Se l’ex ti chiede come stai: significato e come comportarsi

se l'ex ti chiede come stai

Se l’ex ti chiede come stai, cosa significa? Come devo interpretare il messaggio? E come devo rispondergli?

Dopo la fine di una relazione possono venirsi a creare delle situazioni un po’ strane e ambigue. Il caso più tipico è quando l’ex ti chiede come stai e tu guardi il telefono pensando “Ma cosa vorrà? E cosa devo fare?“.

Hai paura di aprire il messaggio troppo in fretta, così come non sai se è giusto o meno rispondergli. Insomma, i dubbi sono tanti, e purtroppo aumentano in relazione al tempo che è intercorso dalla rottura, e all’importanza che il tuo ex ha ancora per te.

In ogni caso, non hai nulla di cui preoccuparti. In questa guida scoprirai perché il tuo ex ti ha scritto, quale significato si cela dietro al suo innocuo “Come stai?” e, infine, capirai come rispondergli, anche in base ai tuoi possibili obiettivi.

Prima di iniziare a leggere, però, ti invito ad effettuare questo rapido test online che trovi qui di seguito. Rispondendo a qualche semplice domanda otterrai la percentuale di probabilità di riuscire a tornare con il tuo ex:

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Il mio ex mi chiede come sto: perché e cosa significa

Prima ancora di vedere come e cosa rispondere al tuo ex, cerchiamo insieme di fare chiarezza sulle possibili motivazioni che l’hanno spinto a mandarti quel messaggio. Alcune ti piaceranno più di altre, ma è giusto avere una panoramica chiara.

Come prima cosa, il tuo ex potrebbe averti scritto per sapere davvero come stai, soprattutto nel caso in cui sia stato lui a far finire la relazione. Qui è il senso di colpa che gli parla, e consapevole del dolore che ti ha provocato, vuole sapere come te la stai passando, nella speranza che quel senso di colpa possa un po’ alleviarsi.

Un altro motivo potrebbe essere che, dopo la rottura, si è reso conto di aver commesso un errore. Ha sentito la tua mancanza e non è riuscito a trattenersi, inviandoti dunque il messaggio di cui siamo qui a parlare oggi.

Il fatto di farsi avanti con un “Ciao, come stai?” è un modo che gli permette di non esporsi eccessivamente, ma allo stesso tempo di instaurare una conversazione con te. E oggettivamente, quale messaggio migliore di questo per raggiungere il suo obiettivo?

il mio ex mi ha chiesto come sto

Ad un “Come stai?” bene o male rispondiamo tutti, proprio perché appare come un messaggio tranquillo, innocuo. Dall’altra parte, però, per lui è una carta vincente, poiché riesce a spezzare il silenzio senza fare nessuna dichiarazione d’amore.

Un’altra motivazione plausibile potrebbe essere che il tuo ex ti abbia scritto per vedere se gli rispondi e per valutare come ti poni nei suoi confronti. In altre parole, vuole capire se hai effettivamente voltato pagina o meno.

In questo caso, ciò di cui è alla ricerca è una sorta di rassicurazione: vuole essere consapevole dei tuoi sentimenti, se sei arrabbiata con lui, se stai male e qualsiasi altra sensazione legata alla fine del rapporto.

Se l’ex ti chiede come stai, quindi, questi sono i principali scenari a cui devi pensare. Tuttavia, è anche possibile che lui ti abbia scritto con altri intenti, magari ancora diversi da quelli che abbiamo preso in analisi qui.

Ecco perché ti invito a non sottovalutare questo discorso e anzi, di approfondirlo. Capire perché il tuo ex ti ha contattata e quali emozioni prova nei tuoi confronti è molto importante, specie se sei interessata a riconquistarlo. E dunque, non mi resta altro da fare che consigliarti la lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista.

Se l’ex ti chiede come stai: come comportarti

Dopo aver visto i motivi principali che potrebbero aver spinto il tuo ex a contattarti possiamo vedere quali sono le risposte più efficaci da dargli. Come prima cosa, però, è importante capire quali sono i tuoi obiettivi.

Se non ti importa più nulla di lui, hai trovato un’altra persona o non sei più innamorata del tuo ex, non dovresti poi dare così tanto peso al suo “Come stai?“. Puoi decidere di ignorarlo completamente, oppure di dargli una risposta di circostanza, come se fosse un tuo vecchio amico con cui non hai alcuna urgenza di riallacciare il rapporto.

Se invece la tua intenzione è quella di cercare di recuperare il rapporto e riconquistare il tuo ex, è importante che tu risponda in modo da poterti avvicinare al tuo obiettivo finale.

Ecco alcuni esempi di risposta che puoi tenere in considerazione:

“Ma guarda chi si è rifatto vivo! Tutto bene grazie, e tu?”

“Ehi, che piacere risentirti! Io sto bene grazie, sto finendo di studiare per gli ultimi esami in università! Un po’ incasinata ma tutto bene. Tu invece? Che mi racconti?”

“Ciao, tutto alla grande grazie! Stavo finendo di fare la valigia per andare in montagna questo weekend, finalmente un po’ di relax. Tu come stai? Spero tutto bene”

Come puoi notare, sono risposte piacevoli e tranquille, che invogliano chi sta dall’altra parte a continuare la conversazione. Allo stesso tempo però, si tratta di risposte che lasciano trapelare il fatto che la tua vita sta andando avanti, sei serena e anche un po’ impegnata. Tutto ciò creerà nel tuo ex una certa curiosità ed aumenterà il suo interesse verso di te.

Questo è il modo giusto di rispondere se lui ti ha chiesto come stai e tu vuoi riconquistarlo. Tuttavia, è solo l’inizio della conversazione. Per fare in modo che ci sia un seguito, che lui si decida a chiederti di uscire e che possa provare il desiderio di tornare insieme a te, dovrai sapere come impostare anche i messaggi successivi.

Ecco perché concludo questa guida suggerendoti vivamente di leggere l’ebook Il Codice Della Riconquista. Grazie alle spiegazioni e agli esempi pratici di messaggi che troverai al suo interno riuscirai a gestire la conversazione alla grande, ma non solo. Questo manuale ti terrà lontana da tutti gli errori più classici che si commettono durante il percorso di riconquista.

Insomma, se l’ex ti chiede come stai e tu vuoi riconquistarlo, sfrutta questa occasione al massimo! Puoi trovare il manuale in offerta speciale, con due ebook bonus in omaggio (uno dei quali interamente dedicato ai migliori messaggi da inviare all’ex), cliccando qui.