Rivoglio il mio ex: guida completa per riconquistarlo

La tua relazione è finita e sei capitata su questo articolo perché hai capito che desideri tornare con il tuo ex. Bene. Il mio ruolo nella guida di oggi, infatti, è proprio quello di illustrarti le migliori tecniche e strategie che potrai utilizzare per riconquistare il tuo ex.

Se hai deciso di ascoltare quella vocina che da tempo ti sussurrava nella mente “rivoglio il mio ex“, dunque, sei nel posto migliore del web.

Prima di iniziare la lettura vera e propria dell’articolo, però, ti chiedo di concedermi 2 minuti del tuo tempo. Effettuando questo test scoprirai quali sono le chance che hai di riconquistare il tuo ex, ed è importante che tu le conosca:

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Rivoglio il mio ex ragazzo: considerazioni importanti

Molto spesso, quando una relazione finisce, si ha il desiderio incessante e profondo di voler tornare insieme all’ex partner. Questo succede tanto agli uomini quanto alle donne, ed è più che normale e comprensibile.

Dopo che si è passato tanto tempo insieme diventa difficile riappropriarsi della propria quotidianità e della totale indipendenza. Insomma, avere al proprio fianco una persona significa molte cose, e non possiamo di certo non parlare del lato abitudinario che interessa ogni relazione.

Pertanto, quando due persone si lasciano, è del tutto normale provare quel senso di smarrimento misto alla nostalgia e alla tristezza del periodo, che ci fa dire “rivoglio il mio ex”.

Quello che però vorrei invitarti a fare, è riflettere seriamente sulla natura dei tuoi sentimenti. In questo modo eviterai di fraintendere il senso di mancanza che provi per il tuo ex con il vero sentimento di amore.

Questo sbaglio, infatti, succede molto più spesso di quello che immagini. E purtroppo, non parliamo di uno sbaglio qualsiasi, bensì di un errore che ti porterebbe a prendere delle decisioni di cui potresti pentirti. Pertanto, il mio consiglio, prima di continuare a leggere questa guida, è di pensare se riconquistare il tuo ex è davvero quello che desideri.

Rivoglio il mio ex: i casi più comuni e come comportarti

A questo punto, dopo che avrai fatto le dovute considerazioni, possiamo passare alla fase successiva. Analizzeremo tre casi in cui potresti ritrovarti con le relative soluzioni.

In questo modo, a prescindere dalla situazione che si sia venuta a creare tra di voi, saprai come comportarti e come agire per riavere il tuo ex tra le tue braccia.

Rivoglio il mio ex che mi ha lasciata

Questo è forse il caso più comune: lui decide di far finire la relazione e tu ti ritrovi in uno stato di tristezza, delusione e solitudine che ti strugge. Tuttavia, anche se è stato lui a lasciarti, ciò non significa che lui non sia propenso a tornare insieme a te.

Ora, non pensare che io stia cercando di dipingerti le cose tutte rose e fiori, ma ci sono molte coppie che tornano insieme dopo essersi lasciate e che riescono a ricostruire una relazione felice e soddisfacente.

Pertanto, anche se è stato lui a lasciarti, non dovresti perderti d’animo sin dall’inizio e pensare che sia una causa persa. Ad ogni modo, come ben spigato all’interno de Il Codice Della Riconquista, il tuo percorso dovrà iniziare dall’analisi della vostra relazione.

Se non sai quali sono gli errori che avete commesso quando stavate insieme, non avrete mai la possibilità di superarli, e anche se mai vi darete una seconda opportunità, quegli stessi errori busseranno nuovamente alla vostra porta.

Successivamente, sempre come spiegato all’interno del manuale, dovrai effettuare un vero e proprio percorso di riconquista. Questo significa che, per poter fare di nuovo centro nel cuore del tuo ex, è necessario che tu conosca le migliori tecniche di seduzione e riconquista.

