Il narcisista non pubblica più: 4 cause e come agire

narcisista non pubblica più

Perché il narcisista non pubblica più sui suoi profili social? Cosa nasconde dietro questo cambiamento inaspettato nel suo comportamento online?

Interagire con un narcisista sui social o anche solo osservare il suo comportamento online, specialmente se hai avuto una relazione romantica con lui, può donare emozioni forti e contrastanti.

Difatti, se sei giunta su questa guida, significa che hai notato un cambiamento netto: un tempo quell’uomo narciso riempiva i tuoi feed con post e aggiornamenti, mentre adesso è uscito di scena. E tu, giustamente, ti stai facendo delle domande.

Ebbene, sono felice di dirti che troverai tutte le risposte che meriti. In questo articolo, infatti, analizzeremo a fondo le ragioni dietro la scelta di un narcisista di interrompere le pubblicazioni sui social, così che tu possa decifrare il suo comportamento.

Prima però, ti invito a effettuare questo breve test gratuito per avere la certezza di avere davvero a che fare con un uomo narcisista, o che magari presenti qualche tratto spiccato di questo disturbo di personalità. Puoi iniziare ora cliccando qui.

Scopri se lui è un narcisista

Il narcisista nel mondo dei social

Quando si parla di un uomo narcisista, i suoi profili social non sono “semplici profili”, bensì una vetrina della sua personalità. Ogni post, ogni foto, è studiata appositamente per ottenere complimenti, attenzioni e sguardi ammirati, specie dalle donne.

I social diventano per lui una strategia, un mezzo che gli permette di impressionare. E difatti, il modo stesso in cui li utilizza è studiato a regola d’arte: per mostrare il meglio di sé, evidenziando il suo aspetto, il suo status e il suo modo di vivere.

In questo scenario, e più in generale quando si parla del disturbo narcisistico di personalità, è necessario fare una distinzione tra le due macro categorie (overt e covert) per comprendere ancora meglio le modalità con cui vengono utilizzati i social.

il narcisista non pubblica più

I narcisisti overt, ad esempio, cercano di mettersi costantemente in mostra, e desiderano ricevere molta attenzione. Ecco perché tendono a pubblicare di continuo, sfoggiando ogni piccolo successo, viaggio o esperienza di vita. Ogni post è una possibilità per loro di essere al centro dell’attenzione e ricevere la validazione esterna di cui hanno disperato bisogno.

I narcisisti covert, al contrario, sono più subdoli nel loro bisogno di attenzione. Sebbene possano pubblicare un po’ meno, anche loro cercano fortemente l’attenzione e la validazione altrui. La differenza è che lo fanno attraverso post enigmatici, ambigui o con contenuti profondi, che attirano l’attenzione in modo più sottile.

Nonostante i suoi profili social siano un palcoscenico su cui esprimere la sua personalità (e non solo), è possibile che il narcisista smetta di pubblicare. E come vedremo tra poco, anche questa azione non è affatto casuale.

Il narcisista non pubblica più: cosa significa?

Ora che abbiamo visto le modalità con cui il narcisista utilizza i social è importante capire quali sono le motivazioni principali che possono, nella maggior parte dei casi, portarlo a non pubblicare più nulla sui suoi profili:

1. Non ha ricevuto le risposte positive che cercava

Uno dei motivi principali per cui un narcisista potrebbe cessare le sue attività sui social media è la mancanza di feedback positivo o di validazione. In particolare, questa motivazione diventa molto plausibile dopo la fine di una relazione.

In questo caso il suo intento potrebbe essere quello di suscitare gelosia o invidia nella ex, mostrando quanto si sta divertendo o quante nuove donne gli ronzano attorno.

Tuttavia, se dopo vari tentativi la sua ex sembra fregarsene di lui, dato che non si mostra gelosa e non gli dà l’attenzione che lui vorrebbe, ecco che il narcisista potrebbe decidere di cambiare strategia, ritirandosi nel silenzio e smettendo di pubblicare sui social.

2. Sta affrontando un periodo di difficoltà personale

Nonostante la loro esteriore sicurezza, i narcisisti hanno un’immagine di sé molto fragile. Un periodo di difficoltà personale, sia che si tratti di problemi di immagine, insicurezze o addirittura depressione, potrebbe farlo sentire vulnerabile.

narcisista non pubblica

Inoltre, il timore di non ricevere la quantità o il tipo di attenzione desiderata può intensificare la sua ansia. L’ambiente dei social media può essere particolarmente intimidatorio per un narcisista in un momento di debolezza interiore.

3. Sta cercando attenzione attraverso la sua assenza

Paradossalmente, smettere di pubblicare può essere una tattica per attirare ancora più attenzione: la sua assenza inaspettata e improvvisa potrebbe suscitare preoccupazione o curiosità tra i follower, gli amici o la ex partner.

In sostanza, potrebbe non pubblicare più con lo scopo di essere contattato direttamente, mettendo l’altra persona nella condizione di chiedergli se va tutto bene, così che lui possa centrare in pieno il suo obiettivo senza dover muovere un dito.

4. Sta entrando in una nuova fase della sua vita

Sebbene sia raro, è possibile che un narcisista cerchi di apportare un cambiamento nella sua vita, o che semplicemente stia vivendo una nuova fase. Potrebbe trattarsi di una nuova relazione, un cambiamento nel lavoro, o il risultato di un percorso terapeutico.

Per un narcisista, ammettere la necessità di un cambiamento e intraprendere un percorso di introspezione rappresenta un grande passo, e il silenzio sui social potrebbe essere un segno di questo tentativo di trasformazione personale.

Il narcisista non pubblica più: conclusioni

Dopo aver approfondito il comportamento del narcisista sui social, potresti chiederti come gestire al meglio un rapporto con un individuo di questo tipo o come riconoscere e difenderti dalle sue tattiche manipolatorie.

Potresti essere una sua amica, una collega, l’attuale compagna o la ex partner. In qualsiasi rapporto ti trovi con lui, è importante che tu possa disporre di strumenti pratici ed efficaci che non ti facciano “brancolare nel buio”.

A tal proposito, ti invito ad approfondire l’argomento (relativo all’utilizzo dei social, ma non solo) attraverso la lettura dell’ebook “L’Antidoto Al Narcisista“, l’ebook più completo e avanzato disponibile in Italia sull’argomento.

Il manuale non solo ti fornirà una definizione precisa della personalità narcisistica secondo la psicologia, ma ti guiderà anche attraverso vari aspetti pratici del rapporto con un narcisista.

Avrai a disposizione istruzioni per migliorare la comunicazione, identificare e evitare gli errori più comuni e comprendere concetti chiave come love bombing, hoovering, gaslighting e triangolazione.

Ma non solo: il manuale offre anche tecniche avanzate per riconquistare un uomo narcisista e, se necessario, istruzioni su come liberarsi definitivamente da un rapporto tossico con lui.

Se sei pronta a prendere in mano la tua vita e a navigare con sicurezza attraverso le sfide delle relazioni con i narcisisti, “L’Antidoto Al Narcisista“ potrebbe essere l’investimento perfetto per te.

>> Lo trovi qui in offerta speciale <<

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

5/5 - (2 votes)