Perché un uomo tradisce: psicologia e motivazioni del tradimento

Perché un uomo tradisce

Perché un uomo tradisce la moglie o la fidanzata?

Quante volte ti sei fatta questa domanda? Soprattutto se sei una delle tante donne che ha subito un tradimento e che ha trascorso notti insonni distrutta dal dolore, cercando di trovare una spiegazione a quello che è successo alla propria storia d’amore.

Ed in effetti le motivazioni che portano un uomo a tradire la propria partner sono molteplici, profonde e variegate.

In questo articolo andrò a dissipare tutti i tuoi dubbi, così avrai un’idea più chiara di quello che ti ha portato o ti potrebbe portare a vivere una situazione come questa: vedremo 10 motivi per cui un uomo tradisce la compagna.

Se invece non hai ancora la certezza di essere vittima di un tradimento o cerchi delle prove inconfutabili, scopri la verità utilizzando mSpy, l’app spia che ti consente di conoscere tutte le azioni che il tuo partner compie con il suo telefono. Attivala adesso cliccando qui.

mSpy è l’app che ti permette di scoprire quando e con chi lui sta parlando su Facebook, Instagram e WhatsApp.

Perché un uomo sposato tradisce: psicologia

Esaminiamo in prima istanza se ci sono delle motivazioni di origine psicologica che portano l’uomo a tradire, in modo da sfatare o confermare il fatto che uomini e tradimento camminino di pari passo.

La prima cosa da dire è che la natura dell’uomo è quella di essere un predatore: infatti è insita nella suo modo di essere la necessità di conquistare delle prede, sia per un suo appagamento personale sia per il bisogno intrinseco, retaggio dell’istinto animalesco, di diffondere il suo seme nel maggior numero di donne possibile.

So che può sembrare raccapricciante ricondurre la fine della tua storia d’amore o le tue attuali problematiche di coppia ad un tratto caratteriale derivante dai cavernicoli, ma prove della veridicità di questa teoria si riscontrano anche nell’effetto Coolidge.

Quando si parla di effetto Coolidge si intende quel fenomeno, provato scientificamente, che porta un uomo a sentirsi maggiormente attratto da un punto di vista sessuale nei confronti di ragazze nuove, anche se con la sua attuale partner si sente felice.

Questo avviene proprio perché l’uomo ha il bisogno inconscio di prolungare la sua stirpe con un maggior numero di compagne possibili e quindi il suo corpo reagisce in modo positivo alle sollecitazioni di una donna diversa dalla sua partner.

perchè un uomo sposato tradisce

Anche se con te dovesse aver raggiunto l’intesa sessuale perfetta, si sentirà sempre fortemente attratto fisicamente dalle altre donne, soprattutto quelle più giovani. Ed alcuni uomini riescono a trattenere questo istinto, mentre altri fanno semplicemente più fatica. Questo spiega, almeno in parte, perché un uomo tradisce anche se ama.

Perché un uomo tradisce moglie o fidanzata: 10 motivi

Adesso analizziamo nello specifico quali possono essere le motivazioni, i fattori e le casistiche che si verificano quando un uomo tradisce.

1. Personalità narcisistica

La prima motivazione che porta un uomo a tradire è quella di essere affetti da sindrome di narcisismo. Infatti gli uomini che sono affetti da questo disturbo hanno un comportamento che li porta a costruire solo relazioni più o meno tossiche, in cui non sono rari i casi di tradimento.

Di solito la cosa migliore da fare quando si ha a che fare con un narcisista è cercare di terminare la relazione il prima possibile, in quanto molto probabilmente questa porterà solo dispiaceri e dolori alla donna, che suo malgrado, ne è rimasta coinvolta.

Per approfondire il tema leggi “L’Antidoto Al Narcisista” il migliore e-book in Italia sull’argomento. Le informazioni in esso contenute ti consentiranno di capire subito se il tuo partner è un narciso.

Inoltre, imparerai a riconoscere e tenere testa alle sue macchinazioni, gestendo il rapporto come meglio credi o, se lo preferisci, togliertelo dai piedi una volta e per sempre. Acquista L’Antidoto Al Narcisista in offerta cliccando qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

2. Scarsa autostima

Questo motivo che spiega perché un uomo tradisce anche se ama, trova le sue motivazioni nello scarso rispetto che l’uomo ha per stesso: infatti parecchi uomini non si reputano all’altezza di un mondo in cui conta solo chi riesce a portarsi a letto un gran numero di donne.

Di fronte a persone di questo tipo di solito è sempre una buona idea non investire tempo e sentimenti. Infatti un uomo con scarsa autostima e che cerca di accrescerla tramite la continua conquista di altre donne, difficilmente potrà renderti felice.

3. Ricerca di nuovi stimoli

La coppia è una dimensione che bisogna gestire in due e magari a volte, alcune donne danno per scontata la presenza dell’uomo che hanno al proprio fianco e non fanno nulla per rinnovare l’interesse di quest’ultimo.