Di quali tecniche sto parlando? Di quelle contenute all’interno dell’apposito manuale scritto per aiutarti a riconquistare il tuo ex: Il Codice Della Riconquista

Rivoglio il mio ex ma lui no

Adesso, invece, trattiamo il caso in cui tu rivoglia il tuo ex ma lui non mostri il minimo interesse nel voler riavere una storia con te. Questa situazione, a differenza di quella precedente, è già un po’ più complessa, perché dobbiamo portare il tuo ex a riconsiderare l’idea di tornare insieme a te.

Tuttavia, niente è impossibile, specie se avrai la buona volontà di applicare dei trucchi psicologici per riconquistarlo. Tranquilla, non si parla di stregoneria o di incantesimi, ma di leve psicologiche realmente efficaci.

Nel caso in cui “fossi a digiuno” di questi argomenti, devi sapere che, in linea generale, la psicologia inversa costituisce la tua miglior alleata per stimolare il tuo ex a tornare da te.

Come ti spiego in questa guida, parliamo di una tecnica che ti permetterà di “ribaltare” i ruoli che si sono venuti a creare tra te e il tuo ex, ponendoti in una situazione di vantaggio. Pertanto, se lui non ha mai accennato a volerci riprovare, adesso sai cosa fare.

Iscriviti Al Percorso Gratuito Di Riconquista E Ricevi Subito Il Metodo Segreto Per Farlo Tornare Immediatamente Tra Le Tue Braccia!!

Rivoglio il mio ex marito

Da ultimo, potrebbe presentarsi il caso che l’ex in questione non sia stato solo un compagno o un fidanzato, bensì un marito. In queste circostanze, chiaramente, il discorso si complica un po’, perché parliamo di una situazione più delicata.

All’interno di un matrimonio non si vive solamente la relazione amorosa tra i due coniugi, bensì subentrano tanti altri discorsi. Parliamo della crescita dei figli (nel caso in cui ci fossero), dei problemi economici o lavorativi, discussioni per i beni in comune e molto altro ancora.

Con questo non sto dicendo che il matrimonio sia un insieme di problemi. D’altra parte, se no, nessuno si sposerebbe. Tuttavia, quando si parla di riconquistare l’ex marito, il percorso di riconquista appare più in salita anche per le motivazioni di cui ti parlavo poco fa.

Pertanto, il mio consiglio è quello sia di leggere questa guida, interamente dedicata alla riconquista dell’ex marito, sia di avere una visuale molto più ampia ed approfondita dell’argomento.

Come? Attraverso i consigli ed i suggerimenti che trovi all’interno de Il Codice Della Riconquista, il manuale che ti permetterà di riportare il tuo ex marito nella tua vita.

Rivoglio il mio ex: conclusioni

A prescindere dalla situazione in cui ti trovi con il tuo ex è importante che il tuo “rivolerlo” sia sinonimo di mettersi in gioco con testa e cuore. In qualsiasi caso, infatti, dovrai essere pronta a:

  • Metterti in discussione
  • Capire quali sono gli errori che sono stati commessi in passato da entrambi
  • Capire come poter far funzionare le cose quando tornerete insieme

Ci tengo a dirti queste cose perché la frase “rivoglio il mio ex” suona tanto come un mezzo capriccio. Riconquistare il cuore, la stima e la fiducia di una persona non è semplice, ma è quello che bisogna fare quando si decide di darsi una seconda occasione.

L’atto in sé di tornare insieme, se ci pensi, non è così complesso. Difatti, è tutto ciò che deve supportare la nuova unione che non può assolutamente venire meno. Pertanto, affermare di rivolere l’ex è un po’ limitante come espressione.

Quello che sarebbe corretto dire è: voglio riconquistare il mio ex nel modo più efficace possibile perché ho capito che quello che desidero è davvero passare il resto dei miei giorni con lui.

E se questa è davvero la tua volontà, io non posso fare altro che dirti di mettere in pratica tutto quello che hai letto sin ora ed affidarti alle strategie del manuale Il Codice Della Riconquista. Buona fortuna per tutto!