Se lui ti chiede tempo: cosa significa e come comportarti

se lui ti chiede tempo

Quando lui dice che ha bisogno di tempo che cosa devo pensare? E soprattutto, come devo comportarmi in questa situazione?

Questa è una di quelle circostanze che presto o tardi ci si ritrova sempre a vivere, sia uomini che donne. La relazione, breve o lunga che sia, sembrava andare bene e tutto d’un tratto lui ti chiede del tempo.

Perché? Cos’ha in testa? Cosa si aspetta da te? E cosa dovrai fare tu? Le domande sono tante, anche perché lo stato di incertezza è forse il peggiore da dover sopportare. Tuttavia, non hai nulla di cui preoccuparti: qui ho trattato l’argomento nei minimi dettagli, così da fornirti tutte le risposte che stavi cercando.

Prima di iniziare voglio però invitarti ad effettuare un breve test online gratuito che ti aiuterà a definire con precisione le tue probabilità di tornare insieme al tuo ex. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai almeno il 50% di probabilità di riconquista!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Lui dice che ha bisogno di tempo: che significa

Ancora prima di vedere cosa dovrai fare tu o come ti dovrai comportare con lui è importante cercare di capire che cosa gli sta passando per la testa. In altre parole, qui ci avvicineremo al suo punto di vista, approfondendo quindi i possibili motivi che lo hanno portato a chiederti del tempo:

1. Ha bisogno di spazio

Bisogna essere onesti: la necessità di avere dello spazio proprio è anche una delle principali motivazioni che porta una donna a chiedere del tempo al suo uomo. Pertanto, è possibile che, questa volta, lui lo stia chiedendo a te.

Quando si arriva a questo punto, però, è necessario fermarsi e porsi qualche domanda. Se lui sente l’esigenza di allontanarsi per “prendere aria”, molto probabilmente significa che la relazione iniziava ad andargli stretta. O almeno, il modo in cui la stavate vivendo.

Magari si sentiva oppresso e soffocato, e ha sentito il bisogno di ristabilire i suoi spazi e i suoi equilibri, senza però perderti del tutto. Questo è sintomo del fatto che a te ci tiene, ma che stavate gestendo male il rapporto.

2. Si è sentito sotto pressione

Se lui dice che ha bisogno di tempo è necessario fare tutte le considerazioni del caso. E questo significa dover ammettere che, magari, stavate vivendo la relazione a due velocità diverse. Il problema è che lui si è sentito nettamente più indietro di te.

Ti ha vista molto presa, innamorata e con voglia di fare sul serio, e come in automatico, lui invece si è reso conto che stavate correndo troppo. In altre parole, lui ti ha chiesto del tempo perché non si sente all’altezza delle tue aspettative, e per questo ha preferito alzare il piede dall’acceleratore.

cosa pensa durante il no contact

Questo non significa che non abbia voglia di impegnarsi o che non gli importi nulla di te, ma magari sente di dover fare le cose con più calma. Potrebbe darsi che grazie a questo suo passo indietro vi ritroviate più allineati e in sintonia di prima.

3. Ha perso interesse

Purtroppo, quando lui ti chiede una pausa o del tempo, bisogna anche considerare la possibilità che nell’ultimo periodo si sia accorto di aver perso interesse nei tuoi confronti. E questo lo ha portato a non capire più che cosa sente e che cosa vuole.

Da un lato tiene ancora a te e al vostro rapporto, ed è proprio per questo motivo che non ti ha lasciata. Dall’altra parte, però, è molto probabile che lui voglia tornare a sentirsi libero di fare ciò che gli pare (uscire di più, fare nuove esperienze, conoscere nuove ragazze), senza sentire il peso della vostra relazione.

Quindi, attualmente sta valutando i suoi sentimenti e sta provando una forte indecisione. Per questo, ha deciso di prendere momentaneamente le distanze da te.

4. Sta pensando di lasciarti

Per finire, tra le varie motivazioni che possono averlo portato a chiederti del tempo c’è anche quella in cui lui sta già pensando di lasciarti, ma non vuole farlo in modo troppo diretto. Di conseguenza, ecco che ti ha chiesto del tempo per riflettere.

Tempo che gli permette di prendere le distanze e, contemporaneamente, fa abituare te all’idea che la relazione sia in bilico. Magari tu preferiresti una chiusura netta, ma non tutti riescono ad essere così diretti.

Questi che abbiamo appena visto insieme sono i principali motivi che possono portare un uomo a chiedere del tempo alla propria compagna. Tuttavia, è importante analizzarli in profondità e vagliare altre possibili motivazioni.

Ecco perché il mio invito per te è quello di non fermarti qui. Se la tua relazione è in bilico e sta rischiando di finire, oppure è già terminata, la cosa più giusta che puoi fare è capirne bene i motivi e, soprattutto, scoprire quali sono le soluzioni che puoi adottare.

E per farlo non c’è cosa migliore che leggere l’ebook “Il Codice Della Riconquista“. Grazie a questo manuale verrai a conoscenza di tutte le cause più comuni per cui le relazioni finiscono e, dall’altra parte, avrai a disposizione un vero e proprio percorso per riuscire a riconquistare il tuo uomo.

