Se dopo il no contact non si fa sentire: come comportarsi

Se dopo no contact non si fa sentire

Se dopo il no contact non si fa sentire, cosa significa? E soprattutto, come mi devo comportare per riconquistarlo?

Il no contact è una delle strategie di riconquista più conosciute e utilizzate in assoluto, poiché tanto utile quanto efficace. Tuttavia, è possibile che in alcuni casi, dopo il periodo di distacco, l’altra persona non si faccia sentire.

E chiaramente, questo silenzio genera sentimenti di preoccupazione e ansia per chi ha attuato la strategia. Ma come scoprirai nel corso di questo articolo, anche se il tuo ex non prende iniziativa, non c’è nulla di cui preoccuparsi.

All’interno questa guida esploreremo cosa fare se dopo il no contact lui non si fa sentire, e analizzeremo le possibili ragioni dietro al suo comportamento. Inoltre, forniremo consigli pratici per gestire al meglio questa situazione.

Prima di iniziare voglio però invitarti ad effettuare un test online molto utile, che ti aiuterà a definire con precisione le tue probabilità di tornare insieme all’ex. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai almeno il 50% di probabilità di riconquista!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

No contact: cos’è e come funziona

Il no contact è una strategia che interessa le relazioni amorose. Si tratta di una strategia molto efficace di riconquista che si basa sull’interruzione totale dei contatti con l’altra persona per un determinato periodo di tempo.

L’obiettivo principale del no contact è quello di permettere ad entrambe le persone di avere uno spazio personale e di riorganizzare le proprie emozioni. Difatti, questo periodo di distacco è utile tanto a te, quanto al tuo ex.

Tu hai la possibilità di riflettere sulla tua vita e sulla relazione, ma anche e soprattutto di ritrovare la lucidità e la stabilità emotiva che ultimamente ti mancavano. Il tuo ex, invece, ha la possibilità di iniziare a sentire il reale peso della decisione di lasciarti.

Per quanto riguarda la durata del no contact, questa dipende dalle circostanze e dalla situazione. In genere, si consiglia di mantenerlo per almeno tre settimane, ma in alcuni casi può essere necessario un periodo più lungo. Una volta terminato il silenzio dovrebbe esserci la fase del ricontatto e del riavvicinamento.

Dopo il no contact non torna: perché?

Come dicevamo, è molto probabile che dopo il no contact il tuo ex torni a farsi sentire. Lo farà perché sente la tua mancanza, e anche perché vuole capire come sta andando la tua vita senza di lui. Tuttavia, non è detto che ciò avvenga.

Questo può causare molta ansia e preoccupazione, e può essere difficile capire il motivo del suo comportamento. Ecco perché è importante conoscere alcune delle principali cause per cui lui non si fa sentire dopo il no contact, ovvero:

  • È orgoglioso e vuole rimanere coerente con la sua decisione;
  • Ha paura di essere respinto, perché teme che tu sia andata avanti;
  • Ha paura di ferirti e quindi si astiene dal ricontattarti;
  • Sta vivendo una situazione difficile e non ha l’energia per dedicarsi alla relazione;
  • È ancora molto arrabbiato per qualcosa che gli hai fatto;
  • Ha bisogno di ancora più tempo per riflettere e sentire la tua mancanza;
  • È insicuro e ha bisogno di conferme prima di fare il primo passo;
  • È già impegnato in una relazione con un’altra donna;
  • Ha deciso di non continuare la relazione con te.

Questi sono solo alcuni possibili motivi per cui lui non si fa sentire dopo il no contact, ed è importante dire che non c’è un’unica spiegazione universale. Ogni situazione è a sé, ma in questo elenco sono racchiuse le cause che tendono a presentarsi con più frequenza.

Se dopo il no contact non si fa sentire: come agire

A questo punto diventa necessario capire come agire nel momento in cui ti rendi conto che, dopo il no contact, lui non si è fatto sentire. Ebbene, se da parte sua non c’è stata nessuna comunicazione, dovrai essere tu a scrivergli per prima.

Tuttavia, dovrai andarci molto cauta. Non sai quale sia lo stato mentale ed emotivo del tuo ex, proprio perché non lo senti da un po’. Quindi, dovrai mandargli un messaggio tranquillo, simpatico e disinteressato, così da non esporti troppo e da non metterlo sotto pressione.

Inviandogli il messaggio giusto lo metterai nelle condizioni migliori per poterti rispondere, evitando allo stesso tempo di passare per la ex che non si è ancora arresa alla fine della relazione. Inoltre, scoprirai se lui è ben disposto nei tuoi confronti o meno.

dopo il no contact non si fa sentire

Il tuo obiettivo deve essere quello di inviare messaggi leggeri e positivi che gli possano far capire che vuoi solo riprendere il contatto, senza metterlo sotto pressione o sembrare troppo interessata.

In questo modo, potrai creare un’atmosfera rilassata che gli permetta di aprirsi nuovamente a te. Di conseguenza, sappi che non dovrai fare alcun tipo di riferimento a voi, alla vostra relazione, al tuo malessere o al tuo desiderio di tornare con lui.

Ecco alcuni esempi di messaggi da inviargli da cui prendere spunto:

“Non indovinerai mai dove mi hanno portato a cena le mie amiche l’altra sera… In quel ristorante di cui mi parlavi sempre, e devo dire che avevi ragione! Non ho mai mangiato sushi così buono. Tu come stai? Spero che tutto ti stia andando alla grande!”

“Oggi ho visto un programma culinario e mi sono ricordata della serata in cui abbiamo provato a fare la pizza a casa; è stato divertente! Hai fatto altri esperimenti in cucina? Spero che tu stia bene e che il lavoro proceda senza intoppi.”

“Mi è appena venuto in mente quel weekend in cui avevamo fatto l’escursione insieme; è stato bello e divertente! Hai fatto altre escursioni di recente? Spero che tu stia bene e che tutto proceda secondo i tuoi piani”

Ricorda che il tuo obiettivo principale è quello di ristabilire una buona comunicazione con lui, e il primo passo per farlo è quello di creare un’atmosfera piacevole e leggera attraverso i tuoi messaggi.

Dopo il no contact non si fa sentire: conclusioni

Per riassumere, il no contact è una strategia che può tornare molto utile nel momento in cui ci si interfaccia con la fine della propria relazione, poiché permette ad entrambi di fare chiarezza, di riflettere e possibilmente di fare considerazioni diverse.

Tuttavia, come abbiamo visto nel corso di questo articolo, è possibile che dopo il periodo di silenzio lui non si faccia sentire. Le cause possono essere molteplici, ma in ogni caso è importante che tu sappia come comportarti.

E come spiegato poco fa, dovrai puntare su un ricontatto soft, così da creare le migliori condizioni per avviare una conversazione. Allo stesso tempo però, è doveroso dire che potrebbero aprirsi scenari diversi, a cui dovrai tenerti pronta.

Lui potrebbe non rispondere al tuo messaggio, potrebbe rispondere in modo freddo e distaccato, potrebbe bloccarti o, invece, avviare una conversazione tranquilla. In ogni caso, è importante che tu sappia come reagire.

Ecco perché concludo questa guida invitandoti alla lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista, che ti spiegherà passo per passo tutta la fase del riavvicinamento, aiutandoti a gestirla al meglio, permettendoti di procedere senza commettere nessun errore.

>> Lo trovi qui in offerta speciale <<

5/5 - (2 votes)