ti sta imponendo di scontare: la sua assenza. Al momento lui non vuole avere nulla a che fare con te, ed è giusto che tu rispetti questa sua volontà.

In questa fase, più gli stai addosso, più lui sentirà l’esigenza di allontanarsi, e così finirai per tirarti la zappa sui piedi da sola. Invece, devi cercare di essere comprensiva e di capire la sua posizione, permettendogli di fare ciò che lo fa stare meglio adesso.

3. Non continuare a scusarti

So che potrebbe sembrarti strano, ma ti sto realmente dicendo di non insistere a chiedergli scusa per quanto è successo. Se lo hai già fatto (cosa che non metto in dubbio) è inutile che perseveri sulla strada del “Ti prego scusami, ho sbagliato“.

Quando si parla di un tradimento le scuse servono fino ad un certo punto: non è insistendo, strisciando ai suoi piedi e chiedendogli scusa ogni giorno che riuscirai ad ottenere il suo perdono. Piuttosto, sarebbe opportuno che, tra un po’ di tempo, tu riesca a dimostrargli con i fatti quanto sei pentita del tuo errore, e quanto questo ti abbia aiutato a crescere come persona.

4. Cerca di ricostruire la fiducia

Il tradimento porta con sé molto dolore e delusione, ai quali però si può riuscire a passare sopra. Il tempo, come si suol dire, è la miglior cura. Pertanto, prima o poi tuo marito non sarà più afflitto da queste sensazioni spiacevoli.

Quello che invece non interessa il tempo è il rapporto di fiducia. Lui potrebbe anche smettere di soffrire, ma è importante che abbia l’opportunità di tornare a fidarsi di te. Senza la sua fiducia sarà impossibile per te cercare di ricostruire il vostro rapporto.

Di conseguenza, mettiti nella condizione di fargli capire che sei al corrente di questa cosa e che sei anche disposta a dargli delle dimostrazioni in merito. All’inizio sarà difficile e un po’ frustrante, ma è necessario per permettergli di tornare a riporre la sua fiducia in te.

Mio marito mi ha lasciata perché l’ho tradito: conclusioni

La nostra guida sta per finire, ma prima di salutarti vorrei condividere con te un ultimo pensiero. Tu hai commesso un errore che ad oggi stai pagando caro, ma quello che ti fa onore è la volontà di porre rimedio e di ripartire da zero insieme a tuo marito.

Molte persone si arrendono quando vengono lasciate, mentre tu sei determinata a capire come sistemare le cose. E sono certo che se metterai in pratica quello che hai letto oggi, inizierai a vedere ottimi riscontri.

Tuttavia, questa è una situazione molto delicata, che merita tanto tempo, energie e pazienza. Inoltre, è molto importante saper muovere i fili giusti, onde evitare di peggiorare le cose.

E dunque non mi resta che concludere consigliandoti la lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista. Questo manuale saprà fornirti in ogni momento le risposte ai tuoi dubbi, indicandoti la strada da seguire per riconquistare la fiducia e l’amore di tuo marito.

Tra le altre cose, al suo interno troverai 7 potenti tecniche di riconquista, modelli di lettera da inviare ad un ex marito per farsi perdonare, suggerimenti su come farsi invitare da lui ad un appuntamento e come convincerlo a tornare insieme.

Lo trovi in offerta speciale, con altri due e-book bonus in regalo, su questa pagina.