Se lui ti chiede tempo: cosa fare

Adesso che abbiamo analizzato e approfondito i principali motivi che potrebbero averlo portato a chiederti del tempo, passiamo allo step successivo: cosa dovrai fare tu per gestire al meglio questa -delicata- situazione.

1. Dagli il tempo che ti ha chiesto

Per quanto possa fare male ed essere difficile, se lui ti chiede tempo non puoi fare altro che concederglielo. L’alternativa sarebbe quella di diventare insistente, opprimente, pesante e fastidiosa.

Gli daresti l’idea che non comprendi i suoi bisogni, e questo lo porterebbe ad allontanarsi ancora di più. Invece, ciò che dovrai fare è lasciargli spazio e tempo, di modo che lui possa anche provare che cosa significa stare senza di te.

2. Rifletti sugli errori commessi

Se lui ti ha detto di avere bisogno di tempo, oltre a concederglielo, il mio consiglio è quello di guardarti indietro e di analizzare il vostro rapporto. Questo ti sarà d’aiuto per guardare le cose da una prospettiva diversa e per capire quali passi falsi sono stati commessi, così da riuscire a migliorare le cose per il futuro.

Attenzione: non sto dicendo che gli errori siano stati solo tuoi! Tuttavia, è sulle tue azioni e sui tuoi comportamenti che hai il pieno controllo, e quindi è proprio su quelli che devi concentrarti. Dare le colpe a lui, in questa fase non ti servirebbe a niente.

Ad esempio, l’hai messo al centro della tua vita dandogli troppa importanza? Ti sei trascurata da un punto di vista estetico ultimamente? Sei stata troppo opprimente e gelosa? L’hai trattato male o l’hai dato per scontato? Hai spinto per intraprendere una relazione seria ed ufficiale quando lui non era ancora pronto?

Ecco a cosa mi riferisco per analisi del rapporto e per errori commessi. É importante che tu riesca ad avvicinarti il più possibile al suo punto di vista, così da poter iniziare un lavoro volto a migliorare le cose.

3. Preoccupati di te stessa

Durante questo tempo in cui sarete lontani (non vi sentirete né vedrete), il tuo stato d’animo non sarà dei migliori, e ciò è più che comprensibile. Tuttavia, ti invito a non guardare le ore trascorrere in attesa di un suo messaggio o di una sua chiamata.

So che adesso l’unica cosa di cui ti importa è che lui si decida a stare con te, ma passare le tue giornate da sola a deprimerti non lo porterà in quella direzione. É una sofferenza inutile e che non fa altro che peggiorare le cose.

Lui dice che ha bisogno di tempo

Pertanto, anche se so che è difficile, in questo momento devi cercare di reagire. Esci con le tue amiche, riprendi in mano una passione che avevi accantonato, organizza dei weekend lontana dalla tua città o inizia un nuovo sport.

Insomma, cerca di prenderti cura di te stessa e di indirizzare il tuo tempo e le tue energie verso qualcosa di positivo e che possa renderti felice. So che non ne hai voglia, ma credimi, è importante che tu lo faccia, molto più di quanto pensi.

4. Aspetta che sia lui a tornare

Infine, dal momento che è stato lui a chiederti del tempo, dovrà almeno prendersi la briga di farsi avanti quando si sarà schiarito le idee. Non spetta a te tornare da lui, ricontattarlo, chiedergli ulteriori spiegazioni o dargli un ultimatum.

Lascia che le cose facciano il loro corso, e attendi che sia lui a tornare con il “verdetto”. Nel migliore dei casi, tornerà da te con la coda tra le gambe, dicendoti che ha realizzato quanto tu sia importante per lui.

Se invece durante questo tempo lui dovesse aver realizzato che è meglio chiudere il rapporto, quello che dovrai fare è avere una reazione che lo lascerà completamente senza parole: accettare la rottura senza la minima protesta.

Lui ha bisogno di tempo: conclusioni

Accettare che la persona che ti interessa, o addirittura che ami, possa aver bisogno di allontanarsi da te per potersi sentire meglio o schiarire le idee non è affatto semplice.

I motivi della pausa che ti sta chiedendo possono essere molteplici, così come gli errori commessi. In ogni caso, il tuo desiderio attuale è quello di poter ricucire il rapporto il più in fretta possibile, così da porre fine all’incertezza e tornare ad abbracciare l’uomo che ami.

Per questo, oltre ai consigli che hai trovato in questo articolo, ti invito ad approfondire tramite la lettura dell’ebook “Il Codice Della Riconquista“. Si tratta di un manuale pensato a posta per aiutarti a riconquistare l’uomo che ami e per tornare ad essere felice insieme a lui.

Piuttosto che vagare alla cieca, attendere più tempo di quanto dovresti, o rischiare di commettere errori irreparabili, il mio consiglio è quello di affidarti ad un percorso serio ed efficace, che ti permetterà di ritrovare la serenità perduta e riconquistare il tuo ex.

Per vedere la presentazione di tutti i singoli capitoli del manuale, per scaricare gratuitamente le prime 20 pagine, oppure per acquistarlo ad un prezzo scontato, ti invito a cliccare qui.

4.7/5 - (4 votes)