Se lui non ti cerca: cosa fare e come farsi desiderare

se lui non ti cerca

Nell’articolo di oggi cercheremo di rispondere ad una domanda che interessa tutte quelle donne che, ad un certo punto della loro frequentazione, si ritrovano ad avere a che fare con un uomo che non le cerca più. In poche parole, sparisce nel nulla.

Una situazione non certo facile da affrontare, soprattutto per la stranezza, l’incomprensione e la delusione che l’accompagna. Tuttavia, se ad oggi anche tu non ti spieghi perché lui abbia smesso di cercarti, sono certo che qui troverai le risposte che stavi cercando.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Quando un uomo non ti cerca cosa significa?

Come potrai immaginare, ogni situazione è differente dalle altre, perciò bisogna prendere in considerazione vari fattori per poter rispondere correttamente alla domanda: “quanto un uomo non ti cerca cosa significa?”. Eccone alcuni molto importanti:

  • Da quanto tempo vi frequentavate?
  • Avevate intenzioni serie? Ve lo siete esplicitati a vicenda?
  • Avete consumato rapporti d’intimità?
  • Avete conosciuto gli amici l’uno dell’altra?

Insomma, questi sono i punti principali da cui partire per analizzare la vostra situazione e per cercare di darti una risposta. Facendo chiarezza eviterai di trarre conclusioni troppo affrettate, come ad esempio che se lui non ti cerca non gli interessi.

Effettivamente il fatto che lui non sia realmente interessato a te è una possibilità concreta da prendere in considerazione, ma non è l’unica spiegazione possibile. Chi ti dice infatti che lui non si sia allontanato solo temporaneamente, perché magari aveva bisogno di recuperare i suoi spazi?

quando lui non ti cerca

Sappi che l’uomo si comporta come un elastico, soprattutto nelle primissime fasi di una relazione: all’inizio si avvicina molto, ma dopo un po’ si allontana, in un tentativo inconscio di recuperare la motivazione necessaria per corteggiare una donna. Se la donna non lo insegue e lascia che le cose facciano il proprio corso, l’uomo tornerà molto presto ad interessarsi a lei, avvicinandosi ancor più di quando non avesse fatto all’inizio.

Un’altra possibile spiegazione è che il tuo uomo abbia avuto il bisogno di rallentare i ritmi, perché magari si sentiva un po’ pressato da parte tua per iniziare una relazione seria ed ufficiale. In questo caso il fatto che non ti cerca non significa che non gli interessi, ma solo che vorrebbe procedere per gradi, o che non è pronto ad impegnarsi.

Allo stesso tempo, però, quando lui non ti cerca potrebbe significare anche qualcosa di negativo, come che abbia perso interesse, che fosse interessato solo ai rapporti sessuali o che abbia scelto di allontanarsi in modo “soft” per chiudere la vostra relazione, senza dirti in modo diretto che non vuole avere più nulla a che fare con te.

Come puoi vedere, ci sono diversi significati che possiamo attribuire a questa situazione, e pertanto è davvero troppo limitante arrivare a dirsi “se lui non ti cerca non gli interessi”.

Se lui non ti cerca non cercarlo: la regola d’oro

Prima ancora di vedere che cosa fare quando lui non ti cerca più, ci tengo a spiegarti l’importanza del non rincorrerlo. In sostanza, se lui non ti cerca non devi iniziare a corrergli dietro perché hai il timore che lui possa chiudere del tutto il suo rapporto con te.

Come dicevamo poco fa, è possibile che lui si sia allontanato perché sentiva il bisogno di avere maggior liberta, perché si è sentito oppresso o perché desiderava ritrovare il desiderio di corteggiarti.

se lui non ti cerca non cercarlo

Ora, capisci che iniziare a cercarlo, tampinandolo di messaggi e chiamate, in tutte e tre queste situazioni, non può fare altro che peggiorare le cose?

Questo non scusa comunque il modo sbagliato e anche cattivo che lui ha utilizzato nei tuoi confronti, ma se vuoi avere qualche speranza che lui torni, devi metterti davvero nell’ottica di non cercarlo se lui non ti cerca.

Solo in questo modo riuscirai a riaccendere il suo desiderio nei tuoi confronti. Non a caso, la regola del nessun contatto, è una delle più importanti anche per riconquistare un uomo che ha perso interesse nei confronti di una donna e che l’ha lasciata.

Cosa fare se lui non ti cerca: 3 consigli preziosi

A questo punto non ci resta che entrare nel vivo del discorso e vedere cosa fare se lui non ti cerca. Questi tre consigli di cui ti parlerò ti aiuteranno a gestire bene la situazione indipendentemente da come si sia evoluta e da quanto tempo durasse la vostra frequentazione.