Questo porta l’uomo a ricercare dei nuovi stimoli all’esterno della sua quotidianità e non impiegherà troppo tempo a trovare una nuova ragazza che saprà offrirgli quello che sta cercando. Infatti non sono rari i casi in cui un uomo tradisce sua moglie proprio a causa di una vita di coppia monotona e priva di emozioni.

A volte la mancanza di stimoli può essere anche relativa solo all’aspetto sessuale a causa di una moglie che non condivide le fantasie del marito. Questa situazione alla lunga può portare anche gli uomini più innamorati a tradire la propria compagna in cerca di qualcuna che sappia soddisfare le sue voglie e sappia appagarlo in tal senso.

4. Volontà di lasciarti

Alla quarta posizione di questa lista che spiega perché un uomo tradisce, troviamo una delle motivazioni più subdole: la volontà troncare la relazione senza averne il coraggio e fare quindi in modo che sia la donna a prendere le redini della situazione.

In questo caso l’uomo tradisce la persona che ha al suo fianco e fa in modo che quest’ultima lo venga a sapere, scatenando delle comprensibili reazioni che portano alla fine della relazione. Anche in questo caso la cosa migliore da fare è tagliare ogni rapporto ed andare avanti.

5. Necessità incontrollabile

La quinta motivazione che spiega perché gli uomini tradiscono è semplice quanto inesorabile: alcuni uomini non riescono a stare con una sola donna! Questa casistica è una di quelle che spiega perché un uomo che tradisce non lascia la moglie.

perché un uomo tradisce se ama

Molti uomini non hanno la volontà di ferire la donna che hanno al proprio fianco, né vogliono lasciarla, ma sentono comunque il bisogno di possedere sessualmente altre donne che quasi mai lo coinvolgono a livello sentimentale.

6. Mancanza di empatia

Per contro, questa categoria di uomini che tradiscono sono tra i più spregevoli: infatti fanno quello che fanno solo per la mera volontà di soddisfare la voglia di avere un’altra donna, senza nessun ripensamento verso la persona che dovrebbero amare.

In casi come questi, la motivazione che porta un uomo a tradire è dovuta alla totale mancanza di empatia; di conseguenza egli non prova nessun rimorso nel comportarsi in questo modo e nessun problema a provocare dolore negli altri.

7. Trauma dell’abbandono

Un’altra motivazione che può stare dietro al tradimento maschile è il cosiddetto trauma dell’abbandono. Alcuni individui durante il periodo dell’infanzia hanno subito determinate situazioni (genitori separati, genitori che lavorano entrambi etc..) che li hanno portati a sentirsi, almeno ai loro occhi da bambino, abbandonati da qualcuno di importante.

Questa frattura della personalità fa in modo che l’uomo che l’ha subita non si leghi in relazioni importanti e blocchi i suoi sentimenti con tradimenti seriali. Tradimenti che hanno lo scopo di convincere se stesso che la persona che ha al suo fianco non è importante e che quindi non soffrirà nel caso la relazione dovesse terminare.

8. Tentazione di una volta

L’ottava motivazione che spiega perché un uomo tradisce è più delicata e si potrebbe considerare anche un “tradimento bianco”. Si tratta di quelle occasioni in cui l’uomo cede alla tentazione di un momento, si lascia andare e tradisce la propria partner, per poi magari pentirsene fortemente il giorno dopo.

Questo può succedere ad una festa, in un contesto sociale dinamico, in discoteca, in un bar oppure anche in altre situazioni più insospettabili. Qualche bevuta di troppo e le avance di un’altra donna che sa quello che vuole spesso sono sufficienti per far cadere la maggior parte degli uomini.

9. Ripicca

Questa possibilità si riscontra soprattutto negli uomini che hanno avuto una storia d’amore importante e che sono rimasti delusi dalla propria compagna: infatti non sono pochi coloro che hanno tradito la propria partner in conseguenza di un tradimento ricevuto.

perchè un uomo tradisce psicologia

Quando un uomo tradisce per questa motivazione, di solito, una volta sbollita la rabbia rimane solo un senso di vuoto e, paradossalmente, di colpa. E di solito quando una coppia arriva a questa situazione, la storia d’amore che li vede protagonisti difficilmente potrà essere salvata.

10. Momento di difficoltà

Ogni coppia prima o dopo arriva ad affrontare un momento di crisi. Difficoltà esterne o incomprensioni reciproche portano litigi, stress e allontanamento tra i due partner. Ed ecco che piano piano la solidità della coppia inizia a scricchiolare.

Mentre l’uomo si trova al centro di questo vortice, può iniziare a trovare riparo e conforto in un’amante, oppure in tradimenti seriali con più donne. E questo suo comportamento, ovviamente, accentua ancora di più la crisi di coppia.

Perché gli uomini tradiscono e non lasciano

Andiamo adesso a trattare un altro argomento che affascina molte persone e che fa perdere la testa a parecchie donne: perché un uomo che tradisce non lascia la moglie?

