Quando un uomo si pente di aver lasciato: psicologia e tempistiche

quando un uomo si pente di aver lasciato

In quali casi un uomo si pente di aver lasciato la propria partner? Dopo quanto tempo un uomo si pente di aver lasciato? Continua a leggere per conoscere le risposte.

Quando una storia d’amore giunge al suo termine, è sempre la persona che viene lasciata quella che soffre di più. Essere abbandonati, infatti, è un vero e proprio trauma. Tuttavia, nel lungo periodo, anche chi lascia può soffrire molto o addirittura arrivare a pentirsi della decisione presa.

Nell’articolo che segue, in particolare, andremo a scoprire perché e quando un uomo si pente di aver lasciato la propria ex. Inoltre, analizzeremo le tempistiche in base alle quali ciò può avvenire.

Tuttavia, prima di iniziare con la lettura, ti consiglio di rispondere alle domande del test online che trovi di seguito. Le tue risposte ti permetteranno di capire come si sta evolvendo la tua situazione e se ci sono delle possibilità di riconquista o di ritorno da parte del tuo partner. Inizia adesso a rispondere alle domande, cliccando qui.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Quando un uomo si pente di aver lasciato

Nella maggior parte dei casi, un uomo che decide di lasciare la propria donna, lo fa perché ha bisogno di dare libero sfogo al suo animo da cacciatore. Il desiderio di libertà e di fare nuove esperienze, a volte, diventa più forte della volontà di portare avanti una relazione importante e significativa, anche se questa dura da molti anni.

Altre volte, l’uomo lascia la propria donna dopo aver conosciuto un’altra ragazza (magari più giovane), verso la quale avverte una tensione erotica maggiore.

In tutti questi casi agisce d’istinto, non facendosi scrupolo a gettare alla ortiche anche una storia importante. Tuttavia, la sensazione di libertà dura poco e ben presto l’uomo si trova a fare i conti con l’amara realtà.

quando un uomo si pente di aver lasciato

Infatti, non sono pochi i casi in cui si rende conto che con la sua nuova partner non riesce ad aprirsi come faceva con la sua compagna storica. Ritrovandosi ad avere del buon sesso, ma sentendosi sempre più solo.

La situazione diventa ancora più difficile quando si accorge che anche l’affetto che riceve è diminuito. Infatti, la sua nuova donna o le sue compagne occasionali, tranne rarissimi casi, non possono compensare le attenzioni e l’amore della sua ex.

Il più delle volte, è a questo punto che sorgono i primi dubbi sulla sua decisione. Infatti, l’uomo inizia a capire che ha dato per scontata la presenza della sua partner ed ora ne avverte la mancanza.

Ovviamente, per mettere in moto tale processo, c’è bisogno che la persona lasciata esca dalla sua vita. Infatti, se questa dovesse essere sempre presente, l’uomo non si pentirà mai del suo operato. Del resto, perché dovrebbe farlo, sapendo che la sua ex è sempre lì che lo aspetta?

Se vuoi approfondire la tematica da un punto di vista psicologico e pratico, ti consiglio di leggere “Il Codice Della Riconquista“. Al suo interno sono spiegate in maniera approfondita tutte le motivazioni che portano un uomo a comportarsi in questo modo.

Allo stesso tempo, troverai dei consigli validissimi che ti permetteranno di farlo tornare da te, senza commettere nessun altro errore. Puoi iniziare a leggerlo anche adesso: devi solo cliccare qui.

Dopo quanto tempo un uomo si pente di aver lasciato

Adesso cerchiamo di capire dopo quanto tempo un uomo si pente di aver lasciato. A tal fine, prenderemo in considerazione alcune variabili generali che vanno ad influenzare questa situazione.

A quanto riportato da diverse statistiche, in media gli uomini tendono a provare nostalgia per la donna lasciata dopo 3 settimane dalla rottura. Tuttavia, il sorgere o meno del pentimento dipende da tante altre variabili.

