Quando un narcisista chiude definitivamente: cause e soluzioni

quando un narcisista chiude definitivamente

Sei curiosa di scoprire quando un narcisista chiude definitivamente una relazione? Quali ragioni lo portano ad agire così? E come comportarti in questa situazione? Allora sei nel posto giusto, perché qui troverai tutte le risposte che cerchi!

In questo articolo, infatti, esploreremo le ragioni principali che spingono un narcisista a chiudere del tutto un rapporto, facendo quindi a meno della sua vittima. Allo stesso tempo, però, ti fornirò gli strumenti necessari per gestire al meglio questo delicato momento.

Ma prima di cominciare a leggere, ti invito a fare un piccolo passo indietro: prenditi due minuti per eseguire questo breve test, perché le risposte che otterrai ti aiuteranno a capire se l’uomo in questione è davvero un narcisista:

Scopri se lui è un narcisista

Quando un narcisista chiude definitivamente?

Senza troppe premesse e giri di parole, vediamo subito quali sono le ragioni principali che portano un narcisista a chiudere definitivamente con te:

1. Quando la vittima mostra troppa indipendenza

Un narcisista trae potere dalla manipolazione e dal controllo sugli altri. Al contrario, quando la vittima inizia a mostrare segni di forza e indipendenza, diventando sempre più immune alle sue tattiche manipolative, il narciso può sentirsi minacciato.

In altre parole, lui si sente vulnerabile perché avverte che la partner è fuori dal suo controllo. E questo stato d’animo potrebbe spingerlo a chiudere definitivamente la relazione, rinunciando ad effettuare ulteriori tentativi di manipolazione.

2. Quando si sente criticato o smascherato

Il narcisista è caratterizzato da un ego molto fragile e da uno stato profondo di insicurezza, il tutto mascherato da un’estrema arroganza e superbia. Da qui, si spiega facilmente perché il egli sopporti a fatica ogni sorta di critica.

Anche qualora le critiche fossero costruttive, il narcisista le vivrà come un affronto. Per non parlare del caso in cui la partner dovesse accorgersi del suo disturbo, smascherandolo. In questo scenario, lui cercherà di difendersi, reagendo con rabbia.

Vedere minacciato il proprio ego è una delle situazioni che un narcisista tollera meno in assoluto, ed è per questo che potrebbe arrivare a chiudere definitivamente la relazione. Il suo compito è proteggere la sua immagine, a costo di perdere la vittima.

3. Per sfuggire da una relazione troppo impegnativa

Le relazioni richiedono impegno e responsabilità da entrambe le parti. Tuttavia, un narcisista è noto per evitare le responsabilità e cercare di scaricare le colpe sugli altri.

Quando la partner inizia a avanzare legittime pretese nella relazione, oppure a comunicare bisogni e desideri, ecco che lui si sentirà soffocato dalle responsabilità.

In questa situazione, il narcisista potrebbe optare per la chiusura temporanea della relazione, cercando una via di fuga da un impegno che inizia a percepire come troppo gravoso.

quando un narcisista chiude

Ma non siamo ancora alla chiusura definitiva! Infatti, il narcisista, in questo tipo di situazione tenderà ad aspettare un po’ di tempo e poi a rifarsi vivo, per vedere se la donna in questione ora accetterà di riprendere la relazione alle condizioni del narciso.

Se la cosa non dovesse funzionare, ecco che il manipolatore chiuderà definitivamente i contatti, rinunciando alla preda ed andando avanti con la sua vita.

4. Ha trovato nuove prede

Un tratto distintivo del narcisista è la sua tendenza a cercare costantemente nuove donne che possano alimentare il suo ego fragile e smisurato.

Quando egli trova nuove prede che sembrano più adatte a soddisfare i suoi bisogni narcisistici, può perdere interesse nei confronti della relazione attuale.

In questo caso, il narcisista potrebbe chiudere definitivamente con la vittima precedente per inseguire una nuova fonte di gratificazione. Questo altro non è che l’assoluta conferma della sua incapacità di stabilire relazioni sane e significative.

Quando un narcisista chiude definitivamente: cosa fare

Fino ad ora abbiamo visto le ragioni principali che possono spingere un narcisista a chiudere definitivamente una relazione. Adesso, quindi, è giunto il momento di concentrarci su di te, che stai subendo le sue manipolazioni.

La prima cosa che dovrai fare è evitare di cercarlo, perché questa potrebbe essere la tua occasione per allontanarti da una persona tossica. Concentrati invece sulla tua guarigione, dandoti la possibilità di elaborare il dolore che stai vivendo.

Come ogni separazione, anche questa sta scatenando sentimenti di dolore, delusione, frustrazione, e il fatto che dall’altra parte ci sia un uomo narcisista può significare solo una cosa: che li stai vivendo in modo ancora più profondo e amplificato.

Ecco perché per te è anche importante carpire quante più informazioni possibili sul narcisismo, comprendere le sue dinamiche e lavorare su te stessa per non cadere nella stessa trappola in futuro, sia con lo stesso uomo che con un altro individuo simile.

Per un approfondimento completo su come riconoscere, affrontare e guarire da una relazione con un narcisista, ti suggerisco la lettura dell’ebook L’Antidoto Al Narcisista, che offre preziose risorse per affrontare questa sfida in modo completo e risolutivo.

Leggendolo, ti sentirai guidata all’interno di un percorso di rinascita personale, trovando spunti, consigli e riflessioni che ti aiuteranno a superare il passato e a costruire relazioni più sane, felici e appaganti.

>> Lo trovi qui in offerta speciale <<

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

5/5 - (2 votes)