Perché il narcisista torna? Tutto sul ritorno del narcisista

il ritorno del narcisista

Il narcisista torna sempre? Perché il narcisista torna?

Queste sono alcune tra le domande che si pone ogni donna a cui è capitato di stare con un uomo narcisista. Ma che cosa significa esattamente essere un narcisista?

Il narcisista è un tipo di persona che praticamente non riesce a creare una relazione sana in cui la partner non soffra; questo perché lui presenta alcune caratteristiche che lo rendono un uomo particolarmente difficile:

  • mancanza di empatia
  • tendenza a manipolare, mentire e tradire
  • megalomania
  • egoismo ed egocentrismo
  • desiderio di controllare le altre persone

L’uomo narcisista sembra essere molto dinamico nelle relazioni di coppia. All’inizio si avvicina molto, effettuando il cosiddetto love bombing cioè esprimendo amore in maniera quasi esagerata per dare l’impressione di essere innamorato cotto, ma poi cambia all’improvviso il suo comportamento e riesce a lasciare una persona senza difficoltà, spezzandole il cuore.

Il narcisista, inoltre, mostra l’intera gamma di emozioni, dalla passione all’odio. È permaloso e  spesso interpreta quello che dicono gli altri, soprattutto su di lui, in modo totalmente imprevedibile, a volte assurdo e spesso iniquo.

Si dice che il narcisista torni sempre, ma è veramente così? E se la risposta è sì, perché il narcisista torna, come reagire quando lo fa e cosa fare se non lo fa? In questo articolo cercheremo di discutere tutte le questioni legate al ritorno del narcisista. Vedremo le probabilità del suo ritorno, ed i meccanismi psicologici che causano questo comportamento.

Siamo quasi pronti per iniziare, ma prima vorrei invitarti ad effettuare un breve test online che è totalmente gratuito. Dopo aver risposto alle domande riceverai il risultato e scoprirai se il tuo uomo è un narcisista patologico, o se almeno presenta tratti narcisistici di personalità. Il test lo trovi qui.

Scopri se lui è un narcisista

Il narcisista torna sempre?

Sin dall’inizio posso dirti che non si tratta solo di uno stereotipo: il narcisista molto spesso torna, però può farlo in modi diversi e questo non deve sempre significare che voglia ricominciare la relazione con te.

Il ritorno del narcisista fa parte di un circolo vizioso che caratterizza la maggior parte delle relazioni con questa tipologia di persona: sia quelle serie e formali, che le frequentazioni non ufficiali. Questo circolo vizioso si sviluppa in 3-4 fasi.

  • La prima è stata già menzionato: il love bombing. Il narcisista ottiene la fiducia grazie ai complimenti, al flirt, alle prove d’amore, ma anche grazie al suo fascino, alla presentazione di tutti i valori considerati più attraenti agli occhi di una donna, persino al sesso meraviglioso.
  • Poi inizia la seconda fase. Il narcisista, una volta ottenuta la fiducia, inizia a far vedere il suo vero volto: quello di un uomo che ama controllare, manipolare e creare dipendenza da se stesso. A questo punto la relazione con lui può diventare anche tossica. L’uomo narcisista reagisce in maniera imprevedibile, è difficile accontentarlo, ti fa sentire in colpa e ti fa credere che devi fare di più per meritare il suo amore. Capita spesso che non sia fedele, tradisca e dica bugie. Tutto questo fa crollare la tua autostima e la tua indipendenza.
  • La terza fase di solito è costituita dallo scarto. I motivi per cui il narcisista lascia la propria partner sono diversi. Quello principale è la noia: l’uomo narcisista ha il costante bisogno di nuovi stimoli. A parte questo, gli piace conquistare (è vanitoso) e il suo obiettivo principale è soddisfare i propri bisogni e desideri. Inoltre, per la mancanza di empatia, non è mai interessato a risolvere i problemi di coppia ed a provare a capire la partner.
  • Così la relazione può finire e magari la persona che è stata con un uomo narcisista dopo un po’ di tempo riesce a riprendere il controllo sulla propria vita. Molto spesso, però, dopo la terza fase, quando tutto sembra finito, arriva la quarta: quella del ritorno, che costituisce un comportamento molto tipico per un uomo narcisista. Proviamo allora a capire perché il narcisista torna.