1. Chiediti se ne vale la pena

So che molto probabilmente ora starai pensando “Bhe’, tu cosa ne pensi? Secondo te sennò cosa sono qui a fare?”. E da una parte te lo concedo. Dall’altra, però, vorrei semplicemente invitarti a riflettere se il tuo desiderio è davvero quello di instaurare una relazione con un uomo che già in questa prima fase si è comportato così nei tuoi confronti.

Certo, anche se lui non ti cerca può tornare, è innegabile. E infatti, il punto non è questo. Il punto è non farti prendere dai sentimenti e dall’aspettativa che ti stavi costruendo. Le cose sono andate diversamente da come le avevi previste, e questo è evidente.

Dunque, sei davvero intenta a voler aspettare questa persona? A capire come e perché abbia deciso di sparire? Prima di dare ascolto solo alla sfera irrazionale e sentimentale, ti invito a riflettere e domandarti se ne valga la pena.

2. Destabilizzalo con il silenzio

A questo punto non ci resta che riprendere il discorso del “se lui non ti cerca non cercarlo”. Come ti stavo spiegando poco fa, il silenzio fa parte di una tecnica molto efficace quando si parla di riconquistare una persona.

Nota come il principio del nessun contatto, questa strategia si basa proprio sull’interruzione dei rapporti e dei contatti con l’ex partner. In altre parole, quello che sto cercando di dirti è che dovrai evitare di metterti in contatto con lui.

cosa fare se lui non ti cerca

In particolare, faccio riferimento a quei messaggi minatori del tipo “Cos’è successo… perché non mi cerchi più? Scusa ma ti sembra un comportamento maturo? Cosa significa sparire in questo modo senza dare una minima spiegazione?!”

So che ti sembrerebbe normale inviarglieli, ma andresti a creare una situazione controproducente. Invece, il tuo silenzio sarà assordante e destabilizzante. E sai perché? Perché sotto sotto, lui spera di essere rincorso.

Ma, se tu sarai pronta a soddisfare questa sua inconscia richiesta, non farai altro che tirarti la zappa sui piedi con le tue stesse mani. Il tuo discorso deve essere “Lui non mi cerca? Ebbene, allora sparisco anche io”.

3. Sfrutta il potere dei social

Il terzo ed ultimo consiglio che mi sento di darti quando lui non ti cerca più è di stuzzicarlo con i contenuti dei social. Insomma, dai, siamo onesti: sia io che tu sappiamo che in un modo o nell’altro lui andrà avanti a curiosare sui tuoi profili.

Pertanto, dovrai giocare di astuzia ed utilizzare i social a tuo vantaggio. Come? É molto più semplice di quello che pensi. Tutto ciò che dovrai fare è condividere contenuti in cui sia evidente che la tua vita sta proseguendo senza alcun problema.

Lui deve poterti vedere felice e spensierata, in compagnia delle tue amicizie e a testa bassa sui tuoi obiettivi. In questo modo lui penserà che, molto probabilmente, ha fatto male i conti, e che allontanandosi non ha fatto altro che far allontanare te.

Inoltre, il fatto di percepirti tranquilla, gli permetterà di capire che sei una persona matura e di valore, che non è rimasta turbata dal suo allontanamento, e che quindi non ha motivo di tenersi alla larga da te, perché lui non costituisce il centro del tuo universo.

Come farsi desiderare da un uomo che non ti cerca: conclusioni

Con questo ultimo paragrafo siamo giunti alla fine della nostra guida, che spero ti abbia dato degli spunti interessanti. Tutto quello che ho scritto qui, infatti, ti permetterà di attuare le migliori strategie nei confronti di un uomo che non ti cerca più.

Tuttavia, come forse potrai immaginare, ci sono tante altre tecniche che puoi mettere in atto per farti desiderare da lui, alcune delle quali le trovi riportate all’interno di questa guida.

Allo stesso tempo, però, se reputi che questa persona possa essere realmente quella giusta per te, ti consiglio vivamente di non fermarti qui. C’è un passo in più che puoi fare per cercare di riavvicinarlo in modo efficace, sicuro e definitivo.

E sai qual è? Conoscere le strategie e le tecniche migliori per riconquistare una persona. Che si tratti di un ex che hai avuto al tuo fianco per anni, o di una frequentazione durata qualche settimana non ha importanza: Il Codice Della Riconquista fa al caso tuo.

Parliamo del manuale più avanzato in Italia nell’ambito della riconquista, all’interno del quale scoprirai sia come riavvicinare l’uomo che non ti cerca, sia come conquistarlo realmente. Datti questa opportunità e non commettere l’errore di pensare che le cose si aggiustino da sole, perché questo è il primo passo per andare incontro a una delusione d’amore!

4.1/5 - (25 votes)