Questo comportamento può essere dovuto a diversi fattori: il primo è l’idea che rompere una relazione dove sono presenti dei bambini possa portare questi ultimi ad avere dei traumi. Quindi il papà continua a tradire la mamma di nascosto, senza farsi scoprire.

perchè un uomo sposato tradisce psicologia

Un’altra motivazione, molto banale a dire il vero, è il fatto che spesso gli uomini che tradiscono non vogliono perdere la propria compagna. Utilizzano la moglie per soddisfare i loro bisogni di sicurezza e stabilità, e l’amante (o le amanti) per soddisfare i loro bisogni di trasgressione e varietà.

Infine il perché di alcuni uomini che tradiscono e non lasciano è legato a tematiche più complesse: magari si prova un grande affetto per la propria partner ed al contempo una fortissima attrazione per l’amante. Oppure, per quanto rari, ci sono casi in cui un uomo si innamora di due donne nello stesso tempo e non vuole compiere una scelta.

Perché un uomo tradisce se ama

Analizziamo anche i casi in cui l’uomo è portato a tradire la donna che ha al suo fianco nonostante provi per lei dei sentimenti forti di amore o grande affetto.

Come detto in precedenza, ci sono dei momenti della vita che possono mettere a dura prova una persona. In questi frangenti anche il più retto degli uomini può avere un memento di debolezza e magari cedere alle avance di una collega troppo affettuosa.

Oppure un uomo innamorato può tradire la compagna quando cadono i suoi freni inibitori: durante una vacanza con amici, un addio al celibato oppure una cena di lavoro che sfocia in qualche bicchiere di troppo.

perche un uomo tradisce sempre con la stessa persona

In ogni caso, se l’uomo ama davvero la compagna, dopo aver tradito tenderà a sentire dei forti sensi di colpa, che lo porteranno a volte anche ad ammettere l’errore commesso, e cercare di rimediare e riconquistare la fiducia perduta.

Possiamo concludere dicendo che per sua natura l’uomo è portato al tradimento, ma questo non lo giustifica nel compimento di un atto cosi vile. Per contro, quando un uomo tradisce, prima di condannarlo alla gogna bisognerebbe anche capire le dinamiche di coppia che lo hanno portato a tale gesto.

Perché un uomo tradisce sempre con la stessa persona

In ultimo, bisogna analizzare un caso particolare: un uomo che tradisce sempre con la stessa persona. Questa può essere una situazione davvero spinosa, poiché come intuibile, di certo non si tratta di un vezzo, di una sbandata o un errore di percorso.

Le motivazioni che portano un uomo a tradire la propria partner sempre con la stessa amante possono essere diverse.

Innanzitutto è possibile che questa nuova donna sia diventata per lui una sfida, quasi un’ossessione. Magari sono nati dei sentimenti, oppure c’è una forte intesa emotiva, intellettuale o sessuale.

Ma è anche possibile che la relazione clandestina abbia acquisito un’importanza tale che l’uomo stia valutando la possibilità di lasciare la sua partner ufficiale, così da poter vivere in libertà la sua storia con l’amante. Quello che lo stoppa, è solo la mancanza di coraggio per fare un passo così importante e drastico.

Come smascherare un uomo che tradisce

A fronte di tutto quello che abbiamo visto fin qui, una cosa è certa: al di là della motivazione che potrebbero portare il tuo uomo a tradirti tu devi scoprire se lui è davvero infedele.

Il modo migliore per arrivare alla verità è quello di affidarti alla tecnologia, usufruendo dei servizi offerti da mSpy (qui trovi il sito ufficiale). Si tratta di un’applicazione spia che ti consentirà di monitorare tutte le azioni compiute dal tuo uomo con il suo cellullare.

Una volta attivata, mSpy ti consente di eseguire molteplici operazioni, come ad esempio:

  • accedere al registro delle chiamate in entrata ed in uscita;
  • leggere gli SMS;
  • accedere alla lista contatti dei social network (Facebook, Instagram, Snapchat…);
  • visualizzare le chat di WhatsApp, Telegram, Viber…
  • accedere all’account Tinder (se l’app è installata);
  • leggere le email inviate e ricevute;
  • conoscere la posizione del dispositivo;
  • attivare un keylogger…

Questa è solo una minima parte di quello che puoi fare con mSpy. Se vuoi conoscere tutte le possibilità a tua disposizione prova adesso la demo gratuita cliccando qui.

perché un uomo ti tradisce

Per attivare mSpy devi prima di tutto creare un account al sito ufficiale, inserendo una username ed un indirizzo email. Procedi ora cliccando qui. Fatto ciò, dovrai installare l’app sul telefono del tuo partner. Non devi preoccuparti: si tratta di un’operazione che richiede solo 5 minuti. Ecco alcuni esempi su come procedere:

  • se vivete insieme puoi farlo di notte mentre dorme;
  • chiedere in prestito il telefono con la scusa di una telefonata urgente;
  • tramite remoto se si tratta di un iPhone e conosci le credenziali iCloud;
  • regalare un telefono nuovo di zecca, ma con mSpy già installata.

Una volta attivata mSpy diventa invisibile, così, se il tuo partner dovesse essere innocente non saprà mai dei tuoi dubbi. Attiva ora l’applicazione e scorpi la verità cliccando qui.

5/5 - (5 votes)