Per approfondire le fasi della relazione con un narcisista, e le migliori tecniche che puoi adottare in ciascuna di esse, ti invito a leggere il manuale L’Antidoto Al Narcisista, che ti consentirà di mettere questo astuto manipolatore ai tuoi piedi.

Perché il narcisista torna? Le 6 ragioni principali

Paradossalmente, per fare una premessa, rispondiamo ad una domanda più generica: perché un ex partner torna?

Se un ex ragazzo, un ex marito oppure un uomo con cui uscivi ma che aveva smesso di contattarti vuole di nuovo stare con te, nonostante ti avesse precedentemente lasciato o ignorato, questo significa probabilmente che:

  • si è reso conto di amarti veramente o di sentire la tua mancanza;
  • ci tiene a te, non vuole perderti o comunque che tu inizi ad uscire con qualcun altro;
  • ha capito che era stato un errore lasciarti per un’altra;
  • ha capito i suoi errori, vuole migliorarsi e riconquistarti.

In poche parole, questi uomini si sono accorti di aver lasciato una donna speciale e il sentimento per lei è più forte delle ragioni per cui avevano deciso di lasciarla. Questo però non si riferisce per niente ad un uomo narcisista. Lui vede la sua partner (o ex partner) come se fosse una sua proprietà, e per lui la relazione di coppia è solo un modo per soddisfare i propri bisogni. Vediamo nel dettaglio quali sono i motivi per cui il narcisista torna sui suoi passi.

Non vuole perdere il controllo

Il narcisista non può perdere il controllo che ha sulla sua ‘preda’. Vorrà riprenderlo ad ogni costo quindi non devi rimanere sorpresa se, volendo tornare insieme a te, cerca di comprarti con parole dolci, regali e gesti premurosi. Se questa strategia non funziona, la cambia subito e decide di intraprendere misure radicali: la minaccia e il ricatto.

Il narcisista vuole essere sempre il numero uno nella nostra vita e non si farà detronizzare. Sarà quindi estremamente geloso non solo a causa di un potenziale rivale, ma anche per il fatto che senza di lui la sua ex preda inizia a concentrarsi su se’ stessa.

Inoltre, la perdita del controllo genera anche la preoccupazione per la sua reputazione: c’è il rischio di essere smascherato da te e di perdere la stima nei ceti sociali.

Il narcisista lascia e riconquista di continuo

Il narcisista, per sua natura, vuole sfruttare gli altri il più possibile. Quando lascia una preda, passa subito alla successiva. Poi, appena si annoia e i suoi bisogni non vengono più soddisfatti, lascia pure la seconda e torna dalla prima per controllare la situazione e magari divertirsi un po’ riconquistandola. E questo gioco costituisce l’essenza della sua vita.

Perché torna dall’ex invece di trovarsi una nuova ragazza? Riconquistare l’ex alimenta il suo ego lo stesso e persino diversifica la sua quotidianità. Alla fine, non sente nessun obbligo di continuare la relazione se non è più interessante per lui.

Per lui è come una droga e tornare dall’ex amante è come prenderne una dose in un momento di crisi d’astinenza.

Ama le manipolazioni emotive

Le manipolazioni e il ricatto emotivo sono due tra gli strumenti preferiti dell’uomo narcisista, che non smette mai di usarli. Ama questo rollercoaster emotivo: amore e odio, passione e repulsione. Lasciare e tornare dalla partner è un’occasione che favorisce tale clima.

perché il narcisista torna

In pratica, il narcisista torna insieme a te ed è molto soddisfatto di vedere che ti è mancato. Cerca di affascinarti di nuovo ed è molto contento di raggiungere il suo obiettivo. Dopo questo cambia radicalmente di nuovo e (anche per le sue tendenze un po’ sadiche) prova un certo piacere quando ti fa soffrire e magari ti lascia ancora una volta.

Crede di poter tornare sempre

Il narcisista è convinto di poter tornare insieme a te e continuare la vostra relazione quando ne ha voglia. Lui veramente non capisce che una donna voglia lasciarlo o che non voglia tornare insieme a lui dopo essere stata lasciata. Il narcisista è sicuro che la sua preda riuscirà ad accettare il suo rito di sparire e ritornare.

All’improvviso riapparirà nella tua vita perché ti tratta come se fossi la sua proprietà. Questo assomiglia alla situazione in cui l’uomo con cui abiti ti lascia e va via, ma poi vuole tornare. Se non cambi la serratura, può entrare quando gli pare; se la cambi, può entrare con la forza e farti una scenata. Secondo il narcisista il fatto che vi siete lasciati e il suo ritorno non hanno nessun legame diretto.