Prima di tutto, la sua situazione sentimentale attuale. Se l’uomo ha già una nuova compagna o non ha problemi a farsi un’avventura, potrebbe passare molto tempo prima che inizi a provare nostalgia per la ex.

dopo quanto tempo un uomo si pente di aver lasciato

Altro fattore importante è la quantità e la qualità del tempo trascorso insieme alla ex. Infatti, più la storia finita è stata lunga ed importante, più la possibilità che sorgano dei dubbi sulla decisione presa si fa concreta.

Infine, conta tantissimo anche l’atteggiamento dell’ex ragazza. Infatti, come già detto, se lei dovesse essere sempre presente, l’uomo non sentirà il peso delle sue azioni. Al contrario, se lei dovesse scomparire, magari facendosi una nuova vita a sua volta, il senso di nostalgia potrebbe raggiungere l’uomo molto più in fretta.

Quest’ultima variabile è quella che ha il peso maggiore su tutta l’equazione. Infatti, ad esempio, vedendo la propria ex insieme ad un altro, la sensazione di averla persa per sempre sorgerà in maniera spontanea e prepotente in colui che ha lasciato.

Quindi, come spiegato all’interno del manuale Il Codice Della Riconquista, la gelosia si rivela un’arma estremamente efficace per riuscire a riconquistare un ex.

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!

Quando un uomo si pente di aver lasciato: conclusioni

Prima di chiudere questo nostro articolo, dobbiamo focalizzarci su cosa fare quando un uomo si pente di averti lasciato. Infatti, a seconda della tua volontà, dovrai adottare una condotta ben precisa.

Se dopo che la tua storia è terminata non te la senti di dare una seconda possibilità al tuo ex, non devi sentirti in colpa. Sappi che è un tuo diritto farlo. In tal caso la cosa migliore è concentrarti sul tuo futuro e la tua rinascita.

A tal proposito ti consiglio di leggere il nostro articolo “Come superare la fine di una relazione: 5 step essenziali“, che sono certo saprà guidarti in questa nuova fase della tua vita.

quando un uomo si pente di aver lasciato

Se invece sei intenzionata a ricostruire un rapporto con lui, allora è il caso che tu inizia a leggere “Il Codice Della Riconquista“. Come accennato in precedenza, si tratta del miglior e-book in lingua Italiana su come riconquistare un ex che ti ha lasciata.

Le nozioni al suo interno ti permetteranno di capire perché il tuo partner ha deciso di lasciarti e quali sono le motivazioni che potrebbero spingerlo a pentirsi di tale scelta.

Tuttavia, quello che per te sarà vero oro colato sono i consigli che ti aiuteranno ad incuriosirlo, farlo avvicinare di nuovo a te e ricostruire un rapporto con lui.

Del resto, il suo pentimento, per quanto sia una buona notizia e la base per una vicina riconciliazione, non ti permette ancora di dormire tranquilla. Infatti, le motivazioni che lo hanno allontanato, potrebbero ripresentarsi e tu ti ritroveresti al punto di partenza.

Al contrario, seguendo i consigli contenuti all’interno de Il Codice Della Riconquista, farai sì che questa spirale di eventi si blocchi. Potrai finalmente gettare le fondamenta per un nuovo rapporto, più stabile e di certo più soddisfacente sia per te che per lui.

Quindi, inizia a leggere adesso questo e-book e riprendi il tuo posto al fianco dell’uomo della tua vita. Per scaricarlo in offerta speciale, clicca qui.

Cara lettrice, anche questo articolo dove abbiamo spiegato perché e quando un uomo si pente di aver lasciato è giunto al termine. Sono certo che quanto scritto ti aiuterà a fare chiarezza sulla tua situazione sentimentale. A me non resta che ringraziarti di essere arrivata fin qui ed augurarti in bocca al lupo per tutto!

5/5 - (2 votes)