Non accetta che te la cavi senza di lui

Se l’obiettivo del tuo narcisista è stato quello di farti soffrire, lui vorrà vedere che soffri. Se si aspettava di essere amato e ammirato da te, vorrà vederne le prove. Se invece la tua reazione è completamente diversa, lui non è semplicemente deluso, ma ha bisogno di ‘correggere’ quello che ha sbagliato per ottenere l’effetto che si aspettava.

Per il narcisista vedere che te la cavi senza di lui, che stai bene (anzi, meglio), che magari stai uscendo con qualcuno, è il segno della sua sconfitta. E lui non può permetterselo. Tu sei come un oggetto ribelle che non vuole obbedire i suoi ordini. Vuole che tu rimanga dipendente da lui nel senso emotivo e per questo deve tornare.

Forse c’è un’altra…

Come abbiamo già detto, il narcisista flirta spesso con diverse donne ed è molto probabile che tradisca la sua partner. A volte, però, il suo doppio gioco è ancora più raffinato. E tu sei solo una pedina.

Magari ti ha lasciato per un’altra, ma poi è tornato dicendo che ha cambiato l’idea. Però è possibile che stia ancora frequentando quella donna anche se cerca di stare con te. Gli dà soddisfazione il fatto che ci siano due donne interessate a lui, a conoscenza l’una dell’altra, entrambe gelose e pronte a competere tra di loro. Sembra assurdo, ma il narcisista a volte può tornare solo per creare questa situazione.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Cosa fare se il narcicista torna?

Probabilmente vuoi sapere cosa fare quando il narcisista torna. Questo dipende da quello che vuoi fare con la vostra relazione. A prescindere da ciò, il narcisista vorrà convincerti di accettare il suo ritorno. Come reagire?

Se hai capito che non eri felice con lui e che vuoi andare avanti con la tua vita, ponendo definitivamente fine a questa relazione, devi rimanere coerente ad ogni costo. Ricordati i motivi per cui l’hai lasciato o non stavi bene con lui. Non permettergli di contattarti e rendi la tua vita il più possibile indipendente dalla sua. Il narcisista può usare diverse strategie per tirarti di nuovo nella relazione con lui, quindi il modo migliore per resistere è evitarlo.

Se invece vuoi rimanere in contatto con lui e magari provare a stare insieme, dovresti cercare di mettere regole diverse per la vostra relazione. Il narcisista non dovrebbe capire che può lasciarti e tornare senza difficoltà. Per questo è necessario per te fare tutto per mantenere la tua indipendenza e per fargli vedere che non il centro della tua vita. Devi inoltre imporre i limiti e stare molto attenta, dato che lui probabilmente proverà ad oltrepassarli.

E quando il narcisista non torna?

Cosa significa se il narcisista non torna?

Se il tuo narcisista ti ha lasciata e non è tornato, ci sono due possibilità. La prima è che non è ancora tornato, ma comunque è probabile che lo farà. Se non adesso, tra qualche mese, persino tra un anno.

La seconda è che si è concentrato su qualche altra donna e magari ha trovato qualcuno che per adesso riesce a soddisfare i suoi bisogni. Se la sua relazione attuale finirà, magari vorrà tornare insieme a te, ma potrà anche trovarsi un’altra.

Tu comunque dovresti soprattutto accettarlo e non cercare di riconquistarlo in modo attivo, attirando la sua attenzione e contattandolo. Concentrati sulla tua vita, sui tuoi obiettivi e sui tuoi bisogni perché con il narcisista sicuramente non potevi farlo.

Se l’uomo narcisista riuscirà a vedere che non lo cerchi e sei andata avanti, magari ti ricontatterà per vedere se sarà possibile riconquistarti. In alternativa, grazie a non pensare a lui potrai anche capire che stai meglio senza il tuo narcisista o anche conoscere qualcun altro, interessato a creare con te una relazione sana e soddisfacente.

P.S. Se ti interessa approfondire la psicologia del narcisista ed il suo funzionamento all’interno delle relazioni di coppia, ti invito a leggere il manuale avanzato “L’Antidoto Al Narcisista“, che ti spiega tutti i trucchi per rendere inoffensivo un uomo con tali caratteristiche, e per farlo investire maggiormente nella vostra relazione. Lo trovi qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui